Innovazione di prodotto e di processo per il rinascimento industriale

Gianluca Gonella, Managing Director di Dassault Systèmes Euromed, è intervenuto alla tavola rotonda del Convegno di presentazione dei risultati della Ricerca dell'Osservatorio Industria 4.0, promosso dalla School of Management del Politecnico di Milano, che si è tenuto in Assolombarda il 20 giugno scorso.

A cura della redazione

Rispondendo alle domande del moderatore della tavola rotonda, secondo Gianluca Gonella l’innovazione di prodotto e di processo sono aspetti che non possono essere disgiunti, ma che devono procedere di pari passo. L’innovazione digitale non è trasformare carta in bit e byte per riempire gli archivi dell’IT, ma è dare continuità digitale nell’azienda dal momento in cui si pensa ad un prodotto a quando lo si produce. Per cui è inutile migliorare l’efficienza produttiva senza un processo efficace che porti a produrre le cose giuste.

L’industria 4.0 attraverso la continuità digitale porta ad un rinascimento dell’industria. Un rinascimento che deve pensare a prodotti nuovi, più sostenibili e più adatti al mercato.

Se è vero che il 70% delle PMI manifatturiere producono su commessa, cioè il venditore indica le specifiche del prodotto da consegnare tempestivamente, questo crea sia criticità di magazzino sia di versatilità dei processi produttivi.  Oggi le aziende produttive più innovative e competitive sul mercato introducono delle tecnologie di progettazione per soddisfare le aspettative funzionali del prodotto in una logica di progettazione modulare. Fare efficienza di produzione senza avere a monte una progettazione che consente di costruire il prodotto giusto, e quindi a modificare velocemente il sistema di produzione, permette all’azienda la flessibilità e velocità, dalla progettazione alla produzione, per essere competitiva sul mercato.

Fare efficienza di produzione disponendo a monte di una progettazione che consente di costruire il prodotto giusto, e quindi di modificare velocemente il sistema di produzione, permette all’azienda la flessibilità e velocità, dalla progettazione alla produzione, per essere competitiva sul mercato”.

Un rinascimento della progettazione e dei processi produttivi possibile oggi con l’innovazione digitale.
Archivio storico dei numeri di DIRIGENTI INDUSTRIA in pdf da scaricare, a partire da Gennaio 2013.

I più visti

Contratto Dirigenti Industria 2019-2023

Il Contratto Nazionale di Lavoro dei dirigenti industria costituisce l’impegno fra le rappresentanze dei dirigenti e quelle datoriali sulla regolamentazione e gestione del rapporto di lavoro. Un documento Confindustria-Federmanager di 63 pagine aggiornato con l'accordo del 30 luglio 2019 è riassunto di seguito per facilitarne la consultazione.
01 ottobre 2019

Rinnovo cariche sociali ALDAI – Triennio 2021-2023

Introduzione ai profili ed alle modalità di votazione.
A cura del Comitato Elettorale 
13 aprile 2021

Rinnovo del Consiglio Direttivo ALDAI 2021

Di seguito i 78 profili dei candidati per il rinnovo del Consiglio Direttivo ALDAI per il triennio 2021-2023
03 aprile 2021

Videoconferenza ZOOM

Le restrizioni agli incontri per evitare il contagio coronavirus impongono soluzioni alternative per evitare la paralisi delle attività. È l'occasione per scoprire le soluzioni Smart Working: per lavorare in team, realizzare riunioni, partecipare ai seminari, sempre a distanza. Sono numerose e gratuite le soluzioni per videoconferenza, dalle più diffuse come Skype alle più professionali come ZOOM che ALDAI-Federmanager utilizza da due anni per favorire la partecipazione gratuita agli incontri milanesi senza muovere un passo.
A cura della redazione 
01 aprile 2020

Un Paese più illuminato

Nonostante l'emergenza Covid la Lombardia non ha mai smesso di essere la regione con i migliori risultati, l'unica in grado di competere con le altre principali aree industriali europee. Un patrimonio e un modello economico italiano ed europeo da salvaguardare e sostenere con risorse Next Generation EU
01 febbraio 2021