Crescita sostenibile con il digitale per BBM Packaging Solutions

L’impresa di San Pellegrino Terme, specializzata in macchine per l’imbottigliamento e il confezionamento valuta le opportunità delle soluzioni digitali per sostenere lo sviluppo migliorando l'efficienza e la qualità dei servizi ai clienti

Linea BBM per imbottigliamento in vetro da 40.000 l'ora

Franco Del Vecchio

Coordinatore redazione Dirigenti Industria - rivista@aldai.it
BBM Packaging è una media impresa italiana specializzata nella fornitura  di impianti di imbottigliamento acque e bevande per i più noti brand nel settore, dalla multinazionale all’azienda locale. La crescita dell'impresa che ha realizzato nel 2020 un fatturato di 12,8 milioni di € con 90 dipendenti è il risultato della qualità del servizio realizzato per rispondere in modo efficace e tempestivo alle richieste dei clienti in 90 Paesi al mondo e con i quali si è sviluppato un rapporto di partnership: nell'eccellenza dei macchinari usati, nell'efficacia dell'assistenza tecnica, nei ricambi e molto altro.

I clienti possono contare su un’azienda competente e in grado di rispondere a qualsiasi esigenza in modo rapido e preciso. In un impianto di imbottigliamento da 40mila bottiglie ora vengono prodotte ogni secondo 11 bottiglie, questo semplice dato consente di immaginare cosa provocherebbe un fermo macchina di qualche ora in termini economici e di continuità operativa ad un’azienda. E quindi, di conseguenza, di capire il valore del servizio offerto da BBM, in grado di assicurare, facendo un paragone con la Formula 1, le prestazioni, l'affidabilità e la velocità dei necessari "pit stop" per i cambi delle tipologie d'imbottigliamento.

All'Amministratore Delegato Giuseppe Boffelli ho chiesto quale è stato l'impatto della pandemia sui risultati 2020 e sulle prospettive dell'impresa...
Giuseppe Boffelli A.D. BBM Packaging

Giuseppe Boffelli A.D. BBM Packaging

"Nonostante tutto, l’anno 2020 è andato molto bene. L’unico settore in cui abbiamo subito una battuta d’arresto è quello del service e dell’assistenza all’estero a causa delle restrizioni nella mobilitazione dei tecnici con molte trasferte all’estero annullate o rinviate. Rispetto al 2019 registriamo un calo del fatturato di circa l'8,5%, grazie al fatto che resta comunque in crescita la vendita dei ricambi e dei macchinari revisionati in Italia e all’estero, e che stiamo continuando a lavorare offrendo servizi di assistenza e manutenzione in Italia. Quello che contraddistingue la nostra azienda è il coraggio e la voglia di crescere anno dopo anno senza mai fermarsi. Ecco perché anche nel 2020 BBM ha deciso comunque di investire nel proprio sviluppo. Abbiamo iniziato i lavori di ampliamento presso lo stabilimento di Lenna, 2.600 mq in più entro la fine del 2021. Il nuovo investimento consentirà di crescere ulteriormente in termini di volumi e parco clienti, l’obiettivo è di aumentare di un ulteriore 25% la produttività dell’azienda nei prossimi due anni, con un conseguente aumento anche del numero dei dipendenti. Il nuovo anno si annuncia già ricco di sfide impegnative e siamo pronti a coglierle. BBM ormai è una realtà affermata in Italia e all’estero. Per aumentare la potenza di fuoco, oltre agli investimenti per l’aumento delle strutture e del personale, BBM vuole anche migliorare le procedure organizzative e le competenze sulle varie tipologie di macchine per rispondere alle richieste di soluzioni più sostenibili per l’imbottigliamento in vetro e lattina, ma anche per la conversione di macchine in grado di lavorare con diverse grammature. Per fare questo bisogna investire anche in qualità, in formazione continua del personale e sistemi digitali per la gestione dei processi, il monitoraggio e la manutenzione predittiva degli impianti."
Per valutare il piano di sviluppo delle infrastrutture digitali BBM Packaging Solutions ha chiesto e ricevuto il supporto di Confindustria Bergamo e in due incontri di mezza giornata, con il manager selezionato dal Digital Innovation Hub, l'impresa ha ricevuto in meno di un mese un rapporto completo sulle opportunità della transizione digitale.
Quali sono state le motivazioni che hanno generato la richiesta di supporto a Confindustria Bergamo per conoscere e valutare le opportunità delle soluzioni digitali? 
Volevamo ricevere un riscontro oggettivo in merito alla nostra nostra maturità digitale. In questi anni abbiamo già investito molto e crediamo fortemente nell’importanza dello sviluppo tecnologico e digitale soprattutto nel nostro settore. Abbiamo deciso di richiedere questo supporto per avere una fotografia, un punto di partenza per valutare i prossimi passi e pianificare gli interventi nel settore digital.

