La trasformazione digitale è un’opportunità di sviluppo da non lasciarsi sfuggire

Istituzioni, associazioni di rappresentanza delle imprese e dei manager, Università, Competence Center, Digital Innovation Hub e 4.Manager si rendono conto dell’importanza e dell’urgenza di sostenere le imprese con iniziative concrete di crescita culturale e manageriale per rendere possibile l’aumento della produttività e della competitività per assicurare prospettive di crescita. Leggi »

Il management tiene nei numeri

Si ferma l’emorragia: l’occupazione manageriale si stabilizza grazie alle assunzioni delle grandi imprese e agli over 55. La fotografia scattata da Federmanager su fonte Inps. Leggi »

Senza infrastrutture non c’è sviluppo

Ricordando le vicende recenti su alcune delle più rilevanti infrastrutture di interesse nazionale, riesce davvero difficile ritrovare un legame tra i fatti e le indicazioni del Documento di Economia e Finanza pubblicato dal Governo Leggi »

La rivoluzione Industria 4.0 si fa con le persone

Il Convegno di presentazione dei risultati della Ricerca 2018-19 dell'Osservatorio Industria 4.0 fornisce un quadro dello stato di avanzamento della trasformazione digitale, attraverso la presentazione di analisi di mercato, principali trend, approcci e testimonianze aziendali. Leggi »

Servono competenze e formazione

L’industria alla prova del 4.0 Presentati i risultati dello studio AHK Italien in collaborazione con Ipsos e la partecipazione di ALDAI-Federmanager. Nel 2019 il 4.0 entrerà nel 53% delle aziende, grazie soprattutto a data analytics e IoT. Persiste il divario rispetto alle competenze richieste, anche in termini di soft skills. Leggi »

Le opportunità del Digitale

Dirigenti Industria intervista Elio Catania, Presidente di Confindustria Digitale.
Secondo Catania "al manager spetta la capacità di ridisegnare le organizzazioni, i processi e far evolvere le competenze interne, assumendosi la responsabilità di guidare a tutti gli effetti l’azienda verso nuovi modi di creare valore". Leggi »

Esiste un fascino Olivetti?

Si esiste, e cercherò di dimostrarlo con le righe che seguono.
La Olivetti ormai è finita da tanto tempo e quella che oggi così si chiama è una omonimia come spesso può capitare nella vita per le persone e le cose. Alcune aziende che niente hanno a che fare con quella che è stata la Olivetti ora vogliono comprarsi il nome come si compra una vecchia auto famosa così lo potranno imbrattare ancora di più di quanto è stato fatto sinora. Leggi »

Rinascimento Industriale per un'innovazione sostenibile

La Cina punta a trasformarsi da "fabbrica del mondo" a studio di progettazione e design. La Corea del Sud punta a sviluppare nuovi mercati promuovendo la convergenza fra scienza, tecnologia e cultura. Gli Stati Uniti sono al lavoro su nuovi ecosistemi industriali che coinvolgono governi locali e federale, aziende e mondo dell'istruzione.
I rivoluzionari non saranno quelli che possiedono i sistemi di produzione più automatizzati, ma coloro che costruiscono una cultura della conoscenza e della competenza. Leggi »

Luci e ombre 2017 e prospettive 2018

Piano Industria 4.0


Il valore di mercato e le ripercussioni sul mondo del lavoro di Industria 4.0 sono sempre più rilevanti, anche grazie al “Piano Nazionale Industria 4.0”, conosciuto anche come “Piano Calenda”, che ha l’obiettivo di favorire la trasformazione digitale delle imprese manifatturiere. Secondo i dati comunicati da Mise e Istat, gli ordinativi interni di macchine nella prima metà del 2017 sono aumentati in media del 9%. Leggi »

Intervista sulle tecnologie di frontiera per la competitività delle imprese

Corriamo il rischio di percepire l’Industry 4.0 come uno slogan se non entriamo nel merito della sua concreta applicazione nelle imprese e l’intervista a Guido Porro, Amministratore Delegato di Dassault Systèmes in Italia, ha l’obiettivo di capire meglio cosa possono fare per la nostra azienda le tecnologie di frontiera che abilitano nuove strategie aziendali e valorizzano il ruolo manageriale.

