Contratto Dirigenti Industria 2019-2023

Il Contratto Nazionale di Lavoro dei dirigenti industria costituisce l’impegno fra le rappresentanze dei dirigenti e quelle datoriali sulla regolamentazione e gestione del rapporto di lavoro. Un documento Confindustria-Federmanager di 63 pagine aggiornato con l'accordo del 30 luglio 2019 e riassunto di seguito per facilitarne la consultazione. Leggi »

Firmato il contratto Dirigenti con Confindustria

Roma, 30 luglio 2019 – Federmanager e Confindustria hanno firmato l’accordo che rinnova il CCNL dei dirigenti di aziende produttrici di beni e servizi. Il nuovo contratto decorre dal 1° gennaio 2019 e ha una durata di 5 anni, con scadenza 31 dicembre 2023. Leggi »

Contratto Dirigenti Industria 2018

Il Contratto Nazionale di Lavoro dei dirigenti industria costituisce l’impegno fra le rappresentanze dei dirigenti e quelle datoriali sulla regolamentazione e gestione del rapporto di lavoro. Un documento Confindustria-Federmanager di 63 pagine riassunto di seguito per evidenziare gli aspetti essenziali, facilitare la consultazione e valutare aree di miglioramento da proporre alla Commissione Sindacale. Leggi »

Crescono le aspettative di rappresentanza manageriale

In occasione dell'Assemblea CIDA del 17 maggio 2018 sono stati presentati i risultati dell'indagine sulle aspettative di rappresentanza. In un contesto caratterizzato dalla complessità e dalla perdita di riferimenti istituzionali, il 68% degli intervistati indica una crescita delle aspettative di rappresentanza manageriale. Oltre ai servizi di tutela contrattuale e di assistenza integrativa sanitaria e previdenziale, i manager sentono il bisogno di iniziative di networking e di supporto nelle fasi di crescita e transizione professionale. Leggi »

Quale rappresentanza dei manager?

In un contesto sempre più complesso e in evoluzione è necessario un confronto con gli associati per capire le aspettative, cioè cosa si aspettano dalle Organizzazioni di rappresentanza della categoria. Leggi »

Le agevolazioni fiscali su premi di risultato e “welfare aziendale”

Negli ultimi anni il legislatore fiscale ha varato misure volte a incentivare i titolari di reddito da lavoro dipendente agendo su un doppio binario: da un lato prevedendo una tassazione di favore (seppur entro limiti piuttosto rigorosi) dei premi di risultato, e dall’altro introducendo e ampliando una serie di benefit che, al ricorrere di determinate condizioni, sono esclusi da tassazione (oltre che da contribuzione) con il fine di rafforzare il cosiddetto “welfare aziendale”. Leggi »

Riflessioni sul rinnovo del contratto dirigenti industria

A un anno dalla scadenza del contratto Confindustria-Federmanager provo a sintetizzare le aspettative dei colleghi che attendono da tempo un riconoscimento tangibile dell’impegno nel superare la crisi e un segnale di fiducia per dedicarsi generosamente e responsabilmente al proprio ruolo.

 
Leggi »

Il contratto dirigenti e la sua storia

La storia ci ricorda che il contratto Dirigenti Industria è un cantiere aperto per favorire e sostenere l’evoluzione della dirigenza industriale che ha permesso lo sviluppo del secondo Paese manifatturiero europeo.
Leggi »

Contratto Dirigenti in scadenza nel 2018

Il contratto Confindustria-Federmanager in vigore dal 1° gennaio 2015 scadrà il 31 dicembre 2018. I lettori che hanno ricevuto e attivato l'accesso agli articoli riservati agli associati possono scaricare di seguito il contratto in vigore per aprire un consapevole confronto per il rinnovo del contratto.

