Pillole formative di sviluppo sostenibile per i giovani nelle scuole

La cultura dello sviluppo sostenibile, nel rispetto dell’ambiente rappresenta un patrimonio di competenze manageriali che i dirigenti scolastici intendono rendere disponibili agli studenti per arricchire il percorso formativo e favorire l’orientamento e l’inserimento nel mondo del lavoro.

Franco Del Vecchio

Segretario CIDA Lombardia - lombardia@cida.it
Occorre sviluppare il collegamento fra la scuola e il mondo del lavoro creando le conoscenze e gli atteggiamenti responsabili che caratterizzeranno sempre più le attività in ogni settore. 

Nell'ambito del "Protocollo lombardo per lo sviluppo sostenibile" CIDA si è impegnata a creare specifiche iniziative per promuovere la cultura e favorire il trasferimento delle competenze per lo sviluppo sostenibile, cioè il necessario equilibrio fra l'irrinunciabile sviluppo economico e sociale nel rispetto dell'ambiente e delle future generazioni. Uno sviluppo che rispetti l'ambiente e la nuove generazioni i termini di consumo delle risorse naturali, economiche e sociali, creando prospettive di benessere, civiltà e progresso.

La collaborazione dei manager e delle imprese con le organizzazioni scolastiche ha permesso negli anni di favorire la preparazione e l'orientamento al mondo del lavoro come disposto dai programmi ministeriali di Alternanza Scuola Lavoro e i Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento. Iniziative che hanno permesso agli studenti di realizzare esperienze formative presso le aziende e specifiche iniziative scolastiche con il supporto di manager tutor, come ad esempio il progetto internazionale "Junior Achievement".

I rappresentanti dei dirigenti scolastici lombardi insieme ai altri aderenti alla confederazione CIDA si sono chiesti cosa fare insieme per conseguire migliori risultati. Dal confronto è emersa la volontà di realizzare un progetto sperimentale da sviluppare appunto nell'ambito del protocollo  "Protocollo lombardo per lo sviluppo sostenibile" che permetta di mettere a "fattor comune" competenze manageriali per arricchire la proposta formativa delle scuole a favore dei giovani.

L’iniziativa ha lo scopo di creare una banca di pillole formative per le diverse classi e categorie di studenti, affinché i docenti possano integrare i programmi formativi con esempi ed esercitazioni per avvicinare la didattica alla realtà del contesto lavorativo. Il progetto della dirigenza si affiancherà alle testimonianze e iniziative di alternanza scuola lavoro e Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento.
Mercoledì 27 maggio, in occasione della manifestazione Milano Digital Week, dirigenti scolastici e dirigenti di tutti i settori potranno partecipare al primo incontro per approfondire il progetto sperimentale, condividere un primo esempio di "Pillola formativa" per la "Siderurgia Green" e aprire un dibattito sui temi da sviluppare inizialmente per le scuole superiori; per i licei e istituti tecnici che vorranno partecipare alla fase sperimentale che realizzeremo per il prossimo anno scolastico.
Arrivederci mercoledì 27 alle 14:30 in Webinar Zoom

Partecipazione previa prenotazione CLICCANDO QUI per ricevere i codici di acceso al Webinar.
Cliccare "Videoconferenza Zoom" per scaricare e saper utilizzare l'applicazione.