La nuova chiave a stella

Storie di persone nella fabbrica del futuro.
L’uomo è il protagonista del libro "La nuova chiave a stella" di Edoardo Segantini, così come è l’uomo il protagonista nel romanzo “La chiave a stella” del 1978 di Primo Levi, al quale il nuovo libro è dedicato. Leggi »

Quante Stelle… coesistono nel cosmo?

Candidature per nuove Stelle save the date: 31 ottobre 2017.

Quando queste pagine saranno lette nella nostra “gloriosa” e seguitissima rivista di categoria, l’estate si appresterà a lasciare spazio all'autunno e con tale stagione si avvicina anche il tempo entro cui sarà opportuno, per chi ne avesse i requisiti, di proporsi per l’annuale candidatura da inoltrare per ottenere il riconoscimento di Maestro del Lavoro. Leggi »

Occupazione giovanile

La Commissione Europea ha pubblicato i dati sull'occupazione e sugli sviluppi sociali (Esde) e, nonostante i segnali di ripresa, l’Italia figura fra i fanalini di coda.

A cura della redazione Dirigenti Industria  Leggi »

A tu per tu con due Head Hunter

Vogliamo offrire agli associati Federmanager l’opportunità di incontrare due esperti di selezione manageriale e rispondere alle domande che possano dare una svolta alla carriera. Leggi »

Il punto sull’occupazione in Lombardia

I dati Inps, Eurostat e i recenti confronti sulle regioni europee offrono la possibilità di analizzare la situazione economica e occupazionale per delineare le prospettive di sviluppo e le iniziative necessarie per assicurare una crescita duratura. Nel primo trimestre 2016 nell’Europa dei 28 Stati i manager erano 12,8 milioni, pari al 5,9% del totale occupati; 1,7 milioni in Germania pari al 4,5%; 1,8 milioni in Francia pari al 7,2%; 3,2 milioni in UK pari al 10,8%; 836.000 manager in Italia pari al 3,8% degli occupati. Il rapporto rileva 105.878 dirigenti occupati nelle imprese private, dei quali 47.207 in Lombardia. A livello nazionale sono distribuiti: il 4,7% nelle micro-imprese, 15,3% nelle piccole imprese, il 27,1% nelle medie e il 52,9% nelle grandi. Solo lo 0,1% dei dirigenti ha meno di 30 anni; il 46,2% tra i 30 e 49 anni; il 53,4% oltre i 50 anni.

 
Leggi »

Il merito... merita un riconoscimento…?

1° Maggio 2017 - Conferimento Stelle al Merito del Lavoro

La morale suggerirebbe che l’impegno profuso da ciascuno nello svolgere il proprio ruolo, varrebbe da solo a darne la dovuta soddisfazione e personale compiacimento per avere svolto bene il proprio impegno. Leggi »

Progetti di carriera

Mercoledì 24 maggio si svolgerà il mio secondo seminario ALDAI dopo il primo del 29 marzo scorso.
Mentre il primo, “Il colloquio di lavoro”, si è focalizzato soprattutto su come trovare un lavoro oggi, con tutte le difficoltà inerenti la crisi italiana e il perdurante squilibrio nel nostro mercato del lavoro, il secondo, lo dice il titolo stesso, “Progetti di carriera”, ha l’obiettivo di aiutare i manager ad ottimizzare le proprie possibilità di carriera all’interno dell’azienda per la quale stanno lavorando. Leggi »

Il futuro del lavoro nella società digitale

Il convegno SDA Bocconi dello scorso 14 febbraio ha proposto i risultati dell’indagine, realizzata in collaborazione con dirigenti, direttori del personale, studiosi e giovani laureandi, le cui riflessioni sono contenute nel libro “Lavoreremo ancora?”. Nella tavola rotonda è quindi seguito un responsabile dibattito sul futuro: il luogo dove vivremo e vivranno le prossime generazioni.

