Rinnovo del Consiglio Direttivo ALDAI 2021

Di seguito i 78 profili dei candidati per il rinnovo del Consiglio Direttivo ALDAI per il triennio 2021-2023

Albini Marco · 1980 · Humanitas Mirasole SpA

Background statistico, dirigente dal 2016, responsabile del Monitoraggio Qualità dell’ospedale e a supporto del Gruppo Humanitas. Ho sviluppato un innovativo sistema di gestione che aiuta a incrementare significativamente la qualità. Partecipando a varie iniziative internazionali mi sono reso conto della necessità di adottare visioni più multidisciplinari e di un orizzonte inevitabilmente globale. Con la pandemia è emerso in modo ancora più evidente quanto queste esigenze siano presenti e le risposte improcrastinabili, per l’affronto della pandemia stessa ma soprattutto per il post pandemia.
Membro del Consiglio Direttivo di ALDAI dal 2018.
Credo che ALDAI possa diventare, per tutti gli associati, un aiuto a comprendere le evoluzioni dei vari settori, a creare momenti e strumenti di networking ed a sostenere una costante evoluzione del percorso professionale. In particolare la propensione innovativa, la preparazione globale delle risorse umane, il know-how e la consapevolezza del sistema socio-economico in cui ci si relaziona a livello lavorativo e personale sono elementi che ALDAI può aiutare a sviluppare e valorizzare.
ALDAI ha tutte le possibilità per accogliere e catalizzare energie che siano in grado di supportare innovative thinkers capaci di crescere e guidare questo momento così delicato e interessante di cambiamento. 
Aderisco al Gruppo: NEXT GENERATION MANAGER

Amaddeo Fortunato · 1969 · SAIPEM SpA

Laurea in Ingegneria Navale e Meccanica presso l’Università “Federico II” di Napoli. Da 24 anni in SAIPEM SpA ricoprendo incarichi in Italia e all’estero, come responsabile di area tecnica e come Project Manager, in cantieri di manutenzione, conversione e nuove costruzioni, di impianti di perforazione offshore. Oggi ricopro il ruolo di Responsabile Nuove Iniziative Navali e Approntamento Mezzi di Perforazione Offshore. Dal 2018 in RSA Dirigenti SAIPEM SpA.
L’emergenza che ci sta accompagnando da un anno a questa parte ha reso ancor più evidente lo scollamento esistente tra Corpo Dirigenti e mondo dell’Industria. Pur avendo avuto un ruolo vitale nel garantire la continuazione del ciclo produttivo ed il contenimento delle perdite, attraverso l’adeguamento dei processi produttivi e di gestione del lavoro all’emergenza COVID, i Dirigenti sono assenti da ogni piattaforma di dialogo atta a discutere strategie di sviluppo ed innovazione in ambito di Recovery Industriale.  
Riottenere piena coscienza del concetto di Rappresentanza Sindacale e rafforzarne il proprio ruolo complementare nei processi di riformulazione industriale è il nostro compito e tale è la mia missione.  
Aderisco al Gruppo: SOSTENIBILITA’ FUTURO

Ancona Luca · 1979 · Coca Cola Italia Srl

Ho circa quarant’anni e sono attualmente responsabile del Business Development di Coca-Cola Italia. Sono membro permanente del Board di Lurisia dopo averne curato la relativa acquisizione. Ho esperienza in ambito Marketing & Business Development di organizzazioni centrali (Hq) e divisioni commerciali di leader globali (Coca-Cola, Samsung, Lavazza). Dal 2019 sono vice-coordinatore del Gruppo Giovani ALDAI e mentor per VALORE D. Il mio percorso professionale in Italia, Francia, Spagna ed Irlanda mi ha fatto confrontare con culture aziendali e business molto diversi e per questo credo di aver sviluppato capacità di ascolto e pragmatismo: due caratteristiche che ritengo fondamentali per gestire le sfide future di ALDAI. Altre info via LinkedIn.
Aderisco al Gruppo: TUTTI PROTAGONISTI IN ALDAI

Andronaco Eros · 1950 · Pensionato SAIPEM SPA

Laurea in Giurisprudenza - Iscritto Aldai dal 1989 - Già Dirigente Saipem
Attualmente sono Vice Presidente Federmanager Nazionale con delega alle pensioni – Membro Giunta – Delegato in CIDA, ASSIDAI, PREVINDAPI – Membro GdL Statuto – Coordinatore RSA - Consigliere e Membro Giunta Aldai. In passato sono stato Coordinatore RSA Saipem/Eni - Membro Delegazione Negoziante – Presidente Commissione Sindacale – Consigliere FASI e CDIManager Srl – Presidente MANAGER CARE Srl.
In questo periodo delicato per il Paese mi impegno a favorire l’aggregazione delle diverse componenti della categoria per tutelarne i legittimi diritti e dare a ciascuno la possibilità di contribuire all’azione autorevole e unitaria di Federmanager, per creare un Sistema Federale che sia al servizio degli associati, della categoria e del Sistema Paese. A tal fine intendo promuovere l’aggregazione di tutti i Consiglieri e gli Associati ALDAI e diventare punto di riferimento per il Sistema come “fucina di idee e proposte”, per le politiche Attive, nuove politiche Industriali, un “nuovo” contratto di categoria e per avviare una “giusta transizione” del sistema Federmanager verso un dinamico assetto organizzativo.
In particolare intendo continuare ad affermare i principi del riconoscimento del merito, delle pari opportunità, della certezza dei diritti dei pensionati, nonchè della valorizzazione delle diversità e del contributo dei giovani che hanno caratterizzato i miei 2 mandati da Vicepresidente Federmanager.
Aderisco al Gruppo: SOSTENIBILITA' FUTURO

Ansaloni Carlo Paolo · 1963 · A2A SpA

Sono nato a Milano nel 1963, mi sono laureato in ingegneria meccanica presso il Politecnico di Milano il nel 1988 dove ho successivamente conseguito anche il Master in Ingegneria della Produzione (MIP) nel 1994.
Sono entrato in AEM (Azienda Energetica Municipale di Milano) nel 1990 dove sono stato nominato dirigente nel 2007 e dove tutt’ora opero dopo che la Società, oggi Gruppo, è diventata A2A a seguito della fusione con ASM Brescia nel 2008.
La mia più che trentennale carriera, sempre all’interno Gruppo AEM/A2A, è un viaggio che ha attraversato i territori dell’energia, dell’ambiente e della sicurezza. Durante questo viaggio, il mondo e l’azienda in cui operavo sono radicalmente mutati. Il Gruppo ha affrontato la privatizzazione, la quotazione in Borsa, più fusioni, molte riorganizzazioni. Il mondo dell’energia ha avuto sconvolgimenti ancora maggiori: l’uscita dal nucleare, l’abbandono del petrolio per i cicli combinati a gas, la creazione del mercato elettrico, l’avvento tumultuoso delle rinnovabili. Tutti sconvolgimenti avvenuti nell’arco di pochi decenni, che hanno stimolato e messo a dura prova il bagaglio di competenze e di convinzioni personali di chi ha ricoperto ruoli di responsabilità. I dirigenti sono sempre in prima fila per raccogliere le sfide (le prossime saranno la decarbonizzazione e la digitalizzazione). Aderisco al gruppo Innovazione e Sviluppo che fornisce risposte e strumenti concreti per affrontarle. 
Aderisco al Gruppo: INNOVAZIONE SVILUPPO

Audone Manuela · 1971 · IMI Critical Engineering

Laureata nel 1995 in Ingegneria Chimica al Politecnico di Milano ho iniziato la carriera lavorativa nel gruppo GEA passando all’inquadramento di dirigente nel 1999 per assumere posizioni di Managing Director e Business Unit Director.
Lavorando per oltre 25 anni in multinazionali in vari settori industriali: alimentare, farmaceutico, chimico, ho maturato competenze manageriali, comprovate capacità strategiche e la leadership in grado di ispirare il team.
Attualmente ricopro il ruolo Global Business Development Director nel settore Food & Beverage per la multinazionale inglese IMI Critical Engineering. 
Dinamica, motivata, entusiasta, con forte spirito imprenditoriale e senso etico, con una visione sulle strategie e nuove opportunità ho dimostrato di saper guidare il gruppo verso risultati di crescita e cambiamento.
Sposata, ho una figlia e amo viaggiare per conoscere nuove culture, la montagna e il mio hobby la cucina. 
Mi candido per valorizzare il ruolo delle donne manager e il contributo della dirigenza, per promuovere il riconoscimento del merito e la certezza del diritto.

Battigelli Silvia · 1975 · ultima azienda Ariston Thermo SpA

Laurea in ingegneria gestionale con il massimo dei voti ed MBA conseguito al Massachusetts Institute of Technology. Inizio la carriera in consulenza direzionale (Roland Berger e Boston Consulting Group) dove divento dirigente nel 2005. Consolido le mie competenze manageriali in due multinazionali italiane, Ferrero e Ariston Thermo, con responsabilità nello sviluppo organizzativo e nella valorizzazione del capitale umano.  L’interesse per il digitale e la volontà di supportare le aziende per cogliere le sfide da esso offerte, mi ha spinta a lanciare digitYou, una start-up innovativa focalizzata su selezione, assessment e sviluppo di profili digitali. Premiata tra i 10 Silver Manager Lombardia al premio Giovane Manager edizione 2018.
Il desiderio di restituire qualcosa alla comunità mi spinge nel 2019 a candidarmi alle elezioni comunali nel piccolo comune dove risiedo, vengo eletta nel consiglio comunale e nominata Assessore al Bilancio e Tributi. Lo stesso desiderio di restituire qualcosa alla comunità mi spinge a candidarmi al Consiglio Direttivo Aldai con la volontà di contribuire ad aumentare il numero di associati e creare una comunità di manager forte e unita, che favorisca la condivisione continua di esperienze e conoscenze, fornendo frequenti opportunità di networking e sviluppo personale. Ritengo l’aggiornamento continuo delle competenze, sia manageriali che tecniche, fondamentale per agire il nostro ruolo e contribuire al successo delle aziende nelle quali operiamo.
Aderisco al Gruppo: TUTTI PROTAGONSTI IN ALDAI

