La competenza al governo

Ci sono espressioni che tornano in voga, ciclicamente. Quest’anno abbiamo sentito parlare spesso di “governo dei migliori” e di “competenza”, soprattutto nella Pubblica Amministrazione Leggi »

Attivare le intelligenze manageriali

Il tema delle politiche attive è una priorità per la nostra Federazione e, negli ultimi anni, in ragione della grave crisi accentuata dalla pandemia, anche i diversi livelli istituzionali sono chiamati a un confronto quotidiano e serrato sulla materia Leggi »

Foreign executive desk e Webinar per i manager all'estero

Sei un manager che lavora o ha lavorato all’estero? Hai bisogno di chiarimenti sulle norme contrattuali che regolano il tuo rapporto di lavoro in un altro paese? Vuoi sapere quali sono le normative fiscali che disciplinano la tassazione del lavoro all’estero? Hai dubbi sull’utilizzo dei contributi versati in un altro paese per raggiungere la pensione in Italia? Leggi »

Il Pnrr genererà nuova energia

Per innovare è necessario investire. Con gli oltre 59 miliardi di euro per la missione “Rivoluzione verde e transizione ecologica” abbiamo l’opportunità di produrre a costi più competitivi e, soprattutto, di consumare meglio. Leggi »

Focus Energia Aprile 2021

Il Focus Energia pubblicato da Federmanager e dall'Associazione Italiana Economisti dell'Energia (AIEE) inizia con l'analisi del PNRR italiano per elencare poi le principali attività delle istituzioni europee dal 29 marzo al 23 aprile, approfondire l’introduzione di un Carbon Border Adjustment Mechanism (CBAM) europeo e concludere con una serie di news dal mondo sui temi energetici. Leggi »

La rappresentanza diventa smart

Questa è la stagione del consolidamento dello smart working in azienda. Spetta ai corpi intermedi disegnare una nuova cornice organizzativa: il lavoro flessibile, responsabilizzato e orientato al risultato deve entrare a pieno titolo nella contrattazione collettiva. Leggi »

Reagire alla crisi

Qual è l’impatto della pandemia sui manager? Il nostro monitoraggio periodico per capire il Paese reale e rafforzare le tutele della categoria. Leggi »

Dirigenti Industria - Profilo della rivista cartacea e digitale

Mensile con tiratura di 18mila copie, di almeno 64 pagine, consegnata a domicilio dei 15mila dirigenti e quadri dell’associazione ALDAI Federmanager, agli abbonati in tutta Italia, alle 55 sedi territoriali Federmanager, agli enti sanitari e previdenziali, alle istituzioni e associazioni di categoria.
Oltre mezzo milione gli utenti unici dell’edizione digitale con più di 1.000 articoli letti al giorno. Leggi »

Agili al lavoro

Abbiamo creato un modello per un’organizzazione diversa, matura e condivisa che aiuti le aziende a cambiare, creando valore aggiunto. Nel nuovo contesto spetta alla figura manageriale, con il compito della rappresentanza e della visione strategica, il rafforzamento continuo delle relazioni, del networking, della reputazione dell’impresa. Come un presidente o un rappresentante dell’azienda, questa figura garantisce che la produzione di valore conquisti la sua finalizzazione e sia ben riconoscibile agli occhi di tutti. Leggi »

L’asimmetria degli effetti

L’onda d’urto provocata dalla pandemia non si abbatterà con la stessa forza su tutti. Moltissimo dipenderà dalle scelte politiche ed economiche che stiamo prendendo ora Leggi »

Guardiamo oltreconfine

Una maggior propensione delle nostre aziende all’export avrebbe ricadute positive anche sul Pil, ma per affermarsi sui mercati stranieri servono competenze manageriali Leggi »

L’opportunità e il talento

Affidarsi a persone competenti e volitive per utilizzare al meglio le risorse finanziarie messe a disposizione dal Patto per l’export e dall’Europa. Le raccomandazioni del presidente Federmanager per riconquistare i mercati stranieri Leggi »

Muoversi nello spazio-tempo

Dobbiamo progettare un nuovo modello urbano che ci permetta di coniugare benessere e produttività. Affidarsi alle competenze di un “mobility manager” può fare la differenza Leggi »