 
Leggi »

Il colloquio di lavoro

I manager che si impegnano seriamente, seguendo alcune elementari regole di comportamento, ottengono job adeguati e ben remunerati.

 
Leggi »

Occupazione in Europa e in Italia

Il tema occupazionale ha galvanizzato la scena politica-economica-sociale italiana per almeno 900 giorni: è stato riformato il diritto del lavoro con il Job Act; si sono utilizzati incentivi economici per le imprese che assumono a tempo indeterminato. Quale efficacia? Quale risultato ?
Diamo spazio ai numeri confrontandoci con gli altri Paesi. L’analisi della situazione occupazionale evidenzia le difficoltà del vecchio continente ed in particolare dell’Italia, preoccupante soprattutto la situazione dei giovani e dei manager, con prospettive ancor peggiori se non intervengono iniziative strutturali per invertire la tendenza e riprendere lo sviluppo.
Finora, purtroppo, nemmeno la cronaca nera delle tragedie dei giovani, dei manager e degli imprenditori ha scosso la coscienza di chi ha la responsabilità di guidare il Paese e spero che l’articolo possa mobilitare le persone di buona volontà per restituire dignità a milioni di lavoratori, anche ai livelli più alti, che hanno perso la speranza di contribuire al reddito delle proprie famiglie e alla produzione del Paese.

 
Leggi »

XX Convegno Scuola-Lavoro

"Il futuro dei giovani tra innovazione, ecosviluppo e tradizione: quali spazi possibili e nuove opportunità offrono organizzazione e tecnologia nel mondo del lavoro alle nuove generazioni? Modelli di consumo, sistemi di sviluppo ecosostenibili e nuove professionalità” Leggi »
Archivio storico dei numeri di DIRIGENTI INDUSTRIA in pdf da scaricare, a partire da Gennaio 2013.

I più visti

Diciassette modi per andare in pensione

Le numerose possibilità di pensionamento sono dimostrazione della creatività legislativa, non sempre finalizzata a semplificare le regole e dare certezza del diritto. Se non trovate fra le 17 possibili opzioni il modo di andare in pensione, cercate almeno di capire quale pista ritenente più facilmente percorribile e fate l’elenco delle iniziative utili per raggiungere il traguardo. Per ridurre al minimo i dubbi, prenotate un incontro in ALDAI per verificare insieme le iniziative utili per arrivare prima al risultato.

01 febbraio 2017

Contratti a confronto

Proseguendo nell’esercizio iniziato con il confronto tra il CCNL Nazionale Dirigenti Industria ed il contratto Fiat, proponiamo ora il confronto del testo di riferimento con il CCNL Nazionale Dirigenti Commercio.
01 gennaio 2017

Nuovo contratto Confapi-Federmanager

In anticipo rispetto alla scadenza, lo scorso 16 novembre 2016 si è raggiunto l’accordo tra le parti per il rinnovo del CCNL dei dirigenti e quadri superiori delle piccole e medie aziende produttrici di beni e servizi. La decorrenza del CCNL va dal 01.01.2017 al 31.12.2019. L’obiettivo delle Parti è stato quello di apportare quegli interventi contrattuali necessari a favorire il rilancio della competitività delle PMI attraverso l’incremento delle professionalità manageriali.

 
01 marzo 2017

Giorgio Gori incontra la dirigenza lombarda

Si è svolto mercoledì 22 novembre nella sala Manzoni dell’hotel Marriott a Milano, l'incontro organizzato da CIDA con il candidato PD alla presidenza della Regione Lombardia.

22 novembre 2017

Termine presentazione domanda Naspi a seguito di licenziamento individuale

Hot mail con il nostro esperto INPS. Sono un dirigente di 56 anni licenziato a maggio 2016 per giustificato motivo oggettivo con dispensa dal preavviso lavorato e corresponsione della relativa indennità sostitutiva di 12 mesi.
26 settembre 2016