Bernardo Gennaro · 1949 · Pensionato Trenitalia SpA

Inizia l’attività lavorativa da Geometra in cantieri edili, poi da Ingegnere è Ispettore in FS, dove si specializza in numerosi ambiti: Movimento, Manutenzione, Indagini per inconvenienti di esercizio, Organizzazione del Lavoro, Innovazioni Tecnologiche. Dirigente in Rete Ferroviaria Italiana dal ‘91, assume incarichi sempre maggiori arrivando a dirigere il Compartimento di Milano con oltre 2000 addetti. Durante le grandi riorganizzazioni aziendali, nel 2003, si aggiudica il primo premio nel concorso “Innovare per Migliorare”, per un sistema di comando/controllo d’impianto ferroviario, brevettato dalla Società.
Negli ultimi anni dell’attività lavorativa assume anche incarichi a livello internazionale e nel contesto dei processi di liberalizzazione dei servizi ferroviari è autore di innovativo contratto di prestazioni tra Imprese Ferroviarie accettato da tutte le ferrovie a contatto, francesi, svizzere, austriache e slovene.
In quiescenza dal 2011, presiede in Aldai il Comitato ITL “Infrastrutture, Trasporti e Logistica” presidiando le relative attività in sinergia con analoghi organismi esterni. E’ membro della Commissione Infrastrutture e Trasporti dell’Ordine degli Ingegneri di Milano e coordina la Commissione Trasporti dell’AEC – Association Européenne des Cheminot. E’ stato membro del CdA del Fasi ed è volontario del Gruppo Milano della VISES, Onlus di riferimento di Federmanager, insignita nel 2018 del Premio alla Virtù Civica del Coordinamento dei Comitati Milanesi.
Aderisco al Gruppo: NEXT GENERATION MANAGER

Berri Ali · 1977 · ZTE ITALIA srl

Ingegnere esperto in telecomunicazioni, gestione contratti per la progettazione e realizzazione delle infrastrutture in fibra ottica (FTTx), attualmente Direttore Tecnico di ZTE ITALIA SRL, società leader di mercato. Ho sempre maturato esperienze in ambiti internazionali, in particolare in Europa e Medio Oriente, con la convinzione che le tecnologie digitali, che da sempre hanno caratterizzato il mio percorso professionale, possano essere il vero driver del cambiamento, capace di liberare le forze necessarie per lo sviluppo.
Coordinatore del Gruppo Giovani ALDAI-Federmanager dal 2019, ho portato avanti iniziative volte a valorizzare il ruolo del Manager all’interno di un contesto in continua evoluzione. Desidero continuare a farlo, creando sinergie, occasioni di confronto di expertise e know-how tra i colleghi.
Aderisco al Gruppo: NEXT GENERATION MANAGER

Binaghi Franco · 1955 · ARIA SpA

Dirigente da quasi venti anni, propongo la mia candidatura per contribuire a rafforzare il ruolo dell’Associazione nei confronti delle Istituzioni e dell’Opinione pubblica.
Laureato in Lettere Moderne sono iscritto all’Ordine dei Giornalisti, ma ho sempre svolto la mia attività professionale in Azienda, prima presso una Casa Editrice, la Bramante Editrice e poi presso una società a capitale pubblico regionale, Lombardia Informatica ora ARIA. Mi sono occupato principalmente di Comunicazione d’azienda e di Relazioni con la Stampa. Ho avuto modo di attraversare e di conoscere, anche in questo campo, i profondi cambiamenti portati dalle tecnologie. In particolare, ho avuto l’opportunità di curare la comunicazione di alcuni servizi particolarmente innovativi, quali la Tessera Sanitaria e il Fascicolo Sanitario Elettronico.
Negli ultimi dieci anni, grazie alla profonda conoscenza acquisita dei processi organizzativi e produttivi della mia società, ho ricevuto anche l’incarico di Responsabile dell’Audit e ho svolto numerosi audit in diversi settori aziendali, dalla Gestione delle Risorse Umane alle Procedure di acquisto di beni e servizi.
Da sempre molto attento al mondo del volontariato, sono da oltre trent’anni donatore di sangue all’AVIS.
Mi candido per il Consiglio Direttivo ALDAI perché ho avuto modo di apprezzare la validità dell’azione della Associazione e vorrei ora contribuire con le mie competenze, specie in ambito comunicazione, al mantenimento di questa efficacia.
In particolare, ritengo che alcune iniziative concrete che svolge ALDAI, come quelle indirizzate a diffondere la cultura manageriale e a favorire lo sviluppo professionale dei Dirigenti e la competitività delle Imprese, debbano essere comunicate con maggiori approfondimenti e con maggiore continuità. Come anche alcuni servizi preziosi, come quelli legati all’orientamento e alla formazione. Anche nei rapporti con le Istituzioni, nazionali e regionali, ritengo necessario rafforzare le relazioni con i decisori pubblici, mediante la presentazione di proposte, richieste, studi, ricerche e altre iniziative. 
Propongo quindi di avviare un Piano di Comunicazione, con una visione integrata della comunicazione interna e di quella esterna, che si ponga l’obiettivo di enfatizzare la portata culturale e l’importanza sociale del ruolo di Dirigenti e Quadri di azienda. Motore principale di questa visione integrata dovrà essere la circolazione delle informazioni all’interno dell’organizzazione. E vorrei valorizzare la promozione dei servizi offerti dall’Associazione, che ritengo veramente validi, attraverso il potenziamento delle attività interattive del sito web istituzionale e dei social network e attraverso delle partnership con qualche Media.

Biti Manuela · 1960 · IBM Italia SpA

Dirigente dal 2001, da 37 anni in IBM Italia SpA. Dal 2017 Responsabile Finanziario ed Amministrativo di IBM Client Innovation Center. Coordinatrice RSA Dirigenti IBM Italia della Sede di Milano dal 2011. Ho alle spalle varie trattative aziendali che hanno interessato varie tipologie di problematiche ma che hanno trovato sempre un accordo soddisfacente per ambo le parti. Attività svolta in Aldai: dal 2015 membro del Consiglio Direttivo, dal 2016 al 2018 Presidente Commissione Sindacale, dal 2016 membro della Delegazione Trattante CCNL Dirigenti, da novembre 2018 Vice-Presidente in servizio ed in Giunta esecutiva e  dallo stesso anno  membro del Consiglio Nazionale Federmanager. Attenta alle novità, curiosa ma riflessiva, determinata ed inclusiva, disponibile a rimettersi in gioco su nuove opportunità. Mi impegno a lavorare per supportare le RSA e la crescita in questo ruolo ed i Dirigenti, che sono il motore del nostro Paese.
Il valore di riferimento è l'etica: mi candido a componente per il Consiglio Direttivo con “Innovazione e Sviluppo” per contribuire a rendere il nostro Sindacato più forte, efficace e vicino ai suoi Soci. 
Aderisco al Gruppo: INNOVAZIONE E SVILUPPO

Boccia Francesca · 1975 · Indexya Srl

Esperta di antifrode, antiriciclaggio e anticorruzione con focus su green washing e slavery check sulla supply chain per Banche e società quotate, ha lavorato in Europa, Medio Oriente, Cina e Nord Africa.
Fa parte degli esperti di Green Entrepreneurship del ECCP (European Cluster Collaboration Platform) per migliorare l’efficienza delle risorse e supportare l’imprenditoria sostenibile nei cluster di PMI.
E’ membro del gruppo di lavoro 11 di Asvis (Alleanza Italiana per lo sviluppo sostenibile) “Rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili”.
Fa parte del Comitato esecutivo e del Coordinamento nazionale del Gruppo giovani ed è Consigliere nazionale in Federmanager.
Aderisco al Gruppo: NEXT GENERATION MANAGER

Bramanti Oreste · 1969 · ultima azienda A2A SpA

Laureato in Chimica Industriale nel 1993 e specializzato a Copenaghen in Microscopie Elettroniche applicate ai catalizzatori, ho conseguito a Milano il Master in Corporate Finance & Business Strategy.  Dirigente dal 2008, ho maturato 28 anni di esperienza internazionale negli ambiti dell’energia e dell’ambiente, vivendo gran parte della vita all’estero.
Ho assunto crescenti responsabilità manageriali per i maggiori player dell’Oil&Gas e delle Power utility, tra cui i gruppi multinazionali: Betz Water Management, Henkel Suface Technologies, ENEL, ERG-Lukoil, Gazprom, A2A. Per queste realtà, mi sono occupato di sviluppo, gestione ed investimenti strategici nelle più avanzate tecnologie ambientali all’interno dei processi di raffineria, ingegneria dei trattamenti acque, progettazione e costruzione di nuove centrali elettriche, impianti di conversione e trattamento dei rifiuti con recupero di materia e di energia, nonché M&A di società o asset di produzione d’energia da fonti rinnovabili: dall’Europa alla Cina, dalla Russia agli Stati Uniti.
Dopo essere stato tra gli artefici dell’internazionalizzazione del Gruppo ENEL tra il 2002 e il 2008, sono entrato nel Gruppo ERG come direttore dell’International Business Development, portando impulso al change management, al focus sulle energie rinnovabili, all’espansione all’estero e alla Joint-venture con Lukoil in ambito energie rinnovabili diventando Chief Operating Officer a Vienna.
Chiamato dal Gruppo GAZPROM, ho assunto nel 2011 la carica di direttore esecutivo del Unconventional Energy Department della controllata NIS Energy-Block di Gazprom-NEFT (Serbia), occupandomi nei Balcani della gestione degli asset operativi, dell’acquisizione, ingegnerizzazione e realizzazione di un nuovo piano di investimenti.
A gennaio 2016, sono rientrato in Italia, in A2A, come Direttore della Business Unit Estero & Sviluppo Business Internazionale della prima multiutility italiana, per la quale divento Senior Executive Vice President e assumo la responsabilità di tutte le operation estero, e delle partnership. Nel 2018, assumo la carica di Presidente e Consigliere Delegato di A2Abroad SpA, sub-holding internazionale del Gruppo. Dagli anni ’90, sono autore di decine di pubblicazioni tecnico-scientifiche presentate in convegni internazionali, nonché autore e curatore di libri in campo energetico e di editoria specialistica su tecnologie ambientali e corporate finance.
Da anni svolgo docenze con focus su Oil&Gas, economia circolare, IoT e transizione energetica, generazione da fonti rinnovabili presso il Master Energia e Ambiente della Business School del Sole24Ore. 
Seguo la crescita di talenti emergenti in veste di correlatore di tesi e testimone in ambito accademico e formativo presso il Politecnico di Milano, il Dipartimento di Ingegneria dell’Università Roma Tre, il Dipartimento di Ingegneria dell’Università Parthenope e come business angel di start-up innovative.
Mi candido per contribuire alla valorizzazione di merito e impegno.