Rotta verso un Paese possibile

Interi settori vanno riprogettati secondo i driver della sostenibilità. Il fine resta quello di migliorare la vita delle persone, assicurando un futuro alle generazioni a venire. Lo Sviluppo Sostenibile è l'unica prospettiva possibile. Leggi »

Cartolina dal Belpaese

Serve un progetto strategico finalizzato a conferire una veste industriale al settore turistico in modo da essere capaci di assumere una posizione di leadership e non una posizione di rendita.
Se non vogliamo semplicemente fotografare il nostro passato e metterlo in cartolina, dobbiamo fondare un’economia del turismo più forte, sostenibile e resiliente, capace di scelte di investimento, capace di approccio manageriale, capace di trasformarsi. Leggi »

Il mezzogiorno non è solo vacanza

Il rilancio dell’Italia passa da quello delle regioni meridionali: investimenti, infrastrutture e innovazione possono trasformare il turismo al sud in una leva industriale per tutto il Paese. Un approccio manageriale può essere un fattore cruciale di sviluppo nel settore del turismo, considerato certamente una leva strategica per la crescita dell’intera economia nazionale. Leggi »

Ritorno alla nuova normalità

Avere una visione sul domani è fondamentale. Spetta a tutti i leader: manager, rappresentanti politici e governanti. Organizziamoci subito per ripartire dopo il coronavirus e pretendiamo dall’Europa di dimostrare la sua utilità. Leggi »

È il momento del coraggio

Il 2° Rapporto Osservatorio 4.Manager: “Capitale manageriale e strumenti per lo sviluppo” presenta uno scenario in rapida evoluzione; un contesto di rinascimento globale che richiede un impegno straordinario nella collaborazione tra mondo della politica, dell’impresa e del management. Leggi »

Abbiamo rinnovato il CCNL dei manager

Abbiamo firmato il nuovo Ccnl dei manager industriali a fine luglio, dopo mesi di intensa trattativa tra le delegazioni di Federmanager e di Confindustria. È un rinnovo soddisfacente sia per il merito degli interventi sia per lo spirito che li supporta: per entrambi gli interlocutori è infatti diventato urgente introdurre strumenti che rafforzino la competitività dell’impresa, a partire proprio dalla diffusione di pensiero manageriale. Leggi »

Perché certificare le competenze

La certificazione non è un mero pezzo di carta. È un investimento per tutti i manager che puntano allo sviluppo di carriera. Ecco cosa prevede “Be Manager”, l’innovativo servizio di certificazione delle competenze manageriali nato in casa Federmanager. Leggi »

Con la cultura si mangia eccome

L’industria della cultura è un incredibile volano di sviluppo per l’economia italiana. Oltre 400mila imprese da gestire con efficienza: il metodo e le competenze manageriali sono prerequisito per qualsiasi incarico di direzione artistica. Leggi »

Federmanager al MISE per innovare

Il dialogo delle Istituzioni con le parti sociali ha avuto l'obiettivo di rispondere alle specifiche esigenze dell'industria manifatturiera, seconda in Europa solo alla Germania. Di seguito il comunicato Federmanager. Leggi »

Maturità Digitale

Dobbiamo reimpostare il sistema dell’istruzione se vogliamo garantirci un avanzamento sociale ed economico. Le competenze si acquisiscono con lo studio e si sviluppano con l’esperienza. In cent'anni il mondo è cambiato completamente e i giovani hanno bisogno di prepararsi al nuovo contesto. Leggi »

Amazon, modello labor intensive

Per avere un successo di dimensioni globali occorre essere visionari, crederci e perseverare. I risultati talvolta tardano, anche quando parliamo di business innovativi, come è avvenuto in Amazon. Abbiamo visitato i siti Amazon presenti in Italia. Da quello storico di Castel S. Giovanni fino all’ultimo nato di Passo Corese. Leggi »

Merito e Intelligenza Collettiva

Il convegno ALDAI-Federmanager del 14 giugno 2019 è stato, nell’attuale contesto, un momento di confronto importante per i colleghi e il paese che guardano con speranza al soggetto sociale impegnato a creare lavoro e progresso a beneficio di tutti. Leggi »

Concentriamoci sugli obiettivi

I temi centrali dell’Assemblea Federmanager 2019 esaminati dal direttore generale.

