Smart Working dall’emergenza alla continuità

Il “lockdown”, un “freezing” globale: tutti nelle nostre case a reinventarci. In quel momento, abbiamo realizzato che l’unico modo per mantenere vive le nostre relazioni con il mondo esterno era di essere “connessi”.
Ma come passare dallo Smart Working alla Smart Working Organization ? Leggi »

Perseguitati dalla dittatura della maggioranza

Mentre gli assegni previdenziali più sostanziosi sono nel mirino di tagli e ricalcoli e non mancano proposte di riduzione delle detrazioni fiscali per i redditi più alti, i dati svelano che l'1% dei contribuenti paga il 20% di tutta l'IRPEF: cosa ne sarebbe allora del Paese e delle casse pubbliche se i veri oppressi dal fisco italiano decidessero di "scioperare" contro una classe politica che ai fatti preferisce luoghi comuni e slogan elettorali? Leggi »

Fase 3: CIDA, allungare la stagione turistica e sostenere business travel

Il turismo conta 3,5 mln di occupati fra lavoratori a tempo pieno e stagionali che, in autunno, potrebbero subire pesanti ripercussioni per gli effetti provocati dal Covid 19, con le restrizioni e la crisi economica: oc-corre intervenire abbassando il costo del lavoro, allungando la stagione turistica e impedendo che il turismo d’affari subisca danni permanenti. Lo ha detto Mario Mantovani, Presidente di Cida, la confederazione dei dirigenti e delle alte professionalità, intervenendo alla trasmissione televisiva Tg2 Post Leggi »

Il futuro dell’idrogeno

Con l’impiego di fonti energetiche alternative, l’idrogeno cosiddetto “verde” (green hydrogen) può diventare competitivo. Il suo uso può essere favorito da opportune politiche di incentivazione e inserito con efficacia nei piani di sviluppo sostenibile e con esso, a livello mondiale, si prospettano enormi riduzioni di emissione di CO2. Il momento è arrivato per un utilizzo importante e diffuso dell’idrogeno e si diffonde un interesse crescente per questo elemento del quale cogliere oggi le opportunità. Leggi »

Lavoro: CIDA, formazione e politiche attive contro la disoccupazione

Senza un utilizzo massiccio di politiche attive del lavoro, di un’azione riformatrice per quelle passive e di adeguati piani formativi, sarà difficile gestire la grave crisi occupazionale che potrebbe verificarsi in autunno, con la fine del blocco dei licenziamenti e i costi crescenti di una cassa integrazione distribuita con qualche leggerezza. Leggi »

Maratona con i Manager - I Podcast

Il sindacato che rappresenta le alte professionalità e i manager italiani continua idealmente la sua Maratona per sbloccare l’Italia post Covid discutendo di argomenti strategici in nuovi appuntamenti settimanali: domani, 25 giugno parte Maratona con i Manager – I Podcast. Leggi »

Ricostruire insieme il futuro dell’Italia

Negli ultimi tre anni il PIL dell'Italia è sempre stato inferiore alla media dei 27 Paesi UE e con la pandemia siamo tornati in recessione con il peggior risultato europeo nel primo trimestre 2020, 2% inferiore alla media europea secondo le rilevazioni Eurostat.
Non possiamo restare a guardare. Abbiamo bisogno di persone competenti e di una bussola per ricostruire insieme il futuro dell’Italia. Leggi »

Covid-19: la cultura e le tecnologie che hanno salvato la Cina

La classe dirigente Cinese, caratterizzata dal modello meritocratico, e l'uso di tecnologie d'avanguardia nel contrastare l'epidemia offrono spunti di riflessione e critiche costruttive per abbandonare luoghi comuni e trarre ispirazione per adottare le migliori pratiche globali di progresso tecnologico, gestionale e sociale. Leggi »

Il mondo che verrà

Un contributo del CNEL per un dibattito approfondito e all'altezza della situazione di un Paese chiamato a coniugare emergenzialità e visione programmatica Leggi »

#insiemeriapriremo: iniziative per tenere uniti pubblico e luoghi di cultura

Un Biglietto Sospeso per tessere nuove reti e continuare a fare cultura.
Intorno a cinema, teatri e musei, non ci sono solo visitatori occasionali, ma il pubblico è in buona parte composto da veri e propri “affezionati”, soprattutto per quelle strutture site nei piccoli centri o nelle periferie urbane, dove rappresentano veri e propri presìdi sociali e culturali. Leggi »

Siderurgia Green

Per conseguire sviluppo sostenibile è necessario abbattere i gas serra e in particolare le emissioni di anidride carbonica (CO2). La siderurgia è fra i settori con le maggiori emissioni e le nuove tecnologie possono ridurre notevolmente l'impatto ambientale. L'articolo rappresenta una "Pillola Formativa" per promuovere soluzioni per la de-carbonizzazione e le competenze per uno Sviluppo Sostenibile. Leggi »

La Maratona con i Manager continua

Maratona con i Manager ha riscosso un successo grandioso, per un totale di 124.000 spettatori, più di 53.000 interazioni sui social e ben 17 ore consecutive di diretta.