Carugi Michele · 1952 · Pensionato Deloro Microfusione Srl

Ingegnere - Membro uscente di Consiglio e Giunta esecutiva ALDAI.
Ha lavorato 25 anni come dirigente industriale, 17 come Direttore generale e Amministratore Delegato di aziende multinazionali.
Da pensionato si è battuto in difesa delle pensioni dei dirigenti, tenendo un blog su un quotidiano e intervenendo in dibattiti pubblici.
Intende continuare a lavorare per restituire ad ALDAI il ruolo propositivo e decisionale che la dirigenza lombarda merita nell’ambito di Federmanager, arrestando il processo di progressivo accentramento di risorse e attività.    
Vuole impegnarsi nella difesa dell’immagine pubblica dei dirigenti, spesso ingiustificatamente sotto attacco e operare affinché la categoria sia apprezzata e consultata anche nelle relazioni istituzionali per le sue capacità di pianificazione e gestione.
Ritiene necessario per i dirigenti conseguire obiettivi di stabilità occupazionale, di riconoscimento del merito e di tutela del welfare. Per questo ritiene prioritario promuovere tra i dirigenti in servizio la consapevolezza precoce dei loro futuri bisogni di sistemi di welfare stabili e adeguati e lavorare da subito, in tutte le sedi opportune, per costruirli.
Vuole tenere costantemente alta l’attenzione sullo squilibrio fiscale dovuto all’evasione endemica che distorce i redditi, penalizzando in particolare quelli medio-alti dei lavoratori dipendenti, assoggettati a prelievi anche sull’utilizzo di servizi che hanno già finanziato con le imposte dirette.
Aderisco al Gruppo NEXT GENERATION MANAGER


Cecere Carlo · 1948 · Pensionato Italtel SpA

Laureato in Economia e Commercio e Revisore Legale. Responsabile Amm.ne/Finanza e Fisco di Italtel.
Cariche possedute in svariate società/enti (società manifatturiere, enti previdenziali ed assistenziali, enti locali, RSA…..) in qualità di consigliere di amministrazione o sindaco o presidente collegio sindacale.
Consigliere Previndai, ex revisore dei conti Aldai e attuale membro della commissione sanità e previde
Vorrei mettere le mie conoscenze al servizio di Aldai e contribuire al suo rinnovamento. 

Cipollina Stefano · 1964 · Versalis SpA

Manager con lunga e qualificata esperienza maturata, in contesti dinamici di PMI e grandi aziende multinazionali in Italia e all’estero. Business leader con visione strategica orientata alla crescita, al cambiamento e allo sviluppo, si relaziona con i suoi stakeholder con capacità e sensibilità e ha solide skills comunicative e relazionali che applica con efficacia. Ha esperienze di relazioni industriali e di rappresentanza sindacale. Laurea a indirizzo economico master post laurea, è stato giornalista pubblicista e professore per importanti scuole di formazione superiore.  Attualmente vicecoordinatore RSA dirigenti Versalis.
Vogliamo cambiare il paradigma, creare valore, esserci per chi c’è, per chi c’è stato e per chi ci sarà.
Aderisco al Gruppo: SOSTENIBIITA' FUTURO

Ciuffini Vincenzo · 1956 · Pensionato Abb Power Grids Italy SpA

Istituto Tecnico-Costruzioni Aereonautiche, Università Bocconi: Economia Aziendale-Amministrazione e Controllo. Dopo una breve esperienza di CFO in società di piccole dimensioni nel 1985 inizio dell’esperienza internazionale in Schlumberger.
Dirigente dal 1988, Combustion Engineering CFO e HR per la Mediterranean Region.
1990-2000 CFO in ABB Italia per la Divisione Industria, prodotti e sistemi di automazione.
2001-2002 President e CEO di ABB Industria Spa.
2003-2009 ABB Italia Vice President Bus Mgr Motors & Generators, MV Drives. Global BU Motors &Generators Regional Mgr per Mediterranean Area, Latin America e Africa.
2010-2012 VP Business Development ABB Global Business Unit Motors & Generators.
2013-2020 ABB Power Grids Global Division partecipazione a vari progetti organizzativi e M&A.
2008-2020 Membro comitato Guida del JRC Alta velocità: Polimi, FS e industrie del settore.
1997-2008 Membro consiglio della Camera di Commercio Italia-Russia.
1995- oggi Associato al Consiglio per le Relazioni Italia-USA.
In pensione dal 1 Maggio 2020, ritengo doveroso adesso contribuire maggiormente al bene comune ed in ALDAI con attività che permettano a noi dirigenti d’azienda di essere maggiormente incisivi nel-la società apportando il nostro patrimonio di conoscenze ed esperienze unico e prezioso nel pano-rama politico e sociale del nostro Paese oltreché dare impulso ad un maggior riconoscimento del nostro ruolo.
Aderisco al Gruppo: NEXT GENERATION MANAGER

Colella Francesca · 1968 · ultima azienda Giellepi SpA

Sono Dirigente delle Operations di aziende farmaceutiche e automotive, in Italia e all’estero, certificata Innovation Manager. Ho occupato ruoli apicali, ultimo quello di General Manager presso una PMI della Brianza. Mi piace contribuire al business di un’azienda, ridisegnando e ottimizzando processi e organizzazioni. 
Mi occupo di tematiche di parità di genere, in quanto la mia laurea in ingegneria e i contesti in cui opero evidenziano la necessità di colmare il divario nel mercato del lavoro e raggiungere la parità nella partecipazione al processo decisionale.
Ritengo fondamentale l'importanza di mettere a fattore comune esperienza e solidarietà dei Manager per elaborare pratiche interessanti, progetti innovativi e politiche efficaci.
Aderisco al Gruppo: SOSTENIBILITA' FUTURO

Colombi Giuseppe · 1949 · Pensionato Tecnimont SpA

Dopo la Laurea in Ingegneria Chimica a Roma nel 1975, è stato assunto e ha trascorso l’intera carriera in Tecnimont, prima come ingegnere di processo, poi come manager commerciale, negoziando contratti per impianti petrolchimici in tutto il mondo.
Dirigente dal 1986, nella RSA Tecnimont dal 1989, nel 2012 è entrato in Consiglio Aldai. Da presidente della Commissione Sindacale e Lavoro si è impegnato nel rinnovo contrattuale 2014.
Negli ultimi anni, convinto dell’insufficienza della “direzione strategica” dell’associazione, ha cercato di intervenire attivamente in Consiglio e in Commissione Sindacale e Lavoro. 
E’ membro del Comitato di redazione di Dirigenti Industria ed ha pubblicato contributi su temi diversi. 
Dal 2018 è stato eletto Consigliere Nazionale di Federmanager per Aldai.
In ambito federale ha sviluppato un’azione vigorosa volta al rinnovamento: sostiene che il ruolo positivo giocato dal presidente nazionale vada supportato con azioni di sostanza, e lamenta l’inadeguatezza di molti organi ed entità federali.
In parallelo lavora a sviluppare il ruolo della dirigenza nella definizione della politica industriale nazionale. 
Da pensionato, ritiene centrale il rapporto tra i colleghi attivi e i quiescenti, che vorrebbe impegnati a supporto di attività (analisi strategiche, politica industriale, difesa degli enti di welfare, etc.) in cui gli attivi hanno minori possibilità oggettive d’intervento.
Risponde al cellulare 3357215524 oppure alla mail pinocolombi@hotmail.com 
Aderisco al Gruppo: TUTTI PROTAGONISTI IN ALDAI

Costa Alberto · 1948 · Pensionato Galvan SpA

Nato a Milano, coniugato con due figli, laureato in Ingegneria Nucleare al Politecnico di Milano, specializzato in Scienza dei Materiali all’Euratom di Ispra. Corso annuale del Politecnico di Organizzazione e Gestione delle Aziende Industriali. 
Dirigente socio ALDAI dal 1989, Direttore Generale fino al 2015 di Galvan SpA, gruppo B. E. WEDGE Holdings Ltd, il maggiore gruppo del settore zincatura a caldo, che ho contribuito a consolidare sul mercato, introducendo innovazioni e favorendo la collaborazione con aziende internazionali.
Mi candido per sostenere i valori della categoria: etica, innovazione, meritocrazia, sviluppo sostenibile, attenzione alla persona, aggiornamento continuo, equità fiscale e certezza del diritto.
Credo nella necessità di partecipare alle scelte di politica industriale del Paese, di collaborare con Confindustria, di sviluppare rapporti con Enti e Università.
Bisogna creare opportunità di crescita, valorizzare la centralità del dirigente, favorire iniziative di sostegno.
Desidero un’Associazione che tenga in considerazione l’esperienza dei Senior, favorendo la solidarietà fra dirigenti in servizio e in pensione.
Vorrei mettere a disposizione le mie competenze per promuovere la categoria.
Mi sono occupato di energia, metallurgia, corrosione. Ho costruito stabilimenti di zincatura, impianti di decapaggio, di abbattimento fumi, di depurazione acque. Ho affrontato problemi di ambiente di lavoro, analisi del valore, qualità totale; ho ottimizzato processi produttivi, gestendo aziende industriali. Sono intervenuto in acquisizioni di società industriali a livello europeo.
Componente del Gruppo Innovazione ALDAI dal 2016, sono socio del Collegio degli Ingegneri di Milano dal 1982 e dell’UCID. Sono stato socio dal 1994 al 2015 dell’Institute of Directors del Regno Unito, ex Presidente dell'Associazione Italiana Zincatura, ex membro dell'Executive Council della European General Galvanizers Association. Dal 1998 al 2017 membro del Consiglio Direttivo di Assomet, Associazione Nazionale delle Industrie dei metalli non ferrosi. Socio del Rotary Club Milano Porta Vercellina e Presidente per l’anno 2018-2019.
Desidero un’Associazione aperta al nuovo e verso l’esterno, luogo di aggregazione e di riferimento dei colleghi.