Le priorità del Paese sono chiare ed è il momento di affrontare le responsabilità mettendo a fuoco l'obiettivo.

Abbiamo bisogno di stimolare le energie migliori e di remare tutti nella stessa direzione per dare una sferzata che ci possa consentire di afferrare una fragilissima ripresa e tramutarla in crescita duratura. Leggi »

Politiche Industriali per il futuro del Paese

L’Assemblea Federmanager del 10 maggio 2019 ha posto la priorità e l'urgenza delle infrastrutture per la competitività del sistema paese, primo passo per creare le condizioni di attrattività e sostenibilità per le Politiche Industriali del secondo
polo manifatturiero europeo.
Opera è una parola poliedrica e la utilizziamo per l’arte, la musica, l’ingegno, l’artigianato, la manifattura e il genio di Leonardo, di cui ricorrono i 500 anni dalla scomparsa. La sua capacità di invenzione e sperimentazione ha aperto le porte a un rinascimento industriale di cui siamo stati il fulcro e oggi forse lo sono la Silicon Valley, Singapore o Shenzhen. Leggi »

Accountability

Rivolto alle donne e agli uomini di talento, il progetto “Governance2020” è ai nastri di partenza. Un’iniziativa concreta per mettere le competenze manageriali al servizio del Paese. Leggi »

Bruxelles è più vicina

Una doppia iniziativa che coinvolge circa 85 manager in percorsi di politiche attive a livello comunitario. Perché l’Europa deve essere innanzitutto un’opportunità. Leggi »

La carica dei migliori

Formazione, competenze professionali, esperienze internazionali, ma soprattutto talento. Ecco come i manager under 43 sono diventati i migliori d’Italia.

A cura della redazione*  Leggi »

Prima di tutto la salute

Una nuova cultura della medicina mirata, basata su appropriatezza delle prestazioni e personalizzazione della cura. Ecco le sfide per il sistema sanitario italiano in cui pubblico e privato devono lavorare in sinergia. Leggi »

La via italiana alla decarbonizzazione

Il 30 gennaio Federmanager, in collaborazione con AIEE, ha organizzato un’iniziativa pubblica all’Auditorium Fintecna di Roma in cui ha presentato il 2° rapporto su “Una strategia energetica per l’Italia”; un evento per rispondere alle domande sulle prospettive energetiche del Paese. Come finanziare la transizione energetica? Quali impatti sul nostro sistema produttivo? Quale ruolo dei manager? Leggi »

La bilateralità a misura di PMI

Giovedì 15 novembre presso la Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi in via Meravigli 9/B si è tenuto un convegno per approfondire le opportunità offerte a imprese e manager dagli accordi bilaterali Confapi-Federmanager. Leggi »

Più di 100 mila lettori Dirigenti Industria

Mezzo milione di pagine e articoli letti in due anni. Più di 1.000 articoli pubblicati e sempre disponibili per le persone interessate alla crescita professionale, delle imprese e del Paese.

A cura del comitato di redazione Dirigenti Industria  Leggi »

Grandi manovre a Cernobbio

La presenza di Federmanager a questa 44esima edizione che si è tenuta a inizio settembre è il segnale che la nostra rappresentanza è riconosciuta nei consessi più esclusivi. Leggi »

Semplificare per competere

Da tempo ormai il tema della semplificazione è diventato di interesse collettivo. È aumentata difatti la percezione di una sua necessaria attuazione ai fini della modernizzazione del Paese. Leggi »

4.MANAGER

Confindustria e Federmanager intensificano la collaborazione per la crescita competitiva del Paese costituendo uno specifico ente paritetico dedicato a progettare e realizzare iniziative ad alto valore aggiunto per rispondere ai fabbisogni emergenti per la crescita complessiva dei manager e degli imprenditori favorendo il matching fra domanda e offerta di competenze.

A cura della redazione  Leggi »

Piccola Industria Confindustria e 4.Manager insieme per la crescita delle PMI

La collaborazione nasce dall’esigenza di accelerare il processo di crescita manageriale delle PMI, fornendo un contributo in termini di competenze, aggiornamento e progettualità, estendendo al maggior numero possibile di imprese modelli organizzativi efficienti, eccellenza aziendale, buona governance, capitale umano esperto e aggiornato.