 
Leggi »

Il Reshoring nel Contesto Italiano

Le dinamiche della competitività globale impongono una riflessione sulle strategie manifatturiere. Cambia il vento e un numero crescente di imprese riporta in Italia la produzione. Fondazione Politecnico di Milano, Promos – Azienda Speciale della Camera di Commercio di Milano e ALDAI-Federmanager lanciano una indagine per analizzare e favorire il rientro delle attività manifatturiere.

 
Leggi »

Industry 4.0 in sicurezza

Un numero crescente di imprenditori intende avviare progetti industria 4.0 per accrescere la competitività. Non è però chiara la “road map” per realizzare in sicurezza il progetto per la propria impresa e merita condividere le best practice fra gli associati.

 
Leggi »

Prospettive dell'industria 4.0

In occasione del convegno dello scorso 5 giugno sulle prospettive Industry 4.0 e le ricadute occupazionali, abbiamo rivolto alcune domande al Prof. Alessandro Perego - Direttore del Dipartimento di Ingegneria Gestionale MIP Politecnico di Milano.

 

A cura del comitato di redazione Dirigenti Industria 

Leggi »

Industria 4.0: la grande occasione per l'Italia

Cresce a doppia cifra il mercato di Industria 4.0 in Italia +25% nel 2016 e vale 1,7 miliardi di €, ma il vero potenziale è ancora da esprimere. Cresce la consapevolezza della centralità delle competenze, la più rilevante per le imprese è la capacità di definire un piano di adozione delle tecnologie e d’innovazione, su cui solo il 46% si sente preparata.

A cura della redazione Dirigenti Industria  Leggi »

Un benchmark da considerare?

La farmaceutica italiana ha dimostrato che il successo è possibile nonostante la generalizzata crisi economica e l'accresciuta competizione internazionale. L'esperienza accumulata all’interno del settore farmaceutico dovrebbe rappresentare un modello di benchmark positivo per lo sviluppo dell’industria italiana.

Leggi »

Management liquido

Una delle conseguenze di Industria 4.0 è che le competenze si “liquefanno” e vanno a irrorare anche gli altri attori del sistema produttivo, i quali devono acquisire un’impronta manageriale se vogliono avere successo nell’ambito del nuovo paradigma industriale.

 
Leggi »

Economia circolare nell'industria

Il modello circolare di produzione tende ad assicurare risorse per tutti e per le generazioni future e richiede di limitare al massimo l’uso delle risorse non rinnovabili, moderare il consumo, massimizzare l’efficienza dello sfruttamento, riutilizzare e riciclare. Nell’economia circolare il valore e la qualità di una materia prima non diminuisce dopo il suo utilizzo.

 
Leggi »

Industria 4.0: istruzioni per l’uso

Il mestiere tramandato per secoli di generazione in generazione, va oggi reinventato ad ogni rivoluzione tecnologica.
Abbiamo bisogno di tecnici forti delle proprie competenze, ma anche di manager che abbiano capacità di visione.

Leggi »

L’industria chimica in Italia

Competitiva e resistente alla crisi

Emerge un quadro positivo e vincente dell’industria chimica nel nostro Paese. La dettagliata relazione frutto di un’analisi approfondita e scientifica di Federchimica pone l’accento sull’indiscussa capacità da parte dell’industria chimica italiana di oggi di resistere tenacemente alla crisi. Leggi »

Contracting: quanti (r)impianti!