D’ARCO AGOSTINO · 1940 · Pensionato ALDAI

Avvocato. Direttore ALDAI 1982-2005. Vice Presidente 2009-2011- membro di Giunta 2015-18. Attualmente Consigliere Nazionale dell’Associazione nonchè di ALDAI con delega alle tematiche legali.
Rappresentante Dirigenti Ex INPDAI nel Comitato Nazionale Fondo Lavoratori Dipendenti INPS 2015-2020.
Da sempre impegnato nella tutela degli interessi della Categoria Dirigenziale; dal 2005 anche come professionista. Maestro del Lavoro e insignito dell’Ambrogino d’Oro. 
Intende continuare a mettere a disposizione la competenza professionale e l’esperienza acquisita in tanti anni di attività ALDAI, impegnandosi perchè venga riconosciuta al Dirigente idonea tutela ad un trattamento contrattuale adeguato alla rilevanza delle sue responsabilità. 
Aderisco al Gruppo: SOSTENIBILITÀ FUTURO

Dattoli Michele · 1974 · ABB SpA

Laurea in Economia presso l’Università Bocconi, corsi di management in SDA Bocconi e IMD (Lausanne). 
Business Controller con esperienza ventennale in multinazionale quotata NYSE nel segmento dell’automazione industriale.
Sono membro di comitati di direzione e funzione dal 2003, dirigente dal 2009.
Negli anni ho ricoperto ruoli locali, internazionali ed incarichi in progetti strategici a sostegno della crescita aziendale organica ed inorganica. 
 Mi sono mosso in numerose unità di business con caratteristiche diverse (sistemistiche, postvendita, rivendita e produttive), nei segmenti Marine, Oil & Gas, Metals, Pulp & Paper, Food & Beverage; sempre in ambienti con una reale integrazione multinazionale e i più elevati standard etici di condotta.
Giovane Silver Manager 2018, ho deciso di impegnarmi affinché ALDAI sia sempre più un punto di riferimento per tutti i dirigenti in ogni fase della carriera, sia nei momenti di crescita che in quelli di difficoltà; che abbia nel DNA la promozione dello sviluppo professionale degli stessi e la tutela del ruolo. Ritengo fondamentale ampliare la platea degli associati affinché ALDAI possa far crescere la propria influenza all’interno di Federmanager e verso le istituzioni esterne, pubbliche e private. ALDAI è un serbatoio inestimabile di esperienze e competenze che possono e devono dare un importante contributo per lo sviluppo economico e sociale del Paese.
e-mail: michele.dattoli@tiscali.it 
Aderisco al gruppo: INNOVAZIONE E SVILUPPO

De Franco Diva · 1961 · ultima azienda Dott. A. Giuffrè Editore SpA

Business Marketing Consultant & Executive Coach: integrando le due competenze, negli ultimi anni mi sono dedicata, attraverso consulenza, mentorship e coaching, a supportare le aziende e le persone nel loro percorso di sviluppo.
Collaboro come Business Marketing Consultant con diverse PMI nel settore dei servizi e del Non-Profit, e come Digital Consultant & Mentor nel processo di accelerazione di Start-up innovative e nell’ambito dell’assessment e implementazione del digital marketing.
Opero come Executive Coach a supporto dello sviluppo delle competenze e dei talenti, collaboro con Federmanager come Mentor nell’ambito dei progetti di sviluppo per le PMI.
Ho un’ampia visione e conoscenza delle molteplici realtà aziendali grazie ad una lunga esperienza nei ruoli di Direttore Marketing e Commerciale in grandi aziende nazionali (RCS), multinazionali (Egmont) e PMI, sia in Italia che all’estero.
Laurea in Comunicazione Sociale, indirizzo Marketing - MBA in SDA Bocconi - Master in Digital Marketing. 
Certificazioni: Temporary Manager by Rina + Coach ACC Certified by ICF - International Coaching Federation.   
Il mio impegno: collaborare al rinnovamento di Aldai perché possa diventare un solido punto di riferimento per i dirigenti in questo periodo di trasformazione del mondo del lavoro, in particolare per le Pari Opportunità e per le Politiche Attive, portando nuove idee ed una nuova visione a favore dei colleghi dirigenti.
Aderisco al Gruppo: SOSTENIBILITA' FUTURO

De Stefani Luciano Lino · 1935 · Pensionato IBM Italia SpA

Ingegnere Politecnico di Milano. Esperienze tecnico-commerciali, di MKTG e dirigenziali in IBM Italia ed IBM France ed in altre multinazionali ICT in Europa e USA, CEO in 3 PMI. 
Già V. Presidente di Sezione della Lega Navale Italiana e CTU del Tribunale di Milano e della Procura della Repubblica.
Membro della Commissione Ingegneria dell’Informazione dell’Ordine degli Ingegneri di Milano dal 2007. Giocatore di Bridge.
Socio ALDAI dal 2002 e Consigliere Direttivo dal 2009. Attualmente membro della GIUNTA ESECUTIVA e del Comitato di Redazione della Rivista DIRIGENTI INDUSTRIA.
In ALDAI sono stato co-fondatore di vari Gruppi di Lavoro della Commissione Studi di cui sono stato Presidente nella scorsa legislatura. 
Sono disponibile, nonostante l’età, a continuare a dedicare gran parte del mio tempo libero affinché ALDAI possa dare ai Colleghi associati un supporto sempre maggiore nel superare le loro difficoltà e/o carenze sia materiali che culturali. 
È recente l’accordo che abbiamo fatto con ASSOUTENTI per aiutare chi ha problemi con fornitori di beni o servizi o con il Condominio. La nostra Rivista sia Digitale che cartacea ne parlano.
In questo periodo di pandemia collaboro attivamente con il Gruppo PREVENZIONE che cerca di mettere a disposizione degli Associati, giovani e meno giovani, le informazioni sanitarie utili nelle diverse patologie e cerca di superare eventuali carenze di FASI ed ASSIDAI, anche con il supporto della validissima Struttura ALDAI.


de Varda Giorgio · 1939 · Pensionato Italtel SpA

Direttore della R&S, poi dell’Ufficio Studi Economici. Fa parte e poi Coordinatore della RSA dirigenti aziendale. Partecipa alla Commissione Studi Federmanager e del CDA di Previndai per 7 anni. In Aldai partecipa con numerosi incarichi alla vita associativa ed attualmente è vicepresidente della Commissione Previdenza ed Assistenza Sanitaria.
Mi candido nel Consiglio Aldai per completare la lunga e incisiva azione che ho svolto in Aldai e Federmanager perché in questo momento critico della pandemia
VORREI FARE DI PIU’
per rendere efficiente e trasparente il Consiglio Aldai affinché diventi capace  di raccogliere il prezioso contributo di ogni socio, anche il tuo, che sia disponibile a partecipare e cooperare su qualsiasi tema specifico attraverso la CONSULTA TELEMATICA PERMANENTE, già prevista nello statuto Aldai, sempre su mio input, ma non ancora attuata.
La consulta, formata almeno da alcune centinaia associati (circa nelle proporzioni numeriche delle varie categorie degli associati stessi) consiste nel consultare e fare così partecipare attivamente alla vita associativa di Aldai e Federmanager, tramite internet, tutti quei soci in pensione ed in servizio i quali, pur con un impegno di tempo limitato, credono di poter apportare con la loro esperienza  un  valore aggiunti alle proposte e posizioni della categoria: costituiscono un campione rappresentativo delle posizioni espresse, un bacino per gli incarichi nei nostri organismi e negli  enti collaterali, attuano  forme di democrazia innovativa.
 Anche tu, se vorrai, potrai partecipare ad un disegno di intelligenza collettiva per supportare  la  categoria, il paese e l’Europa, alla cui costruzione potremo insieme apportare il nostro contributo.
Ma soprattutto Aldai potrebbe contribuire a soddisfare i tuoi bisogni in questo terribile momento, promuovendo attraverso i nostri enti, servizi di assistenza sanitaria permanente anche a casa tua attraverso la TELEMEDICINA, non lasciandoti così mai solo davanti alla Pandemia.
Il tema è stato discusso e sviscerato nella commissione Commissione Previdenza ed Assistenza Sanitaria di Aldai, che si fa carico di interpretare le esigenze di tutti gli utenti, ma come tutte le importanti innovazioni importanti, ha bisogno  di una spinta dal basso per realizzarsi velocemente. Date le circostanze possiamo ripetere:
SE NON ORA QUANDO?
Tutto questo SI PUO’ FARE INSIEME in questo momento di grande crisi e di GRANDI OPPORTUNITA’.

Del Vecchio Franco · 1950 · Pensionato Olivetti SpA

Ingegnere Elettronico cresciuto in 3 PMI sono diventato dirigente a 32 anni e ho lavorato poi per  Apple, Olivetti e NCR.
Ho ricevuto da Steve Jobs la visione innovativa, operando con lui negli anni ’80 come direttore marketing Apple Italia e ho ereditato da mio padre onestà e principi morali.
Ora che sono pensionato desidero restituire quanto di buono ho ricevuto, dedicandomi pro-bono alle iniziative a favore della categoria.
Da 17 anni coordino il Gruppo Progetto Innovazione, promuovendo l’aggiornamento continuo.
Consigliere ALDAI sostengo il rinnovamento, le iniziative a favore dei giovani e la valorizzazione della dirigenza.
Coordinatore del Comitato di redazione Dirigenti Industria abbiamo creato l’edizione digitale superando del 40% il milione di letture previste dal programma di consigliatura.
Presidente ARUM ho ideato e ho la responsabilità del progetto di Politiche Attive Sviluppo PMI.
Segretario CIDA Lombardia rappresento la dirigenza pubblica e privata nei confronti delle Istituzioni promuovendo le iniziative della Dirigenza per lo Sviluppo Sostenibile.
Vorrei accelerare il rinnovamento dell’associazione, creare opportunità di lavoro e di crescita basate sul riconoscimento del merito e la certezza del diritto, per dare a tutti, dai giovani ai pensionati un futuro migliore.
Chiedo la tua preferenza per proseguire l’impegno a favore dei colleghi, creando le condizioni affinché altri possano continuare con risultati maggiori.
Scrivi a delvecchioxaldai@gmail.com per saperne di più.

Dindo Francesco · 1947 · Pensionato Amec Foster Wheeler Italiana Srl

Ingegnere Meccanico, Politecnico di Milano, Dirigente dal 1980, ho lavorato  nell’Engineering&Contracting ( FOSTER WHEELER, oggi WOOD ) in aree a responsabilità crescente: Project Management, Business Development, Gestione di Impresa. 
Consigliere ALDAI, coordino il Gruppo VDS-Valorizzazione dei Senior nel quale mi impegno per dare ruolo attivo ai dirigenti senior e mettere le loro competenze a disposizione della società civile anche in una ottica di restituzione sociale.
Opero nel volontariato professionale con VISES, la Onlus di Federmanager, della quale sono Coordinatore del Gruppo Milano e Consigliere Nazionale. 
Credo nella importanza dell’Associazione per valorizzare la figura del dirigente, sviluppare politiche attive a difesa della dirigenza, assicurare la stabilità del welfare di categoria, difendere il potere di acquisto di redditi da lavoro e pensioni, offrire accesso alla formazione continua. 
Credo nel valore del contributo che i dirigenti possono dare per assicurare uno sviluppo equo, solidale e sostenibile.
Ritengo che le iniziative di solidarietà basate sull’ impegno professionale dei colleghi, oltre a dare stimoli e significato alla esistenza di ciascuno e diffondere un’immagine più corretta e completa della nostra categoria, rappresentino una importante opportunità per trasmettere conoscenze e competenze ai giovani ed aiutarli a costruire con fiducia il loro futuro. 
Aderisco al Gruppo: INNOVAZIONE E SVILUPPO