A cura del comitato di redazione  Leggi »

Un pizzico di serietà

L’Italia non riparte se non riparte l’occupazione. Per questo, il disegno del futuro Esecutivo deve includere la riduzione del cuneo fiscale, un sistema efficiente di politiche attive e un collegamento reale tra mondo dell’istruzione e mondo dell’impresa. Meno incentivi spot e più misure di sistema. Leggi »

#ASSISE2018, manager presenti

La parola manager è stata pronunciata più volte alle recenti Assise generali di Confindustria. Rieccheggiava nei corridoi, sui tavoli di lavoro, in modo significativo rispetto al passato. Leggi »

L’innovazione è young

Che il Piano nazionale abbia portato buoni risultati è un dato di fatto. Una spinta considerevole in termini di innovazione è stata data dagli investimenti in “macchinari e altri apparecchi” che le imprese hanno realizzato cavalcando l’onda degli incentivi legati alle misure del super e iper ammortamento e della cosiddetta Nuova Sabatini. Leggi »

Quei ragazzi del ’99

È davvero eloquente il parallelismo tra le generazioni del ’99 per rappresentare la china un po’ ingloriosa che il nostro Paese ha intrapreso più o meno negli ultimi decenni della sua storia. Leggi »

La formazione è un tema politico

La maggioranza dei nostri figli si troverà a svolgere un lavoro di cui noi oggi ignoriamo perfino l’esistenza.
È nostra responsabilità innovare il modello formativo per assicurare un futuro alle nuove generazioni. Leggi »

Più di 50 mila lettori Dirigenti Industria

Nel primo anno di pubblicazione la rivista on-line ha esteso la comunicazione oltre i 21 mila associati Federmanager Lombardia offrendo più di 600 articoli ai manager e alle persone interessate alla crescita del Paese.

A cura del comitato di redazione Dirigenti Industria  Leggi »

Leader di oggi e di domani

Nel 2017 abbiamo attraversato una strada non facile per sostenere lavoro, occupazione, welfare e crescita economica attraverso un piano di attività rivolto a tutti i colleghi e alle loro famiglie. Nonostante il percorso accidentato, abbiamo messo a segno risultati importanti e continueremo con maggiore determinazione nel 2018, quando cambieranno molti equilibri in Italia. Leggi »

Una sfida da vincere

La strategia per vincere la sfida di Industry 4.0 va posta in termini di sistema, allargando quindi l’orizzonte fuori dalle mura aziendali. Leggi »
Archivio storico dei numeri di DIRIGENTI INDUSTRIA in pdf da scaricare, a partire da Gennaio 2013.

I più visti

Contratto Dirigenti Industria 2019-2023

Il Contratto Nazionale di Lavoro dei dirigenti industria costituisce l’impegno fra le rappresentanze dei dirigenti e quelle datoriali sulla regolamentazione e gestione del rapporto di lavoro. Un documento Confindustria-Federmanager di 63 pagine aggiornato con l'accordo del 30 luglio 2019 è riassunto di seguito per facilitarne la consultazione.
01 ottobre 2019

Dalla scuola al futuro lavoro

La scuola è ripartita e la Confederazione Italiana della Dirigenza Pubblica e Privata CIDA ha organizzato il 30 settembre una giornata di incontri e una tavola rotonda per promuovere le iniziative, realizzate con l'impegno dei manager volontari, per favorire la preparazione dei giovani per il futuro lavoro.
01 ottobre 2021

Videoconferenza ZOOM

Le restrizioni agli incontri per evitare il contagio coronavirus impongono soluzioni alternative per evitare la paralisi delle attività. È l'occasione per scoprire le soluzioni Smart Working: per lavorare in team, realizzare riunioni, partecipare ai seminari, sempre a distanza. Sono numerose e gratuite le soluzioni per videoconferenza, dalle più diffuse come Skype alle più professionali come ZOOM che ALDAI-Federmanager utilizza da due anni per favorire la partecipazione gratuita agli incontri milanesi senza muovere un passo.
A cura della redazione 
01 aprile 2020

Contratti a confronto

Proseguendo nell’esercizio iniziato con il confronto tra il CCNL Nazionale Dirigenti Industria ed il contratto Fiat, proponiamo ora il confronto del testo di riferimento con il CCNL Nazionale Dirigenti Commercio.
01 gennaio 2017