In campo per la prevenzione

Come migliorare ogni anno la salute dei manager, attraverso iniziative di prevenzione a livello nazionale; prestazioni di eccellenza unite a principi di mutualità e solidarietà.

Marco Rossetti 

Direttore Generale Assidai
Il Servizio sanitario nazionale ha da poco compiuto 40 anni. Un traguardo importante per un sistema che continua a distinguersi, a livello europeo e mondiale, per i propri tratti unici: l’universalità, l’equità e la solidarietà. Tutte caratteristiche che devono restare i capisaldi della nostra sanità pubblica e che rendono l’Italia uno dei Paesi più sani del mondo.

Tuttavia, le sfide che dovremo affrontare nel prossimo futuro non sono da sottovalutare. Le ristrettezze di spesa a livello centrale e il graduale invecchiamento della popolazione sono trend che impongono risposte anche a livello privato in termini di sostegno e complementarietà per garantire la sostenibilità del SSN. In questo contesto, il nostro impegno è quello di migliorare ogni anno l’offerta nei confronti dei manager iscritti al nostro Fondo e di proporre valide iniziative a livello nazionale. Per il 2019, per esempio, è stata confermata la possibilità di rateizzare il contributo annuale in 4 rate trimestrali: tale opportunità, a cui hanno potuto aderire coloro che hanno scelto come forma di pagamento la domiciliazione bancaria, è stata molto apprezzata. Senza dimenticare la Campagna Familiari con cui abbiamo dato la possibilità ai nostri iscritti di continuare ad assistere i propri figli, ed eventualmente il nucleo famigliare degli stessi, anche dopo il 26° anno di età.
Abbiamo lavorato sulla non autosufficienza (Long Term Care), migliorando per la terza volta in cinque anni le prestazioni. In particolare, per il caponucleo iscritto e il coniuge o convivente more uxorio – aventi un’età non superiore a 65 anni – e i figli fino a 26 anni, è stata aumentata la rendita vitalizia con importi maggiorati in caso di figlio minorenne o disabile. Se invece l’evento che determina lo stato di non autosufficienza avviene dopo il 65° anno di età, per il caponucleo iscritto e/o il relativo coniuge o convivente more uxorio, è stata prevista l’estensione per un ulteriore mese dell’assistenza infermieristica domiciliare.
Prevenire è una delle strategie più efficaci per fronteggiare l’insorgere di malattie croniche: proseguono anche per il 2019 le campagne gratuite.

Un altro grande punto fermo della mission di Assidai è la prevenzione: è una delle strategie più efficaci per fronteggiare l’insorgere di malattie croniche, come tumori o patologie del sistema cardiocircolatorio, che rappresentano la prima causa di morte a livello globale. Per questo, anche nel 2018, abbiamo scelto di proseguire con specifiche campagne di prevenzione, totalmente gratuite per i manager, quadri e consulenti iscritti al nostro Fondo. Lo scorso anno con la campagna “Healthy Manager” abbiamo offerto la possibilità di effettuare l’esame ecocolordoppler dei tronchi sovraortici per rilevare eventuali stenosi carotidee e prevenire dunque l’eventuale insorgere di un ictus. Abbiamo registrato adesioni molto alte (+60% rispetto alla precedente campagna di prevenzione) e questo ha avvalorato la nostra convinzione di rendere l’iniziativa sulla prevenzione un elemento strutturale e identificativo per Assidai, proponendo così anche per il 2019 un nuovo protocollo, ovviamente in forma gratuita.
Insomma, tutte misure volte a soddisfare sempre più i manager iscritti al nostro Fondo, che per sua natura basa il proprio operato sui principi di mutualità e solidarietà, gli stessi che contraddistinguono il Servizio sanitario nazionale, verso il quale Assidai si pone come supporto in un’ottica di complementarietà.
Archivio storico dei numeri di DIRIGENTI INDUSTRIA in pdf da scaricare, a partire da Gennaio 2013.

I più visti

Contratto Dirigenti Industria 2019-2024

Il Contratto Nazionale di Lavoro dei dirigenti industria costituisce l’impegno fra le rappresentanze dei dirigenti e quelle datoriali sulla regolamentazione e gestione del rapporto di lavoro. Un documento Confindustria-Federmanager di 63 pagine aggiornato con l'accordo del 30 luglio 2019 è riassunto di seguito per facilitarne la consultazione.
01 ottobre 2019

Cariche sociali e lavoro dipendente

Il tema della sovrapposizione tra cariche sociali e rapporto di lavoro subordinato è sempre attuale e di estrema rilevanza, ed è stato oggetto negli anni di approfondimenti, tesi giurisprudenziali e dottrinali altalenanti. Di seguito un articolo in materia redatto dall’Avv. Riccardo Arnò, esperto in diritto del lavoro e previdenza, sulla base di una recente pubblicazione – apparsa su una rivista specialistica – a opera di Giulia Colombo, Dottoranda di ricerca in Diritto del lavoro, Università degli Studi di Udine. Il tema sarà approfondito dall'Avv. Arnò nel corso di un webinar che si terrà mercoledì 16 novembre 2022 alle ore 18
01 ottobre 2022

Riforma fiscale: quanto gli italiani pagano più dei francesi?

La legge delega per la riforma fiscale, approvata dal Consiglio dei Ministri il 16 marzo 2023, apre un confronto sull'equità e sulla semplificazione tributaria. Un'occasione per un confronto con le politiche tributarie di altri Paesi europei che iniziamo - in questa prima puntata - con la Francia, per rilevare che una famiglia italiana con due figli e un reddito di 100mila euro paga 26mila euro di tasse in più rispetto all'analoga famiglia francese.
01 maggio 2023

Incontro CIDA con i Candidati del Nord Ovest alle Elezioni Europee

Hanno aderito: Caterina Avanza - Azione, Vittorio Barazzotto - Stati Uniti d'Europa, Andrea Costa - Forza Italia Noi Moderati, Pietro Fiocchi/Federica Picchi - Fratelli d'Italia, Pierfrancesco Maran - Partito Democratico, Gaetano Pedullà - Movimento 5 Stelle, Isabella Tovaglieri - Lega
01 giugno 2024

Contratti a confronto

Proseguendo nell’esercizio iniziato con il confronto tra il CCNL Nazionale Dirigenti Industria ed il contratto Fiat, proponiamo ora il confronto del testo di riferimento con il CCNL Nazionale Dirigenti Commercio.
01 gennaio 2017