A cura della redazione Dirigenti Industria  Leggi »

Ricordare il passato per costruire il futuro

Tra poco più di un anno il rinnovo del contratto nazionale: l’esperienza dei negoziatori del passato viene a sostegno della futura trattativa. Ora come allora si tratta di difendere dignità e ruolo della categoria: l’Italia ha più che mai bisogno di una classe dirigente motivata. Leggi »

Congresso Nazionale Ordinario di Federmanager

Esiti dell'elezione a delegato


Pubblichiamo gli esiti della votazione che si è svolta lunedì 5 giugno 2017 nel corso dell'Assemblea Annuale ALDAI per la nomina a delegato al Congresso Nazionale Federmanager. Gli elenchi sono suddivisi per candidati in servizio e in pensione. Leggi »

La nuova GS-Fasi

La GSR Fasi è andata in pensione. Com’è noto infatti la Gestione, che erogava ai dirigenti licenziati una prestazione in denaro come sostegno al reddito, differenziata nella durata in relazione all’età del dirigente, ha cessato di esistere dal 1° gennaio 2015. Leggi »

Fidelizzazione

Ricorda di rinnovare la quota associativa per contare di più e per continuare a beneficiare dei servizi riservati agli associati.

 
Leggi »

Welfare 4.0

Il mondo cambia così rapidamente che, concentrati nella corsa al futuro, rischiamo di perdere la visione sistemica. Il sistema formativo, il Welfare previdenziale e sanitario che la dirigenza ha costruito con lungimiranza insieme alle associazioni delle imprese costituiscono un patrimonio da valorizzare. La consapevolezza del valore del contratto collettivo di lavoro del dirigente costituisce un chiaro riferimento per sviluppare proattivamente il management del futuro; per le imprese e per il Paese prima, ma anche naturalmente per la categoria che deve essere motivata alle sfide che l’attendono.

 
Leggi »

Nuovo contratto Confapi-Federmanager

In anticipo rispetto alla scadenza, lo scorso 16 novembre 2016 si è raggiunto l’accordo tra le parti per il rinnovo del CCNL dei dirigenti e quadri superiori delle piccole e medie aziende produttrici di beni e servizi. La decorrenza del CCNL va dal 01.01.2017 al 31.12.2019.
L’obiettivo delle Parti è stato quello di apportare quegli interventi contrattuali necessari a favorire il rilancio della competitività delle PMI attraverso l’incremento delle professionalità manageriali.

 
Leggi »

Dove vanno i dirigenti?

Dai dati Inps sulla popolazione dirigenziale la base per ripartire


È utile esaminare l’andamento della popolazione dei dirigenti industria italiani in servizio nel periodo 2011-2015, a partire dai dati registrati a fine anno dall’Inps, al fine di valutare l’efficacia di alcuni istituti del contratto dei dirigenti stipulato a fine 2014 ed in vista del prossimo rinnovo del 2018. Leggi »

Contratti a confronto

Proseguendo nell’esercizio iniziato con il confronto tra il CCNL Nazionale Dirigenti Industria ed il contratto Fiat, proponiamo ora il confronto del testo di riferimento con il CCNL Nazionale Dirigenti Commercio. Leggi »

Industry 4.0: rischi e opportunità

Difficile sintetizzare in poche battute i temi trattati nel convegno-dibattito tenutosi il 4 novembre 2016 presso la sede nazionale Federmanager di Roma sulle misure per “Industry 4.0” previste nella legge di Stabilità 2017, ma ci proveremo comunque. Leggi »

Più manager nelle PMI per reagire alla crisi

La piccola e media impresa italiana potrebbe essere il fulcro della tanto sperata ripresa del nostro sistema industriale. Ed i manager potrebbero essere uno dei fattori chiave di questa riscossa. In tale ambito l’iniziativa “Cornucopia” di Fasdapi intende sostenere i dirigenti delle PMI iscritte a Confapi.

Leggi »

Delio Dalola nuovo Presidente

Rinnovato il vertice Fasdapi


Il Consiglio di Amministrazione Fasdapi, il Fondo di Assistenza e Solidarietà per dirigenti e quadri superiori delle PMI Confapi, ha nominato nella riunione del 27 luglio 2016 in rappresentanza di Confapi Delio Dalola nuovo Presidente e, in rappresentanza di Federmanager, il Vicepresidente Giuseppe Califano, componente Commissione Sanità Federmanager e Consigliere nel Direttivo APDAI Federmanager di Torino. Dalola, già Vicepresidente del Fasdapi nella precedente Consiliatura è componente della Giunta di Presidenza di Confapi e Presidente della Categoria dei Chimici di Confapi. Leggi »