A cura della segreteria CIDA  Leggi »

No ad interventi a pioggia

Le risorse sono sempre poche e preziose per un Paese sovraccarico di debito pubblico e con il bisogno di investire nella ripresa. Servono scelte responsabili e lungimiranti nell’interesse dell’intera collettività. Leggi »

Milano avanguardia della comunicazione digitale

Dirigenti Industria digitale ha sviluppato le potenzialità della comunicazione superando le barriere fisiche per raggiungere centinaia di migliaia di lettori in Italia e nel mondo. Un progetto di comunicazione innovativo articolato in 13 edizioni territoriali con oltre 1.000 articoli letti al giorno. Leggi »

La maratona con i manager è stata seguita da più di 123mila persone

Ripartiamo dalle competenze. La MARATONA con i MANAGER è stata un successo oltre ogni ragionevole previsione. Dal pubblico e dagli ospiti il segnale forte, per qualità e quantità, che il difficile momento si può superare solo ripartendo da valori che il nostro Paese sembra aver trascurato da troppo tempo. Oggi, come ha detto in chiusura il presidente CIDA Mario Mantovani, abbiamo necessità di persone che agiscano velocemente e buttino il cuore oltre i tanti ostacoli e questo si può fare seriamente solo avendo competenza e agendo con responsabilità. Leggi »

Dove va l’innovazione: trend tecnologici

L’innovazione tecnologica galoppa, e capire dove ci sta portando è un’esigenza sempre più pressante. Ci può venire in aiuto un interessante rapporto dal titolo Trend Compass (Bussola dei Trend) pubblicato nel dicembre scorso da una società specializzata in ricerche di mercato. L'emergenza coronavirus non ha impedito al Gruppo di Lavoro Progetto Innovazione di condividere lo studio in occasione della riunione del 26 febbraio, realizzata in videoconferenza Zoom, nel pieno rispetto delle ordinanze e della salute dei partecipanti. L'attività associativa ALDAI non si ferma. Leggi »

Dove va l’innovazione: trend economici

Sotto la spinta dell’innovazione tecnologica galoppante l’economia mondiale cambia faccia sotto i nostri occhi. Non è esagerato dire che ogni giorno nascono e si diffondono nuovi modi di investire, produrre, lavorare e consumare. Il fenomeno è ben descritto nella seconda parte del rapporto Trend Compass di cui abbiamo in precedenza commentato la prima parte. La presentazione è stata condivisa in Videoconferenza Zoom dal Gruppo di Lavoro Progetto Innovazione del 25 marzo 2020, come avvenuto il mese precedente, nel rispetto delle ordinanze per fermare la pandemia coronavirus senza fermare l'attività ALDAI-Federmanager. Leggi »

#Maratonamanager per ripartire con le competenze

Manager, alte professionalità, professionisti, comunicatori … per ripartire con competenze e responsabilità. #Maratonamanager vuole rappresentare l'impegno dei manager per la ripresa. Una maratona multimediale, trasmessa sulla piattaforma www.maratonamanager.it, con un palinsesto in diretta di 10 ore dalle 10.00 alle 20.00 di sabato 2 maggio. L’evento online sarà animato da oltre 100 interventi e testimonianze, anche di tantissimi ospiti dal mondo delle Istituzioni, del business, dell’economia e della società civile.
Prepariamoci a ripartire. Leggi »

Il contesto lombardo e le regole di riapertura

Riprendiamo a lavorare con tutte le cautele per convivere con il virus, impedendo la ripresa del contagio.
Per farlo abbiamo bisogno di regole semplici e chiare. La dirigenza è consapevole della necessità di una ripartenza rischiosa e dobbiamo passare dall’improvvisazione dell’emergenza, alla pianificazione e all’organizzazione per conseguire con le competenze e il dialogo costruttivo la necessaria efficacia per generare risultati in sicurezza. Leggi »