Donelli Dario · 1967 · Saipem SpA

Laureato in Ingegneria Aeronautica presso il Politecnico di Milano con Tesi svolta presso Snamprogetti, da 25 anni in Saipem dove attualmente sono Responsabile Assets Fabrication yards nella Divisione Costruzioni Mare; mi occupo di pianificazione di risorse ed attrezzature, gestione progetti di investimento e coordinamento manutenzione, sono rappresentante RSA dal 2018. La mia esperienza lavorativa internazionale ha sviluppato le competenze nella gestione di complessità e nell’ottenimento di risultati in contesti sfidanti; vorrei mettere a servizio la mia esperienza per innovare il ruolo del Dirigente e della RSA con un ruolo più attivo e fattivo, per valorizzare maggiormente meriti e competenze
Aderisco al Gruppo: SOSTENIBILITÀ FUTURO

Farronato Ezio · 1955 · Edison SpA

Laurea alla Bocconi di Milano, sposato con 3 figli, primo lavoro in banca per 5 anni come analista finanziario, poi all’Olivetti con incarichi nell’ambito finanza per altri 5. Principale esperienza formativa nell’ambito amministrazione finanza e controllo svolta nel gruppo ex Montedison per oltre 30 anni, e attualmente occupato in Edison nella direzione finanza di gruppo. Sono rappresentante sindacale Edison dal 2014, ruolo svolto con punto di riferimento l’Aldai. Le attuali, gravi difficoltà sanitarie, economiche e sociali richiedono solide esperienze e competenze, indispensabili per creare un sindacato dirigenti visibile, forte e credibile che sappia tutelare la centralità del nostro ruolo nel mondo economico. Mi propongo di tutelare e favorire gli sviluppi occupazionali con la crescita sostenibile e circolare basata su sviluppo e formazione del capitale umano, welfare e politiche attive per affrontare i rapidi cambiamenti.
Aderisco al Gruppo: TUTTI PROTAGONISTI IN ALDAI

Gallizia Benedetto · 1964 · Isagro SpA

Nato nel 1964, Laureato in Scienze Agrarie, con un successivo Executive MBA in Bocconi nel 2004. Esperienza decennale nel ramo agrochimico di Dow Chemical, prima in Italia nella Ricerca e Sviluppo, poi per 5 anni in Francia nella Supply Chain a livello Global.
Dirigente dal 2005, anno di rientro in Italia per entrare nella quotata Isagro dove tuttora lavoro. Da allora ho ricoperto diversi nel Controllo Strategico, Produzioni per Terzi, Marketing infine Responsabile Commerciale Africa.
Sempre attivo alla dimensione associativa, metto le mie capacità a disposizione di ALDAI per portare un naturale ricambio, aiutarla a far evolvere il suo ruolo, far si che la voce dei dirigenti porti indirizzi e stimoli nelle discussioni nazionali, garantire sempre maggiori tutele agli associati, con particolare attenzione alla diffusione e crescita delle RSA nelle PMI.

Ganci Marilena · 1946 · Pensionata Lombardia Informatica SpA

Consigliere ALDAI dal 2012. Inizia il percorso professionale in S.E.A. Società Esercizi Aeroportuali SpA e successivamente Direttore a Lombardia Informatica SpA.
Già Consigliere Fondazione Fiera Milano e Assessore Provinciale con delega alla Comunicazione, Turismo e Idroscalo.
Da sempre mi occupo della funzionalità di Milano, conoscitrice della Città Metropolitana e della realtà economica lombarda. Impegnata nel sociale nell’ambito della tutela del territorio e la valorizzazione di Milano come città europea e mondiale.
Mi candido nuovamente per promuovere le iniziative della dirigenza in sinergia con le Istituzioni, per favorire le Pari Opportunità e lo Sviluppo Economico Sociale.
Aderisco al Gruppo: SOSTENIBILITÀ FUTURO

Garassino Mario · 1943 · Pensionato Patheon SpA

Laurea in Ingegneria e Filosofia. Dirigente in SNIA, PLASMON, BOEHRINGER, PATHEON.
Dal momento del mio passaggio a dirigente sono stato prima membro e poi Coordinatore di RSA aziendale. Al momento della pensione, avendo avuto notizia di un Gruppo Cultura nascente, ho chiesto di farne parte, sostenendo da tempo che, pur essendo ALDAI un sindacato rivolto principalmente al sostegno dei dirigenti in attività, era necessario che l’associazione si presentasse ai soci anche sotto altri aspetti che fossero di interesse comune. La Cultura e gli eventi culturali in genere erano importanti per ottenere questo interesse. Sono stato Coordinatore del “Gruppo Cultura” da 2008 al 2018, quando sono stato nominato Presidente della “Commissione Studi e Progetti”, che coordina 7 Gruppi di lavoro ALDAI, tra cui il “Gruppo Cultura”. Sono tuttora in questa posizione.
Il coinvolgimento dei soci nella attività della Associazione, la valorizzazione del dirigente sia in servizio che in pensione è sempre stato un mio primario obiettivo. La voce del dirigente verso l’esterno deve essere sempre supportata da ALDAI come funzione primaria.  
Partecipo alle Commissioni “Previdenza e Assistenza” e “Sindacale” e sono membro del “Comitato Pensionati”. Sono membro uscente dell’attuale Consiglio Direttivo. 
Sono associato all’Ordine Ingegneri di Milano e socio di Obiettivo 50. 
Aderisco al Gruppo: TUTTI PROTAGONISTI IN ALDAI

Garbarini Renato · 1953 · Pensionato Società per azioni Esercizi Aeroportuali S.E.A. SpA

Ingegnere meccanico, laurea con lode Politecnico di Milano 1979. Dirigente dal 1990. Ruoli di vertice in ENI (Snam, Ambiente) e SEA fino al 2009, poi (14-18) nel CdA e Responsabile Trasparenza e Prevenzione Corruzione in Metropolitana M4 e Presidente in Digithera. Consigliere Aldai dal 2000 e Presidente Aldai dal 2006 al 2011, ora è nella Commissione Sindacale e Lavoro. Propugna una Aldai autorevole che rappresenti gli interessi dei suoi iscritti e valorizzi il ruolo e la centralità del dirigente nel sistema industriale. Ritiene che si debba fare sintesi tra difesa contrattuale dei colleghi attivi e/o in uscita dal lavoro e la tutela di pensioni, non certo d’oro, sempre sotto attacco. 
Contatti: mob 3316580124 - e-mail r.garbarini@virgilio.it
Aderisco al Gruppo: TUTTI PROTAGONISTI IN ALDAI

Garzia Marcello · 1946 · Pensionato Pirelli & C. SpA

Dal 2017 Presidente FASI.
Dal 2001 al 2016: 
  • ALDAI: Presidente del Collegio dei Revisori, Consigliere
  • Arum:  Presidente del Collegio dei Revisori 
  • Federmanager: Presidente del Collegio dei Revisori, Consigliere e Presidente del Coordinamento Nazionale Dirigenti Pensionati.
  • CIDA: Consigliere
Dal 1968, per 29 anni, di cui 18 da dirigente, sono stato alle dipendenze del gruppo Pirelli  con ruoli di responsabilità nella funzione A&C. (Internal Auditing, Amministrazione, Sistemi Amministrativi e Progetti di Gruppo). 
Dal 1997 al 2003 ho operato come Temporary Manager  al SOLE 24 ORE e SIEMENS MOBILE per la realizzazione di progetti di cambiamento organizzativo.
Dal 1997 Presidente di Collegi Sindacali e Organismo di Vigilanza di società dei gruppi Pirelli, Prysmian, Siemens, Artsana.
Dal 2015 Presidente del Consiglio di Amministrazione di LCS Spa. 
Maestro del Lavoro dal 2006.
e-mail: garzia.marcello46@gmail.com
Aderisco al gruppo: SOSTENIBILITA’ FUTURO

Giambone Mario · 1933 · Pensionato Olivetti SpA

  • Laurea in giurisprudenza, già dirigente Olivetti. Ruoli ricoperti a livello territoriale: Tesoriere, e poi Vice Presidente ALDAI, Presidente Federmanager Bergamo, Presidente CIDA Lombardia. A livello nazionale: Consigliere e componente Giunta Esecutiva Federmanager, Presidente del FASI. Attuale Presidente Comitato Pensionati ALDAI. Stella al Merito del Lavoro e Ambrogino d’oro. 
  • Il mio impegno. Mantenere compatta la necessaria attenzione di sostegno alla solidarietà per la difesa dei diritti dei pensionati, con immutato spirito associativo, indispensabile per una categoria unita e solidale.
  • Promuovere e difendere l'aggregazione tra le generazioni, fondamentale per mantenere alto il senso di appartenenza.

Aderisco al Gruppo: SOSTENIBILITÀ FUTURO

Giammusso Aurelio Maria · 1963 · TIM SpA

Laureato in Ingegneria Elettronica presso l’Università di Firenze nel 1987 in Telecom Italia dal1988, ha conseguito un Executive Master in Business Administration presso il MIP del Politecnico di Milano nel 2014.
Dirigente dal 2001, ha operato nel campo della progettazione, realizzazione ed esercizio degli impianti di TLC, nell’ambito sia di reti wireline sia di reti wireless.
Adesso cura lo sviluppo delle piattaforme ICT a supporto della digitalizzazione e automazione dei processi di mantenimento delle reti TLC.
Il mio intendimento è sostanzialmente quello di puntare ad un recupero ed una valorizzazione del ruolo etico e strategico del Dirigente; ritengo, inoltre, importante proporre un modello di ALDAI che, superando il ruolo tradizionale di associazione di categoria, sviluppi proattivamente proposte su temi importanti quali quelli delle politiche industriali.
Aderisco al Gruppo: NEXT GENERATION MANAGER

Giordano Roberto · 1969 · Business Integration Partners (BIP) SpA

25 anni di esperienza professionale in ambito sanità, sia lato domanda con ruoli dirigenziali in Regione Lombardia,
sia lato offerta come dirigente di multinazionali come Accenture e BIP con responsabilità sul mercato dei servizi
professionali per PA e Sanità.
Ho governato grandi programmi di trasformazione in contesti organizzativi complessi su temi innovativi di frontiera
quali Big Data, Advance Analytics, Artificial Intelligence, Telemedicina.
Mi candido per contribuire a valorizzare il ruolo dei manager come facilitatori della trasformazione nell’era digitale.
Lavorerò per Aldai, in sintonia e sinergia con Federmanager, per creare valore per tutte le categorie di dirigenti.
Aderisco al Gruppo: SOSTENIBILITÀ FUTURO

