Commissione Previdenza ed Assistenza Sanitaria

Il 2016 ha visto la Commissione ripartire a pieno ritmo, memore dell’esperienza nella precedente Consiliatura ed essenzialmente confermatasi nella preesistente composizione, anche se dopo poco purtroppo profondamente privata della fattiva e veemente collaborazione del compianto Sergio Zeme.

Presidente Sergio De Masi

La Commissione ha quindi, con rinnovato vigore, iniziato a declinare quanto da più parti atteso ed anche proclamato dal Presidente Federmanager: dare maggiore ascolto ai reali desiderata degli iscritti, ai loro problemi ed opinioni, e far dettare da questi  l’agenda dei lavori. Questo è stato il vero incipit di questa rinnovata avventura. In quest’ottica si è anche deciso, ben prima del dibattito in Consiglio Direttivo ALDAI sul ruolo delle RSA, di dare maggiore ascolto a queste ultime, portatrici dei sentimenti dei colleghi in servizio. È stata pertanto estesa la partecipazione ad alcuni rappresentanti RSA (Tecnimont ed Enel) e una collaborazione esterna da parte di altri colleghi (RSA Eni, Snam e 3M Italia).
La Commissione ha quindi continuato a seguire quanto previsto nel programma conducendo le attività su tre fronti:
  • approfondimento su Previdenza e Assistenza Sanitaria;
  • monitoraggio, presidio e commento su azioni governative, parlamentari  e nuove normative;
  • analisi, pareri e supporto su specifiche tematiche.
Sul tema dei colleghi pensionati Italtel confluiti in Fasi ed Assidai, a distanza di un anno circa, la Commissione si è posta l’obiettivo di monitorare attentamente il grado di soddisfazione di questi colleghi anche con l’intento di raccogliere una voce autorevole sull’efficacia di questi nostri importanti Enti. È stato quindi approntato e diffuso, con il valido ausilio della struttura ALDAI, un questionario telematico che ha visto un buon consenso ed ha consentito una successiva valutazione dei risultati assieme ai vertici Fasi e Assidai. 
La Commissione ha colto altresì l’occasione per sottolineare la validità dello strumento telematico per un più efficace dialogo con la base dei nostri iscritti, sia per velocità esecutiva sia per capacità di sintesi dei risultati.
Ancora in tema sanitario, raccogliendo un chiaro invito dei nostri iscritti senior ad aiutarli nei meandri della istruttoria delle pratiche di rimborso Fasi ed Assidai anche al fine di limitare la casistica di erronee compilazioni, la Commissione  ha predisposto, sempre insieme alla Struttura ALDAI, un facile promemoria inserito nella rivista istituzionale di agosto/settembre 2016, con semplici indicazioni per una efficace richiesta delle pratiche di rimborso: iniziativa molto apprezzata dai soci e non soltanto da quelli lombardi.
In tema previdenziale con l’insediamento dei nuovi vertici Inps abbiamo assistito, non senza reazione, ai ripetuti attacchi disinformativi su media e sul sito Inps al trattamento, a dir loro, “privilegiato” goduto dalla nostra categoria, con particolare riferimento ai dirigenti ex Inpdai. Un chiaro e dettagliato documento di risposta, in coordinamento con il Comitato Pensionati, è stato quindi prodotto a beneficio di Federmanager. 


Vai all'indice dello speciale oppure scaricalo cliccando di seguito.

Speciale assemblea aldai prima parte

speciale-assemblea-aldai-prima-parte.pdf

Archivio storico dei numeri di DIRIGENTI INDUSTRIA in pdf da scaricare, a partire da Gennaio 2013.

SOCIETA' EDITRICE

ARUM Srl, Via Larga 31, 20122 Milano
Partita IVA 03284810151
Tel. 02.5837.6237 - Fax 02.5830.7557
PEC: arumsrl@legalmail.it
Iscritta al Registro Nazionale della Stampa
con il numero 5447, vol. 55, pag. 369, del 20.11.1996
Societa' soggetta alla direzione e coordinamento dell'ALDAI
(Associazione Lombarda Dirigenti Aziende Industriali)

Dirigenti Industria edizione digitale - ISSN 2532-0270

#Seguici:



PER INSERZIONI PUBBLICITARIE

Contattare:
amministrazione@aldai.it

Leggi la nostra:
Informativa sulla privacy
Direttore Responsabile: Bruno Villani. Coordinatore della Rivista e degli altri Mezzi di Comunicazione Aldai: Franco Del Vecchio. Segreteria di Redazione: Luca Basilicata.
Comitato di Redazione: Michela Bitetti, Luca Basilicata, Giuseppe Colombi, Ezio Costa, Franco Del Vecchio, Luciano De Stefani, Mario Giambone, Silvana Menapace, Fabio Pansa Cedronio, Marco Pepori, Mino Schianchi, Chiara Tiraboschi, Bruno Villani.