Due guerre mondiali dicono che è un errore fare tanto debito

Se è vero che "lo Stato siamo noi", continuare a fare debito senza un piano per supportare ripresa economica, crescita e sviluppo è ben più che controproducente: ecco perché, secondo Alberto Brambilla, Presidente del Centro Studi e Ricerche Itinerari Previdenziali, l'indebitamento (suicida) non può essere la sola strada da imboccare per l'Italia post COVID-19 Leggi »

Manager, alte professionalità, professionisti, comunicatori … per ripartire con competenze e responsabilità

#Maratonamanager vuole rappresentare l'impegno dei manager per la ripresa. Una maratona multimediale, trasmessa sulla piattaforma www.maratonamanager.it, con un palinsesto in diretta di 10 ore dalle 10.00 alle 20.00 di sabato 2 maggio. L’evento online sarà animato da oltre 100 interventi e testimonianze, anche di tantissimi ospiti dal mondo delle Istituzioni, del business, dell’economia e della società civile.
Prepariamoci a ripartire. Leggi »

Perché indebitarsi?

Per far fronte all'emergenza economica creata dalla pandemia COVID-19 servono risorse straordinarie alle quali accedere con aumento del debito pubblico e/o la stampa di maggiore moneta. Entrambe le soluzioni comportano conseguenze negative: la restituzione del debito e relativi interessi nel primo e maggiore inflazione nel secondo.
In ogni caso merita non eccedere per non mettere a rischio il sistema. Leggi »

In preparazione della ripartenza

Dopo due mesi è necessario pianificare una ripresa responsabile, nel segno del: Distanziamento, Dispositivi, Digitalizzazione, Diagnosi e anche del Diritto al lavoro e allo sviluppo delle attività.
L'articolo, che contiene la presentazione utilizzata nell'incontro Progetto Innovazione del 22 aprile 2020, è riservato agli associati Federmanager registrati sulla rivista Dirigenti Industria. Leggi »

Videoconferenza ZOOM

Le restrizioni agli incontri per evitare il contagio coronavirus impongono soluzioni alternative per evitare la paralisi delle attività. È l'occasione per scoprire le soluzioni Smart Working: per lavorare in team, realizzare riunioni, partecipare ai seminari, sempre a distanza. Sono numerose e gratuite le soluzioni per videoconferenza, dalle più diffuse come Skype alle più professionali come ZOOM che ALDAI-Federmanager utilizza da due anni per favorire la partecipazione gratuita agli incontri milanesi senza muovere un passo.

A cura della redazione  Leggi »

I vertici lombardi delle Federazioni aderenti a CIDA condividono le iniziative per la collettività

Nella riunione dello scorso 15 febbraio la dirigenza pubblica e privata lombarda ha condiviso la responsabilità e l’impegno per lo sviluppo sostenibile, la valorizzazione del ruolo delle donne manager e le iniziative di innovazione digitale a favore delle organizzazioni e delle imprese, con particolare attenzione alla sanità e alle PMI.

A cura della segreteria CIDA  Leggi »

Storia del clima terrestre

Il nostro pianeta ha navigato ora in mari tempestosi, ora in acque tranquille e idilliache. Conoscere le cause di queste variazioni e padroneggiare la conoscenza del sistema complesso che regola il clima è la sfida per questa nuova branca del sapere. Leggi »

Donne e potere di fare

Questo non è un libro sul femminismo! È soprattutto la ricostruzione storica del problema del miglioramento della condizione del genere femminile nella vita quotidiana e della assoluta necessità del suo percorso al raggiungimento di una effettiva parità. Leggi »

La Lombardia reagisce al Coronavirus

CIDA Lombardia ha aderito all'Accordo Territoriale di Regione Lombardia per mitigare gli impatti economici derivanti dall’emergenza sanitaria Coronavirus, favorendo lo Smartworking, sostenendo le attività sanitarie e le agevolazioni per la ripresa delle attività.
Prese le misure contro il contagio . . . la Lombardia riprende a vivere. Leggi »

CIDA: i manager devono saper riconoscere e valorizzare il merito

Un’indagine a tutto tondo sul merito, per capire quanto è diffuso nel mondo del lavoro, se e quanto viene rispettato e valorizzato nelle aziende e nella pubblica amministrazione e, di conseguenza, quanto si traduce in reali avanzamenti di carriera e in miglioramenti retributivi. È l’obiettivo che si pone un’indagine – la prima in assoluto che prende come riferimento la componente variabile della retribuzione – voluta da CIDA e le sue Federazioni, con il Forum della Meritocrazia, in collaborazione con Assolombarda che ospiterà l'evento .