Giovanelli Claudio · 1963 · TIM SpA

Laurea in ingegneria Elettronica, sposato, due figlie. Genovese. Dirigente in TIM dal 2005, sono in Azienda dal 1990, dopo brevi esperienze in Finmeccanica. Attualmente responsabile del Network Operation Center di Milano, ho sempre lavorato nell’area tecnica di Telecom Italia, affrontando quotidianamente tecnici e problemi tecnici.
Gestendo in carriera reparti fino a 400 persone ho potuto approfondire gli aspetti gestionali e umani del lavoro Dirigenziale. Essere Dirigente è per me essere Responsabile delle proprie azioni e guida di quelle dei propri collaboratori specie nei repentini cambiamenti della società. Mi candido perché vorrei che ALDAI supportasse sempre più e meglio questo nostro ruolo garantendoci i dovuti riconoscimenti.
Aderisco al Gruppo: NEXT GENERATION MANAGER

Gronda Santino · 1960 · Pensionato TIM SpA

Ingegnere e Maestro del Lavoro. Dirigente in TIM dal 1996 con diversi incarichi a livello locale e nazionale, ora in isopensione. Docente ospite per 20 anni presso l’Università di Pavia. Membro del CDA di un fondo pensione complementare (Fontedir). In Aldai dal 1997 e RSA regionale TIM per 13 anni, Consigliere uscente, in Commissione
sindacale e lavoro dal 2012, consigliere nazionale dal 2013. Di spirito pragmatico e critico ritengo che i Dirigenti siano degli attori fondamentali del cambiamento e che Aldai debba essere sempre più efficace nell’interpretarne le necessità specie nel difficile momento, con correttezza, trasparenza e coerenza verso le istituzioni e Federmanager.
Ulteriori informazioni ed eventuali contatti graditi via Linkedin.
Aderisco al Gruppo: NEXT GENERATION MANAGER

Guazzoni Marco · 1971 · Vibram SpA

Nato a Milano ho vissuto in Italia e all’estero, concludendo la laurea in Ingegneria al Politecnico di Milano in collaborazione con l’Università di Birmingham. Ho conseguito l’MBA Serale in SDA Bocconi mentre lavoravo in Dow Chemical.
Vivo a Milano con mia moglie e miei due figli, ho ricoperto ruoli internazionali in Multinazionali straniere e in Aziende Familiari dove ho trascorso gli ultimi 17 anni come dirigente. In oltre 24 anni di carriera ho guidato lo sviluppo strategico, commerciale, di marketing e di innovazione, con una grande passione nella gestione di persone. Ho massimizzato il valore in aziende in diversi ambienti, settori e funzioni come Direttore Generale, Manager della Strategia, Manager della transizione Familiare e Leader di persone. Sono considerato un innovatore con pensiero critico e molto attento alla visione di medio e lungo periodo. 
Attualmente sono Direttore della Sostenibilità e della Strategia in Vibram a cui dedico passione ed energie, con alti valori Etici e di Integrità, Coerenza e Affidabilità, guidando l’azienda verso il miglioramento continuo non solo per il profitto, ma per gli aspetti sociali ed ambientali cercando di restituire più di quanto prendiamo.
Sii il cambiamento che vorresti vedere nel mondo” è il mio motto.
Ritengo che il dirigente del futuro debba prepararsi a nuove sfide e forme di lavoro, più flessibile, ma tutelato, non necessariamente a discapito delle aziende, prevedendo quindi una formazione adeguata durante tutto il percorso professionale e delle forme contrattuali più moderne.
Dal 2004 sono parte attiva come Leader della Community Bocconi. Dal 2014 collaboro col Forum della Meritocrazia di cui sono diventato Consigliere nel 2019 con l’intento di contribuire a portare la cultura del Merito nel nostro paese, prendendo anche la responsabilità del programma di Mentoring, Incubatore di Talenti allo scopo di aiutare i giovani a crearsi una carriera professionale che non li obblighi ad andare all’estero per avere successo. Da maggio 2020 sono parte attiva in Bussola Italia come leader del Team Ambiente con l’obiettivo di supportare il paese col metodo per valorizzare al massimo i contributi del Next Generation Europe in investimenti che espandano i settori in cui l’Italia è eccellente.
Sono una persona molto attiva, sia praticando vari sport, che viaggiando per conoscere luoghi e culture diverse, costruendo amicizie e partnership in giro per il mondo, spinto dalla curiosità e dalla ricerca dell’apprendimento continuo.

Isella Giancarlo · 1958 · Flowserve Worthington Srl

CHI SONO
Dopo la laurea in Ingegneria Meccanica al Politecnico di Milano, ho iniziato la carriera in FIAT AUTO, dove sono cresciuto professionalmente lavorando per vent’anni in aree tecnico-industriali, con passione e soddisfazioni: primi incarichi a Torino nello Sviluppo Prodotto, nomina a Dirigente in Brasile nel 1993, poi Direttore in area produzione e qualità. Nel 2007 ho lasciato il mondo automotive e sono entrato in FLOWSERVE, multinazionale dell’oil & gas, con la responsabilità Quality & HSE della divisione Pump Operations Italy, tre stabilimenti in Italia e sede a Desio. Attualmente sono responsabile HSE & Facilities Services: mi sono trovato quindi a gestire l’emergenza COVID in fabbrica, forse l’esperienza umana e professionale più forte.
Nell’ultimo anno ho avuto il privilegio di entrare nel Consiglio Direttivo ALDAI, trovando un ambiente ricco e stimolante: mi sono appassionato ai temi del nostro Sindacato e ho costituito la RSA aziendale.
Il Lavoro e la Famiglia sono sempre stati miei valori fondamentali, vissuti ispirandomi alla Dottrina Sociale della Chiesa Cattolica e alla sana tradizione lombarda di laboriosità ed etica del lavoro. Abito con la mia gioiosa famiglia in provincia di Como: più analogico che digital, più rispettoso del creato che green,  più a mio agio in fabbrica che sui social. Allergico alle mode manageriali del momento ma curioso, con mille interessi, e sempre aperto al cambiamento.
COSA VOGLIO FARE IN ALDAI
Forte dell’esperienza maturata in quarant’anni di lavoro in contesti industriali diversi, voglio ora dedicare tempo ed energia al nostro Sindacato, in questo momento storico così stimolante, dove tutto sta cambiando in modo turbolento, ma a mio avviso non sempre nel verso del “lavoro buono”.  
Ritengo importante mantenere il focus sulle fabbriche del nostro territorio lombardo, dove operano Quadri e Dirigenti straordinari, che meritano rispetto e supporto, soprattutto nei momenti più difficili della vita professionale. 
Penso anche che come Sindacato non dobbiamo limitarci al confronto tradizionale Federmanager – Confindustria, che pure ha portato cose  buone in questi anni, ma occuparci in modo attivo dei nuovi modelli aziendali multinazionali ed ipertecnologici, della globalizzazione e del ruolo dell’Europa, delle rivoluzioni, vere o finte, che sono in corso.
Vorrei inoltre adoperarmi per una solidarietà  tra gli ex dirigenti in pensione e i dirigenti in servizio o espulsi dal mondo del lavoro, superando le rivendicazioni eccessivamente corporative dei primi e garantendo una terza età serena ai secondi. Infine sono sempre  interessato alle iniziative culturali e sociali  di ALDAI, dove i dirigenti possono fare cose belle e utili.

Laquagni Sara Cristiana · 1966 · FNM SpA

Head of Procurement. Laureata in giurisprudenza nel 1999, sposata con un figlio maggiorenne. Ho lavorato per 5 anni come International Cooperation Manager presso il Centro Estero delle Camere di Commercio Lombarde. Dal 1998 faccio parte del Gruppo FNM S.p.A quale responsabile Acquisti e dal 2011 dirigente del servizio stesso. Dal 2017 Direttore Acquisti del Gruppo FNM. Mi occupo di procedure di gara per appalti pubblici di lavori, servizi e forniture nel settore infrastrutture con particolare riferimento precipuo al settore trasporti.
Dal 2012 sono rappresentante sindacale dei Dirigenti del Gruppo FNM e mi impegno per supportare il team dei dirigenti della società che rappresentano il fulcro su cui si basa una efficiente ed efficace organizzazione aziendale.
Faccio parte dal 2001 del gruppo di lavoro appalti di ASSTRA (associazione nazionale delle aziende di trasporto pubblico locale in Italia).
Dedico parte del mio tempo libero alle attività di volontariato (Caritas) e alla formazione cattolica dei ragazzi.
Il valore di riferimento è l’equilibrio vita/lavoro/sociale: mi candido a componente per il Consiglio Direttivo con “Innovazione e Sviluppo “ per contribuire a rendere il nostro Sindacato più incisivo e determinante nella vita dei suoi Soci. 
Aderisco al Gruppo: INNOVAZIONE E SVILUPPO

Leone Luciana · 1945 · Pensionata Henkel SpA

Laurea in Scienze Economiche Università Cattolica Milano dove ha insegnato 10 anni materie economiche.
Trentennale esperienza in aziende nazionali e multinazionali. Dirigente dal 1985 (Business Manager) con incarico di visionare le situazioni aziendali delle consociate in gran parte del mondo interfacciandosi con differenti realtà professionali. Ospite di Stato in Germania con Inter Nationes. Le passioni: letteratura (ultimo concorso con ALDAI),
creazione di un caffè letterario a Milano, musica (pianoforte classico) e insegnamento (matematica e inglese, volontaria in una scuola statale di Milano).
Vincitrice Premio Cultura Anita Pensotti.
Obiettivo della candidatura: approfondire le problematiche ed i meccanismi alla base del lavoro dirigenziale.

Losito Bruno · 1941 · Pensionato Magneti Marelli SpA

RSA Magneti Marelli, Presidente Aldai, Capo delegazione rinnovo CCNL, Presidente Federmanager, Presidente lnpdai,
Presidente Banca Manager, nel Consiglio Direttivo Aldai dal 1978 ad oggi.
lo credo nella SOLIDARIETÀ INTERGENERAZIONALE assicurata, in primis, dal CCNL che sostiene il ruolo del Dirigente
in Azienda e nella Società e che assicura importanti servizi di assistenza sanitaria, Fasi e Assidai, di Previdenza integrativa, Previndai e Previndapi, di Formazione Fondirigenti e anche con il Fipdai che per molti anni ha integrato le pensioni d'annata e che oggi rappresenta la cassaforte di 4.Manager che deve esercitare un ruolo importante nelle politiche attive per il lavoro assicurando sostegno e servizi per i dirigenti inoccupati. In questi ultimi anni non sempre
abbiamo raggiunto gli obiettivi prefissati, ma la solidarietà è stata la nostra stella polare, ci ha guidato al servizio del dirigente in tutte le fasi del suo percorso, da giovane, da affermato manager, nei momenti critici, da pensionato.
L'emergenza Covid aggiungerà altre criticità, dobbiamo continuare il nostro percorso, innovando ed aggiornando gli strumenti, informando e realizzando la partecipazione consapevole delle nuove generazioni. Saremo all'altezza di queste nuove sfide? lo me lo auguro. Per quanto mi sarà possibile continuerò a dare, se vorrete sostenermi con il vostro voto, il mio contributo.