Non tutti sanno che, se c’è un settore in Italia che lavora essenzialmente per l’estero, che funziona da moltiplicatore su un vastissimo mondo di sub-fornitura e che mantiene un’indiscussa leadership tecnologica a livello planetario, questo è il settore dell’impiantistica industriale, o per dirla con facile anglicismo, dell’Engineering and Contracting (E&C). Leggi »

Il mercato digitale in Italia

L'Industry 4.0 è la parte più tangibile e visibile di una rivoluzione, quella digitale, che viene estesa a tutto il mondo dell’impresa.
La digitalizzazione sta portando con sé non solo cambiamenti continui, ma anche sfide e opportunità che, se da una parte possono portare alla disgregazione degli equilibri (digital disruption), dall’altra hanno il merito di dare forte impulso ad aperture sempre maggiori verso nuovi business e mercati. Leggi »

Determinati ad innovare

L’innovazione è indispensabile per garantire competitività, lavoro, sostenibilità e inclusività di un sistema economico e sociale. Pubblicando il documento “Opportunity now: Europe’s mission to innovate”, la Commissione Europea indica le linee da seguire affinché l’Europa tragga sostanziali vantaggi da questo essenziale strumento competitivo. Leggi »

Smart Manufacturing, una sfida da cogliere - Industry & People 4.0

La rivoluzione digitale nella manifattura è una sfida epocale che offre grandi opportunità anche ai manager esperti, che devono prepararsi ad essa. Tale rivoluzione ha ormai completamente avvolto tutti noi: nelle attività quotidiane, nella vita sociale, sempre ed ovunque tutto è “smart”, cioè efficace, efficiente, veloce, flessibile, all’avanguardia
e perennemente connesso. Leggi »

Il futuro dell’industria e l’industria del futuro

Le tecnologie e il ruolo futuro dei manager.


Dopo decenni di desertificazione industriale siamo ad un “Rinascimento” produttivo che permetterà di esprimere le vocazioni industriali italiane riconosciute in tutto il mondo per genialità, cultura, design, qualità di vita e benessere. Leggi »
Archivio storico dei numeri di DIRIGENTI INDUSTRIA in pdf da scaricare, a partire da Gennaio 2013.

I più visti

Contratto Dirigenti Industria 2018

Il Contratto Nazionale di Lavoro dei dirigenti industria costituisce l’impegno fra le rappresentanze dei dirigenti e quelle datoriali sulla regolamentazione e gestione del rapporto di lavoro. Un documento Confindustria-Federmanager di 63 pagine riassunto di seguito per evidenziare gli aspetti essenziali, facilitare la consultazione e valutare aree di miglioramento da proporre alla Commissione Sindacale.
01 ottobre 2018

Contratti a confronto

Proseguendo nell’esercizio iniziato con il confronto tra il CCNL Nazionale Dirigenti Industria ed il contratto Fiat, proponiamo ora il confronto del testo di riferimento con il CCNL Nazionale Dirigenti Commercio.
01 gennaio 2017

Nel pieno del rinnovo contrattuale

Come procede il dialogo Confindustria Federmanager per regolare il rapporto di lavoro riconoscendo il merito dei dirigenti?
01 giugno 2019

Verso il rinnovo contrattuale

Come si prefigura la strategia negoziale
01 marzo 2019

Firmato il Decreto MISE Innovation Manager

In occasione dell'Assemblea Federmanager 10 maggio 2019 il Ministro per i rapporti con il Parlamento e la democrazia diretta nel Governo, Riccardo Fraccaro, ha confermato la firma del Decreto direttoriale per l'aggiornamento dell'Albo degli esperti in innovazione i cui servizi saranno finanziabili con il Voucher Innovation Manager.
01 giugno 2019

Nuovo contratto Confapi-Federmanager

In anticipo rispetto alla scadenza, lo scorso 16 novembre 2016 si è raggiunto l’accordo tra le parti per il rinnovo del CCNL dei dirigenti e quadri superiori delle piccole e medie aziende produttrici di beni e servizi. La decorrenza del CCNL va dal 01.01.2017 al 31.12.2019. L’obiettivo delle Parti è stato quello di apportare quegli interventi contrattuali necessari a favorire il rilancio della competitività delle PMI attraverso l’incremento delle professionalità manageriali.

 
01 marzo 2017