L’opinione di chi guarda da fuori

Quando nel 2014 il precedente rinnovo
del contratto Fiat fu sottoposto all’approvazione
del Consiglio nazionale
di Federmanager, esso fu approvato
all’unanimità, con la sola eccezione di
un consigliere di ALDAI, che si astenne
per sottolineare la scarsa informazione
che aveva caratterizzato la vicenda,
così importante anche per il rinnovo
del contratto nazionale, che allora si
stava faticosamente negoziando. Leggi »

Brexit e il futuro dell’Europa

All’indomani dell’esito, a quanto pare inaspettato, del referendum nel Regno Unito, abbiamo provveduto come CEC European Managers (Confederazione europea dei dirigenti) a prendere posizione attraverso un messaggio in cui evidenziavamo, in qualità di organizzazione europea, il nostro dispiacere per la pur legittima decisione degli elettori britannici. Leggi »

La contrattazione collettiva

Ambiti, efficacia e derogabilità


Dopo gli incontri rivolti e mirati ai colleghi in servizio e alle RSA sulle implicazioni del Jobs Act nel rapporto di lavoro del dirigente (vedi focus su "Dirigenti Industria" febbraio 2016), ALDAI continua nella sua mission informativa e di approfondimento sulle tematiche importanti per la categoria. Leggi »

Politiche Industriali per far ripartire il Paese

Industriali, politici e professori universitari si incontrano e discutono di politica industriale… no, non è l’inizio di una barzelletta, ma quanto ha preceduto l’Assemblea annuale dei Soci di Federmanager Varese lo scorso 14 maggio. Leggi »

Commissione Sindacale e Lavoro

Puntare sulla valorizzazione del fattore umano, specie nella sua parte apicale, la più essenziale e delicata.


A febbraio 2016, il Consiglio Direttivo ha eletto il nuovo Presidente alla guida della Commissione Sindacale e Lavoro per il triennio 2015-2017. Leggi »
Archivio storico dei numeri di DIRIGENTI INDUSTRIA in pdf da scaricare, a partire da Gennaio 2013.

I più visti

Contratto Dirigenti Industria 2018

Il Contratto Nazionale di Lavoro dei dirigenti industria costituisce l’impegno fra le rappresentanze dei dirigenti e quelle datoriali sulla regolamentazione e gestione del rapporto di lavoro. Un documento Confindustria-Federmanager di 63 pagine riassunto di seguito per evidenziare gli aspetti essenziali, facilitare la consultazione e valutare aree di miglioramento da proporre alla Commissione Sindacale.
01 ottobre 2018

Contratto Dirigenti Industria 2019-2023

Il Contratto Nazionale di Lavoro dei dirigenti industria costituisce l’impegno fra le rappresentanze dei dirigenti e quelle datoriali sulla regolamentazione e gestione del rapporto di lavoro. Un documento Confindustria-Federmanager di 63 pagine aggiornato con l'accordo del 30 luglio 2019 e riassunto di seguito per facilitarne la consultazione.
01 settembre 2019

Contratti a confronto

Proseguendo nell’esercizio iniziato con il confronto tra il CCNL Nazionale Dirigenti Industria ed il contratto Fiat, proponiamo ora il confronto del testo di riferimento con il CCNL Nazionale Dirigenti Commercio.
01 gennaio 2017

Firmato il contratto Dirigenti con Confindustria

Roma, 30 luglio 2019 – Federmanager e Confindustria hanno firmato l’accordo che rinnova il CCNL dei dirigenti di aziende produttrici di beni e servizi. Il nuovo contratto decorre dal 1° gennaio 2019 e ha una durata di 5 anni, con scadenza 31 dicembre 2023.
01 settembre 2019

CCNL Dirigenti Industria 2019-2023

Testo dell'accordo riservato ai lettori Dirigenti Industria registrati.
01 agosto 2019

I commenti del Presidente Federmanager sul rinnovo del contratto

Riportiamo il testo della lettera del Presidente Federmanager Stefano Cuzzilla.
01 settembre 2019