Lovotti Roberta · 1958 · Pensionata GPI SpA

Laurea in Chimica e specializzazione in Informatica. Ho lavorato in grandi Gruppi come Fininvest ed Etnoteam, progettando sistemi informativi e svolgendo attività consulenziali finalizzate alla razionalizzazione ed automazione di processi. (Mercato: media, assicurativo, tecnologie ed industria).  In 20 anni di dirigenza ho assunto responsabilità di Aree di Mercato, di Sedi Territoriali nonché di Direzione Operativa. Negli ultimi anni ho operato prevalentemente in contesti di produzione software e servizi per la Sanità. Alle competenze manageriali, alla conoscenza delle dinamiche delle aziende produttive private, ho aggiunto la dimestichezza con le logiche della pubblica amministrazione, imparando a navigare tra i pregi e le disfunzioni del nostro Sistema Sanitario, nelle sue declinazioni regionali, ospedaliere, territoriali e di RSA, sia in ambito pubblico che privato.
Faccio parte della Commissione Previdenza e Assistenza Sanità di ALDAI. All'interno di VDS coordino il Gruppo Prevenzione (che si occupa di fare informazione ed organizzare eventi sulla prevenzione sanitaria per i soci). Come socio VISES partecipo al progetto Match the Future (di supporto ai giovani in inserimento nel mondo lavorativo).
Sono convinta che un'associazione come ALDAI possa e debba essere un polo di aggregazione per i soci e fornire loro servizi innovativi. Il mio impegno in ALDAI è volto a potenziare l'offerta di servizi ai soci con particolare riguardo alla sfera della salute e dell’equità sociale.
Aderisco al Gruppo: INNOVAZIONE E SVILUPPO

Luchesini Luca · 1969 · Nokia Solutions & Networks Italia SpA

Nato nel 1969, in servizio presso Nokia Italia.
Ingegnere Elettronico (1994), lavora in Telecom Italia per poi passare in Alcatel dove la carriera lo porta dalla ricerca e sviluppo al supporto commerciale. È ora responsabile del business sistemi di trasmissione sottomarina di Nokia.
Scrittore nel tempo libero, pubblica nel 2018 “L’ultimo nemico”, un techno thriller per certi aspetti profetico sull’imminente futuro che ci aspetta.
Dirigente dal 2008, in RSA dal 2012, dal 2019 presiede la Commissione Sindacale e Lavoro. Ha seguito in prima linea l’andamento del negoziato per il rinnovo del contratto nel 2019, e da ottobre 2020 viene eletto nel CdA di 4.Manager dove si impegna a sorvegliare l’attuazione del dettato contrattuale sulle politiche attive e a promuovere ulteriori iniziative per la ricollocazione dei dirigenti inoccupati.
Vuole un’ALDAI impegnata per riaffermare il ruolo del dirigente alla luce dei profondi cambiamenti che interessano il Paese e l’impresa in Italia, con particolare attenzione agli aspetti contrattuali nelle realtà medio-grandi.
Ritiene che ALDAI debba porre al centro della sua azione il recupero del ruolo sindacale e di tutela degli associati, studiando e interpretando in modo innovativo i nuovi scenari che si aprono con il dopo-pandemia.
e-mail: luca.luchesini@libero.it
Aderisco al Gruppo: NEXT GENERATION MANAGER

Mancini Marino · 1954 · ultima azienda Ceme SpA

Temporary Manager presso PMI - Laurea in Ingegneria elettronica indirizzo sistemi organizzativi - Politecnico di Milano
Esperienze internazionali in aziende come Olivetti, Solari e General Electric. Attualmente collaboro con le PMI, dove il mio incarico principale è l’affiancamento e supporto all’imprenditore o al CDA. Mi occupo di strategie, di crescita, d’innovazione, e di sostenibilità
Socio dal 1999, fortemente impegnato nelle politiche attive, sono il coordinatore di Mind the Gap, un gruppo di lavoro costituito nel 2015 da colleghi temporaneamente inoccupati, come lo ero io quando sono entrato a farne parte nel gennaio 2019. Il gruppo fa capo alla Commissione Sindacale e Lavoro (di cui faccio parte) ed è costituito da circa una cinquantina d’iscritti. Annualmente entrano nel team una decina di nuovi soci che rimpiazzano quelli che escono perché hanno trovato un incarico temporaneo (la maggioranza) o permanente. L’obiettivo che ho dato al gruppo è di essere un punto di riferimento per i dirigenti in transizione e di essere aperto al mondo delle PMI; a tal proposito abbiamo lanciato delle pillole di formazione e stiamo preparando una “cassetta degli attrezzi” che possa essere un aiuto per chi deve approcciare le PMI
Cresciuto alla scuola della meritocrazia, sono convinto che non debba andare perso il patrimonio di esperienze e professionalità maturate da noi dirigenti.
Aderisco al Gruppo: SOSTENIBILITÀ FUTURO


Marino Vincenzo · 1953 · Pensionato Voith Hydro Srl

Laurea in Ingegneria elettrotecnica conseguita all’Università di Pisa nel 1978 – Nomina Dirigente nel 1997 - Iscritto Aldai dal 1997 –
1980 - ingegnere progettista presso HYDROART SpA, società consortile di ANSALDO, RIVA CALZONI, FRANCO TOSI, acquisita nel 1992 dal gruppo tedesco VOITH.
dal 1982 al 1986 - residenza all’estero (Brasile), per conto Hydroart, come responsabile tecnico della sede
locale  
1997 - dirigente presso VOITH HYDRO con responsabilità legate alla progettazione ed al project management
dal 2001 al 2017 - direttore tecnico di VOITH HYDRO presso Unità Operativa di Milano
Da gennaio 2018 in pensione
Dare impulso alla conoscenza di ALDAI presso le aziende prive di rappresentanza sindacale per i manager e favorirne l’adesione.
Aderisco al Gruppo: SOSTENIBILITÀ FUTURO

Masi Francesco · 1954 · Versalis SpA

Laurea in Chimica - Dirigente Eni dal 1995 - Iscritto Aldai dal 1995 - Rappresentante e Coordinatore RSA Versalis dal 2012 – Componente Consiglio direttivo Aldai 2013-2015 - Rappresentante Federmanager nel Consiglio Direttivo di F.E.C.C.I.A. (Fédération Européenne des Cadres de la Chimie et des Industries annexes) – Attuale Responsabile Ricerca Catalisi Omogenea - Biotech di Versalis              

Lavoreremo in sinergia con la nostra Federazione per:
  • Creare valore per i dirigenti
  • Dare forte impulso alle politiche attive
  • Salvaguardare i diritti dei pensionati
  • Valorizzazione di Aldai presso le aziende
Aderisco al Gruppo: SOSTENIBILITÀ FUTURO

Melissari Angela · 1976 · MM SpA

Avvocato, ho maturato esperienza pluriennale nell’ambito della Governance dei Controlli, Compliance & Internal Audit, sia in aziende private che pubbliche. Dirigente dal 2017, Responsabile Compliance e Data protection Officer di MM SpA. Tutor di gruppi di studio accademici su anticorruzione e trasparenza/privacy/antiriciclaggio. Membro consiglio direttivo AITRA (Ass. Italiana Trasparenza e Anticorruzione). I valori in cui mi riconosco sono l’onestà intellettuale, l’integrità morale, l’etica e la meritocrazia.
Col Gruppo Giovani, condivido il desiderio di valorizzare il nostro ruolo in quest’epoca di grandi cambiamenti indotti dalle nuove tecnologie, e che richiede i “Manager” protagonisti di questa innovazione economica, sociale e lavorativa.
Aderisco al Gruppo: NEXT GENERATION MANAGER

Menapace Silvana · 1946 · Pensionata A2A SpA

Cariche: Consigliere ALDAI, Presidente Fondo Dirigenti PMI, Vice Presidente IDI, membro del CDA della Fondazione Stelline, volontaria alla mensa di San Francesco.
Laurea in Scienze Politiche. Dirigente dal 1983 in A2A, come Responsabile “Sviluppo Organizzativo”. Successivamente dei “Rapporti con le Istituzioni”. In questo ruolo ho collaborato alla start up di Metroweb. Nel mio percorso professionale ho coordinato la RSA aziendale: credo da sempre nell’importanza della rappresentanza sindacale e nella sua missione di valorizzare il ruolo di dirigente in servizio, coniugandolo con i valori della solidarietà nel confronti dei dirigenti in pensione.
All’interno del prossimo Consiglio, assicuro come sempre, di rappresentare e difendere l’interesse dei Dirigenti, promuovendone l’immagine e il ruolo nei confronti delle Associazioni imprenditoriali, della classe politica e della società civile.  Nell’ambito della vita associativa ALDAI, oltre alle attività rivolte ai dirigenti in servizio, continuerò a valorizzare le esperienze dei senior e a tutelare le pensioni, a garantire azioni a difesa del Welfare a salvaguardia del nostro sistema, in stretto collegamento con la Federazione.
Mi presento con il gruppo di colleghi con cui condivido il “Programma di Innovazione e Sviluppo” mantenendo sempre autonomia di giudizio.
Aderisco al Gruppo: INNOVAZIONE E SVILUPPO

Napoli Luigi · 1972 · TOM Srl

Laureato in Ingegneria Elettronica, ho 20 anni di esperienza nel settore Telecomunicazioni, prima come consulente della multinazionale canadese Nortel Networks e poi come dirigente PMI in TOM Srl, nella quale ricopro il ruolo di Direttore Tecnico e Commerciale.
Sono dirigente dal 2010, anno in cui sono stato nominato Amministratore Delegato della società, fino al 2013, anno in cui la società è stata acquisita da una holding nazionale. Sono iscritto ad Aldai dal 2011 e nel 2014 ho partecipato come delegato al Meeting Nazionale del Gruppo Giovani. Sono stato eletto membro del Gruppo Nazionale e Coordinatore del Gruppo Giovani Aldai. Per tre anni, in questa funzione, ho cercato di coinvolgere sempre di più i giovani nelle attività dell’associazione. Nel 2014 sono stato eletto anche Consigliere Aldai e, per la prima consigliatura, sono stato in Consiglio e Giunta Nazionale. Sono stato nel primo Consiglio di Amministrazione di 4.Manager, avendo l’onore di partecipare alla nascita di questo importante Ente bilaterale.
Nell’ultima consigliatura, sono stato Consigliere e membro di Giunta Aldai, membro del CdA Arum, membro del CdA Fasdapi e PMI Welfare Manager.
Vorrei contribuire, con il mio impegno, ad un maggior coinvolgimento dei dirigenti in servizio, per favorirne il networking e i percorsi di crescita manageriale, rendendo l’associazione più visibile, efficace e moderna.
Vorrei continuare il mio impegno per le Politiche Attive e il Welfare, soprattutto per i dirigenti delle PMI.
Aderisco al Gruppo: INNOVAZIONE E SVILUPPO