A cura della segreteria CIDA  Leggi »

Eni e l’economia circolare

Sperimentazioni Eni già in atto e iniziative industriali future favoriranno la strategia di Sviluppo Sostenibile basata sul modello circolare, grazie agli impianti di conversione, alle competenze consolidate, alle tecnologie, alla ricerca innovativa e alla distribuzione geografica dei propri asset, a partire dal territorio nazionale, con 4 raffinerie, 2 bio-raffinerie, 9 impianti chimici e 4500 punti vendita. Leggi »

La tutela patrimoniale e il passaggio generazionale

Tutelare e proteggere il proprio Patrimonio Familiare è sempre stata una attività impegnativa, ma recentemente è diventata ancora più complessa e richiede dedizione e competenze multiple non più improvvisabili. Il passaggio del patrimonio (accumulato con tanto tempo e sacrifici) alle nuove generazioni va pianificato per tempo, al fine di evitare amare sorprese... Leggi »

Scienza e Clima: il risultato dipende dalle premesse

Lo sviluppo sostenibile è d'interesse dell’intera collettività ed è necessario perseguirlo con responsabilità e rigore scientifico, evitando iniziative spinte dall’emotività, a vantaggio di specifici portatori di interessi, che potrebbero essere addirittura controproducenti. L’articolo elaborato nell’ottobre 2019 da Luciano Mastrangelo e da Giuliano Ceradelli, scaricabile in calce a questa introduzione, affronta il cambiamento climatico con approccio critico allo scopo di verificarne la fondatezza scientifica ed aumentare il consenso per il rispetto dell’ambiente su basi certe. Premesse sbagliate portano inevitabilmente a conclusioni errate e non condivise a livello mondiale. Leggi »

Le nuove Gallerie Leonardo

Le Nuove Gallerie Leonardo, la più grande esposizione permanente dedicata a Leonardo da Vinci, rinnovano lo storico allestimento con cui il Museo Nazionale Scienza e Tecnologia di Milano apriva al pubblico nel 1953. Leggi »

Rifiuti Speciali: da problema a risorsa

Con il ” Workshop Rifiuti Speciali” del 21 Gennaio u.s. il Comitato Ecologia ALDAI-Federmanager, con il concorso di Assolombarda, ha fornito un contributo sintetico, ma efficace, su un tema complesso e di stringente attualità. Un tema ricco di prospettive per Dirigenti, Imprenditori e policy maker: per la sua valenza economica, sociale, ambientale, e per il fatto che in Italia i rifiuti sono sempre più non solo un problema ma un'emergenza, mentre in Europa sono gestiti come risorsa. Leggi »

Connext2020 a Milano rinviato

A causa delle misure di emergenza per evitare la diffusione del coronavirus la manifestazione CONNEXT è stata rinviata.
La nuova data dell'evento dedicato alle filiere e prodotti ‘flagship’ della seconda edizione dell’evento di sviluppo delle relazioni e del business sarà comunicato in funzione dei provvedimenti delle Autorità pubbliche e delle disponibilità dell'area espositiva MiCo.
A cura della redazione  Leggi »

Aperti per voi - Alla scoperta dell'Italia meno conosciuta

Siete instancabili esploratori dei nostri beni culturali? Avete voglia di scoprire monumenti, chiese, musei meno noti e conosciuti? Vi invitiamo a visitare gli 84 luoghi "Aperti per Voi" che in 34 città di tutta Italia il Touring Club Italiano contribuisce a tenere aperti grazie ai suoi Volontari. Leggi »

Come crearsi una propria discoteca jazz

Se riconsidero a distanza di tempo il mio ormai pluriennale impegno nell’ambito del Gruppo Cultura di ALDAI nel sicuramente immeritato ruolo di “diffusore” di conoscenza e cultura jazz, posso senza falsa modestia sostenere di avere negli anni passati toccato e riscoperto sotto diverse angolature, a beneficio del mio affezionato pubblico, tutti gli stili di questo straordinario genere musicale: dal Ragtime di fine Ottocento, al New Orleans di inizio Novecento, dal Dixieland degli anni Dieci al Chicago degli anni Venti, dallo Swing degli anni Trenta al Bebop degli anni Quaranta, dal Cool e Hard Bop e il Latino degli anni Cinquanta al Free Jazz dei Sessanta, per arrivare al Jazz Rock degli anni Settanta, fino alle significative riprese e alle interessanti contaminazioni degli ultimi decenni. Leggi »
Archivio storico dei numeri di DIRIGENTI INDUSTRIA in pdf da scaricare, a partire da Gennaio 2013.