Dirigenti Industria - Profilo della rivista cartacea e digitale

Mensile con tiratura di 18mila copie, di almeno 64 pagine, consegnata a domicilio dei 15mila dirigenti e quadri dell’associazione ALDAI Federmanager, agli abbonati in tutta Italia, alle 55 sedi territoriali Federmanager, agli enti sanitari e previdenziali, alle istituzioni e associazioni di categoria. Oltre mezzo milione gli utenti unici dell’edizione digitale con più di 1.000 articoli letti al giorno.

I lettori degli 11 numeri distribuiti annualmente sono manager di multinazionali, grandi, medie e piccole imprese dell’industria, trasporti e servizi dei settori: chimica e farmaceutica, meccanica e meccatronica, elettronica e telecomunicazioni, engineering e automazione, per citare i più significativi. Ai manager si aggiungono i lettori della famiglia: il coniuge, i figli e i conoscenti.

Dirigenti Industria è disponibile anche in due edizioni digitali aggiornate quotidianamente e mirate agli interessi specifici dei dirigenti in attività e dei senior pensionati (www.dirigentindustria.it e www.dirigentisenior.it).

Sono oltre 500mila gli utenti unici dell’edizione digitale, 37% dei quali localizzati in Lombardia, 53% nelle altre regioni e 10% all’estero.

Oltre 2.500 articoli disponibili online, da parte di più di 100 autori, e un milione e quattrocentomila pagine e articoli letti in quattro anni testimoniano l’autorevolezza e la diffusione della rivista che comprende anche edizioni digitali regionali e provinciali: Milano, Bergamo, Como, Cremona, Cuneo, Lecco, Mantova e Varese.
Da oltre 70 anni Dirigenti Industria è “house organ” dell’associazione dirigenti, media di riferimento del settore e voce del management, con interviste in esclusiva ad esponenti del panorama industriale ed economico, reportage, approfondimenti e notizie sui temi rilevanti per il progresso del paese: economia, industria, management, politica (industriale), formazione e lavoro. Rubriche altamente specializzate in ambito legale, previdenziale e fiscale rendono la rivista un reale strumento di consultazione e aggiornamento manageriale, mentre le rubriche culturali, quelle dedicate alla cultura, al tempo libero e alla famiglia, aggiungono interessanti profili di lettori. 

Radio Dirigenti Industria

Cliccando l'icona "Ascolta" all'inizio dell'articolo dopo il titolo e il sommario è possibile ascoltare la lettura del testo; una funzionalità utile a non affaticare la vista e ascoltare guidando.

Dirigenti Industria promuove il dialogo con i lettori che possono inviare commenti e proposte cliccando in fondo agli articoli che lo prevedono il testo "Scrivi un commento o invia una domanda".  Cliccando "L’Italia perde competitività" è possibile leggere i commenti dei lettori.

Alcuni articoli sono accessibili solo ai soci delle associazioni Federmanager che dispongono di una propria redazione: ALDAI, Bergamo, Como, Cremona, Cuneo, Lecco, Mantova, Varese e a tutti gli abbonati alla rivista cartacea. 

La rivista Dirigenti Industria digitale rappresenta un esempio emblematico di come il digitale possa trasformare il modello di servizio e di business per realizzare il salto di paradigma in grado di moltiplicare per 20 i risultati ottenuti con tecnologie e processi tradizionali.

Abbonamento annuale undici numeri 20 € con spedizione gratuita dell'edizione cartacea in tutta Italia.
 
Per maggiori informazioni contattare la redazione: Editore ARUM s.r.l. - Via Larga 31 Milano - Tel. 02 583761 - rivista@aldai.it
Archivio storico dei numeri di DIRIGENTI INDUSTRIA in pdf da scaricare, a partire da Gennaio 2013.

I più visti

Contratto Dirigenti Industria 2019-2024

Il Contratto Nazionale di Lavoro dei dirigenti industria costituisce l’impegno fra le rappresentanze dei dirigenti e quelle datoriali sulla regolamentazione e gestione del rapporto di lavoro. Un documento Confindustria-Federmanager di 63 pagine aggiornato con l'accordo del 30 luglio 2019 è riassunto di seguito per facilitarne la consultazione.
01 ottobre 2019

Per oggi e per domani

Per risolvere il rebus pensioni serve un impegno complessivo: dalle istituzioni ai privati, tutti sono chiamati a fare la propria parte. Più equità e adeguate tutele per chi, come i manager, lavora e contribuisce alla crescita del Paese.
01 marzo 2024

Cariche sociali e lavoro dipendente

Il tema della sovrapposizione tra cariche sociali e rapporto di lavoro subordinato è sempre attuale e di estrema rilevanza, ed è stato oggetto negli anni di approfondimenti, tesi giurisprudenziali e dottrinali altalenanti. Di seguito un articolo in materia redatto dall’Avv. Riccardo Arnò, esperto in diritto del lavoro e previdenza, sulla base di una recente pubblicazione – apparsa su una rivista specialistica – a opera di Giulia Colombo, Dottoranda di ricerca in Diritto del lavoro, Università degli Studi di Udine. Il tema sarà approfondito dall'Avv. Arnò nel corso di un webinar che si terrà mercoledì 16 novembre 2022 alle ore 18
01 ottobre 2022

Un 2024 ricco di novità

Nuovi rimborsi e maggiori tutele per la non autosufficienza
01 marzo 2024

Riforma fiscale: quanto gli italiani pagano più dei francesi?

La legge delega per la riforma fiscale, approvata dal Consiglio dei Ministri il 16 marzo 2023, apre un confronto sull'equità e sulla semplificazione tributaria. Un'occasione per un confronto con le politiche tributarie di altri Paesi europei che iniziamo - in questa prima puntata - con la Francia, per rilevare che una famiglia italiana con due figli e un reddito di 100mila euro paga 26mila euro di tasse in più rispetto all'analoga famiglia francese.
01 maggio 2023