Innovazione di prodotto e di processo per il rinascimento industriale

Gianluca Gonella, Managing Director di Dassault Systèmes Euromed, è intervenuto alla tavola rotonda del Convegno di presentazione dei risultati della Ricerca dell'Osservatorio Industria 4.0, promosso dalla School of Management del Politecnico di Milano, che si è tenuto in Assolombarda il 20 giugno scorso.

A cura della redazione

Rispondendo alle domande del moderatore della tavola rotonda, secondo Gianluca Gonella l’innovazione di prodotto e di processo sono aspetti che non possono essere disgiunti, ma che devono procedere di pari passo. L’innovazione digitale non è trasformare carta in bit e byte per riempire gli archivi dell’IT, ma è dare continuità digitale nell’azienda dal momento in cui si pensa ad un prodotto a quando lo si produce. Per cui è inutile migliorare l’efficienza produttiva senza un processo efficace che porti a produrre le cose giuste.

L’industria 4.0 attraverso la continuità digitale porta ad un rinascimento dell’industria. Un rinascimento che deve pensare a prodotti nuovi, più sostenibili e più adatti al mercato.

Se è vero che il 70% delle PMI manifatturiere producono su commessa, cioè il venditore indica le specifiche del prodotto da consegnare tempestivamente, questo crea sia criticità di magazzino sia di versatilità dei processi produttivi.  Oggi le aziende produttive più innovative e competitive sul mercato introducono delle tecnologie di progettazione per soddisfare le aspettative funzionali del prodotto in una logica di progettazione modulare. Fare efficienza di produzione senza avere a monte una progettazione che consente di costruire il prodotto giusto, e quindi a modificare velocemente il sistema di produzione, permette all’azienda la flessibilità e velocità, dalla progettazione alla produzione, per essere competitiva sul mercato.

Fare efficienza di produzione disponendo a monte di una progettazione che consente di costruire il prodotto giusto, e quindi di modificare velocemente il sistema di produzione, permette all’azienda la flessibilità e velocità, dalla progettazione alla produzione, per essere competitiva sul mercato”.

Un rinascimento della progettazione e dei processi produttivi possibile oggi con l’innovazione digitale.
Archivio storico dei numeri di DIRIGENTI INDUSTRIA in pdf da scaricare, a partire da Gennaio 2013.

I più visti

Contratto Dirigenti Industria 2019-2023

Il Contratto Nazionale di Lavoro dei dirigenti industria costituisce l’impegno fra le rappresentanze dei dirigenti e quelle datoriali sulla regolamentazione e gestione del rapporto di lavoro. Un documento Confindustria-Federmanager di 63 pagine aggiornato con l'accordo del 30 luglio 2019 è riassunto di seguito per facilitarne la consultazione.
01 ottobre 2019

Conviene riscattare gli anni di Università per anticipare la pensione?

Il 24 febbraio si è tenuto un webinar con partecipazione record di centinaia di manager, sul tema "Riscatto di laurea in forma ordinaria o agevolata?"
01 aprile 2022

Il licenziamento del dirigente per ragioni di età

Breve excursus sul licenziamento per raggiungimento dei limiti di età per l’accesso al trattamento pensionistico o per mere ragioni di età
01 giugno 2022

Basterà un GOL?

Nell'ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza è previsto il finanziamento di un programma di Politiche Attive per la Garanzia Occupabilità Lavoratori (GOL). In un contesto aggravato dalle conseguenze della guerra in Ucraina, scarsità e aumento dei prezzi delle materie prime saremo in grado di far fronte al susseguirsi delle crisi?
01 maggio 2022

Polizza assicurativa in favore del dirigente

Riportiamo una nota a sentenza di Alberto Sbarra in merito ad una pronuncia del Tribunale di Milano sulla polizza assicurativa in favore dei dirigenti. La sentenza, per chi avesse interesse a consultarla, è reperibile presso il Servizio Sindacale ALDAI oppure nella rivista Dirigenti Industria digitale.
01 marzo 2017