Il centinaio di domande del questionario è stato utile per valutare tutti gli aspetti organizzativi dell'impresa?
Sì, è stato molto utile rispondere alle domande del questionario in quanto ci ha permesso di porci delle domande rispetto ad alcuni campi e settori che momentaneamente avevamo lasciato in secondo piano. È stato un utile brainstorming, un punto di inizio dal quale poter sviluppare le nuove azioni digitali.

Quanto il manager che ha condotto l'intervista ha contribuito a interpretare nel modo migliore il questionario e in quale altro modo è stato utile?
Avere una persona che guarda dall’esterno la propria realtà aziendale permette di vedere il tutto in modo più oggettivo, sopra ogni parte, questo ci ha permesso di mettere in luce aspetti fino ad ora trascurati e avere una visione a 360° delle opportunità da sfruttare. Molte volte quando si pensa alla propria azienda ci si focalizza sempre su certi aspetti, rispondere ai questionari insieme al manager ha innescato una serie di domande aggiuntive a cui non si era mai pensato.

Quali aspetti rilevanti sono emersi dalla mezza giornata dedicata al questionario e quali informazioni sulle prospettive di competitività dell’impresa ha ottenuto con il rapporto presentato nella seconda mezza giornata?
Dall’analisi è emerso che è già stata sviluppata, con particolare attenzione per il digital, l’attività di service e manutenzione esterna, grazie a supporti digitali come tablet. La nostra azienda si trova nella fase iniziale del percorso di trasformazione digitale. Dobbiamo quindi cercare di strutturare un processo di consolidamento degli elementi di base della digitalizzazione per continuare a proseguire nella direzione corretta.

Considera la giornata complessivamente dedicata all'assessment utile per le prospettive di sviluppo dell’impresa?
È stato un incontro stimolante e utile, abbiamo deciso una roadmap dei prossimi interventi, con priorità sia in base alle capacità della nostra azienda, sia in termini di obiettivi futuri. Grazie a questo incontro sono emerse con chiarezza le aree nelle quali focalizzarci nei prossimi mesi. A seguito della giornata abbiamo poi deciso di partecipare al Bando Bergamo Sviluppo e di presentare una delle aree emerse come nostro progetto di digitalizzazione. Questa consapevolezza ci ha permesso di vincere il bando e a breve inizieremo una consulenza per la digitalizzazione del magazzino e del reparto di logistica.
BBM Packaging Solutions testimonia il forte impegno, tipico bergamasco, di dedizione allo sviluppo sostenibile.

Sono imprese che fanno del manifatturiero italiano il secondo in Europa. A queste imprese le associazioni di categoria e le Istituzioni dovrebbero facilitare il percorso di crescita verso un futuro più digitale e sostenibile; come iniziato con il progetto di politiche attive Sviluppo PMI.

Maggiori informazioni cliccando il video seguente e visitando il sito BBM Packaging Solutions
Archivio storico dei numeri di DIRIGENTI INDUSTRIA in pdf da scaricare, a partire da Gennaio 2013.

I più visti

Contratto Dirigenti Industria 2019-2023

Il Contratto Nazionale di Lavoro dei dirigenti industria costituisce l’impegno fra le rappresentanze dei dirigenti e quelle datoriali sulla regolamentazione e gestione del rapporto di lavoro. Un documento Confindustria-Federmanager di 63 pagine aggiornato con l'accordo del 30 luglio 2019 è riassunto di seguito per facilitarne la consultazione.
01 ottobre 2019

Globalizzazione: scenari possibili

La globalizzazione ha cambiato il mondo negli ultimi 30 anni, ma si tratta di un fenomeno che ha completato la sua fase di sviluppo, mostrando ora anche gli effetti collaterali, oppure siamo ancora solo all’inizio?

 
01 marzo 2017

Videoconferenza ZOOM

Le restrizioni agli incontri per evitare il contagio coronavirus impongono soluzioni alternative per evitare la paralisi delle attività. È l'occasione per scoprire le soluzioni Smart Working: per lavorare in team, realizzare riunioni, partecipare ai seminari, sempre a distanza. Sono numerose e gratuite le soluzioni per videoconferenza, dalle più diffuse come Skype alle più professionali come ZOOM che ALDAI-Federmanager utilizza da due anni per favorire la partecipazione gratuita agli incontri milanesi senza muovere un passo.
A cura della redazione 
01 aprile 2020