Pansa Cedronio Fabio · 1940 · Pensionato Ansaldo Energia SpA

Ingegnere Elettrotecnico, Politecnico di Milano. Dirigente dal 1977. Project Manager e Area Manager in Medio Oriente e Sud America con GIE e Ansaldo Energia. Consulente in BERS e società impiantistiche. Tra i fondatori e Coordinatore della RSA Ansaldo Energia - Milano, membro dei Coordinamenti CORSAR e CORDIRI, ho acquisito approfondita conoscenza delle RSA e dell'importanza della loro valorizzazione e riconoscimento da parte Aziendale.
Impegnato da molti anni in ALDAI, sono stato più volte Consigliere con incarichi di responsabilità: già Vice Presidente, consigliere ALDAI e Presidente ARUM, membro di Giunta, 4 mandati da Presidente Commissione Studi. Consigliere Federmanager Nazionale ed ex Consigliere CIDA Lombardia.
Ritengo che ALDAI oltre a svolgere attività Sindacale, essenziale per la promozione e la difesa della Categoria nei confronti della parte datoriale e della Società, debba essere punto di aggregazione e di riferimento dei colleghi in servizio e Senior, per mantenere vive le conoscenze e le relazioni con il proprio ambiente e favorire lo sviluppo del Paese. Per questo ho promosso e sostenuto i Gruppi di Lavoro attualmente operanti nella Commissione Studi. Coordinatore del GdL Energia&Ecologia.
Collaboro con altri organismi: AEIT, ANIMP, ACG, ATI, Ordine e Collegio Ingegneri, Nestore, anche per rafforzare all'esterno l'immagine e il ruolo della dirigenza e di ALDAI.
Per saperne di più scrivi a: innovazionesviluppo.aldai@gmail.com 
Aderisco al Gruppo: INNOVAZIONE E SVILUPPO

Pastorino Paola · 1955 · Pensionata Nicotra SpA

Dopo la laurea in Fisica all’Università di Genova, ha deciso di scegliere l’azienda come terreno per la mia evoluzione professionale e personale. Nei 40 anni di attività, alle capacità professionali si sono affiancate quelle manageriali. 
Sono dirigente dal 1995, ho ricoperto posizioni di responsabilità nello sviluppo del business, vendite, marketing strategico e comunicazione in multinazionali e aziende medio grandi italiane nel settore high tech. 
Dal 2014 sono Presidente della Associazione Manager WhiteList per la gestione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità. Sono stata nel CdA e consulente di direzione in aziende in Amministrazione Giudiziaria ex art.34 del d.lgs 159/2011 (codice antimafia) a Roma e Milano.
Sono coordinatrice tecnica del programma di formazione di ANCI Lombardia rivolto ai Comuni Lombardi e agli Enti del Terzo settore sui beni confiscati. Faccio parte della Task Force ristretta sui beni confiscati di Regione Lombardia che coinvolge ANCI Lombardia e l’Agenzia Nazionale dei Beni Sequestrati e Confiscati.
Faccio parte del Consiglio Direttivo di ALDAI e intendo ricandidarmi per rafforzare il ruolo e le peculiarità del dirigente nel sistema industriale italiano, promuovere politiche attive a supporto dei dirigenti nelle aziende confiscate alla criminalità, il 94% delle quali, al termine dell’iter giudiziario e amministrativo, sono liquidate.
Contatti: mob 335 5747218, e-mail paolapastorino1@gmail.com
Aderisco al Gruppo: NEXT GENERATION MANAGER.

Pepori Marco · 1946 · Pensionato Flowserve Worthington Srl

Laureato in Ingegneria Meccanica al Politecnico di Torino.
Una carriera passata tutta, a parte gli inizi, nel gruppo Flowserve-Worthington nella parte commerciale fino a diventare responsabile Vendite EMA per il gruppo.
Attualmente sono Consigliere di ANIMP, Associazione di Impiantistica.
Durante la mia carriera la società è stata comprata cinque volte con tutti i rischi che ciò comporta per un Dirigente. Rischi superati grazie ad un contratto di lavoro che proteggeva i Dirigenti meglio di oggi e a una RSA efficiente da me fondata circa 25 anni fa.
I nostri obiettivi in Aldai devono essere: migliorare l’attuale contratto di lavoro e salvaguardare i livelli di pensione.
INSIEME CE LA POSSIAMO FARE!
Aderisco al Gruppo: TUTTI PROTAGONISTI IN ALDAI

Picutti Barbara · 1962 · Tecnimont SpA

Chi sono: Ingegnere chimico (Politecnico di Milano), Project Manager certificata IPMA®, Executive Programme Certificate in Innovation presso INSEAD. Attualmente dirigo il dipartimento di Ricerca, Innovazione e Sviluppo di Tecnimont, società del Gruppo Maire Tecnimont.
Cosa faccio: Attività sindacale: dal 2015 sono coordinatrice della RSA Maire Tecnimont. Consigliere ALDAI per il triennio 2018/2021. Membro del CDA Assidai per il triennio 2019/2022. Delegata al Congresso Nazionale Federmanager. Presidente della Commissione Previdenza ed Assistenza Sanitaria ALDAI. 
Cosa vorrei fare: vorrei continuare il mio impegno nel consiglio ALDAI, sempre con trasparenza e correttezza, con particolare interesse per quanto riguarda welfare ed assistenza sanitaria, temi molto sentiti in questo periodo di pandemia. Tutti i dirigenti, in servizio o in quiescenza ed i loro familiari meritano un servizio sempre più innovativo, concreto e rispondente alle loro reali esigenze, in qualunque circostanza ed evento della vita.
Ritengo che ALDAI, che è la più grande delle associazioni territoriali, possa e debba muoversi con maggiore autonomia e indipendenza, facendo valere il proprio peso in ambito Federmanager. 
Chiedo quindi ai dirigenti, soci ALDAI, di volermi riconfermare la loro fiducia anche per il prossimo triennio.
Aderisco al Gruppo: TUTTI PROTAGONISTI IN ALDAI

Ragazzo Ornella · 1961 · ultima azienda The Boston Consulting Group Srl

Consulente aziendale, mentor e coach. 
Ho una passione: sostenere la crescita dell’azienda e dell’individuo. Sono co-fondatrice di una start-up di consulenza che lavora in questa direzione. 
Ridisegniamo il modello di business, ottimizziamo i processi aziendali valutando le opportunità dell’innovazione digitale e le azioni per mantenere la sostenibilità economico-finanziaria. Accompagniamo le persone nello sviluppo della leadership e nella capacità di autorealizzarsi.
Il mio percorso professionale nasce nell’area Amministrazione e Controllo e si integra con lo sviluppo di competenze di Coaching finalizzato alla gestione di team e di processi di cambiamento. 
I diversi settori (Tlc, Alimentare e Servizi), le diverse dimensioni aziendali, i contesti di lavoro in Italia e all’estero mi hanno arricchita personalmente e professionalmente. Ho potuto sviluppare competenze, curiosità, struttura, diligenza. Ho perfezionato la capacità di lavorare in team avendo sperimentato che la condivisione di valori e obiettivi è la forza trainante del cambiamento. 
In Aldai sono membro del team Tutoring, a disposizione di colleghi che affrontano nuove sfide e nuovi obiettivi. 
Desidero contribuire alla promozione del ruolo del dirigente attraverso la valorizzazione del capitale intellettuale, patrimonio di competenze fondamentali per affrontare le opportunità attuali e future del nostro Paese. Lavoro affinché Aldai sia il punto di riferimento dei dirigenti nella loro vita professionale.
Aderisco al Gruppo: SOSTENIBILITÀ FUTURO

Renzo Vincenzo · 1979 · Rotork Gears Srl

Ho maturato esperienza all’interno di multinazionali del settore Automotive.
Nel corso della mia carriera ho avuto modo di lavorare e vivere in vari paesi tra i quali Polonia, Serbia ed Inghilterra.
 Un forte orientamento al risultato con al centro una grande attenzione alle persone con cui lavoro.
Nutro una grande passione per il mondo Lean ed ho una mentalità orientata al miglioramento continuo, tutto può essere migliorato!
 Vorrei contribuire ad un maggiore coinvolgimento dei giovani alla vita associativa e focalizzarsi su tematiche come supporto a nuovi percorsi di crescita, alla ricollocazione e nel conseguire nuove competenze di Leadership.
Aderisco al Gruppo: TUTTI PROTAGONISTI IN ALDAI

Savoia Giuseppe · 1964 · FS Sistemi Urbani Srl

Ingegnere; Aldai dal 2019; Dirigente Area Lombardia e Progetto Milano Asset Manager Patrimonio Immobiliare GRUPPO FS; Già RFI SPA Resp. TS-DTP Milano, Rapp. Istituzionali Regione e Enti Locali DTP Napoli; Dirigente Area Pianificazione Urbanistica, LLPP, Patrimonio, SUAP E.L. di oltre 50mila abitanti; ITALFERR SPA PE e PM; Consigliere, Assessore e Sindaco; CdA Scral di circa 20 Comuni; CdA Consorzio CISSS; Componente Distretto Industriale N.5-Regione Campania. 
Contribuire all’azione autorevole e unitaria di Federmanager, perché ALDAI diventi riferimento autorevole del Sistema Federale.
Aderisco al Gruppo: SOSTENIBILITÀ FUTURO

Schianchi Mino · 1946 · Pensionato BTicino SpA

VicePresidente ALDAI, Presidente Coordinamento Nazionale Gruppi Pensionati Federmanager, Consigliere Nazionale Federmanager. Faccio parte di diverse Commissioni e Gruppi di Lavoro di Federmanager e ALDAI. 
Laureato in Economia, con 110 e lode, ho dedicato 40 anni di vita professionale allo sviluppo delle Persone e delle Organizzazioni. Sono stato per oltre 30 anni Direttore Risorse Umane di aziende di grandi dimensioni e membro dei relativi Comitati di Gestione.
Ho operato in contesti caratterizzati da forte innovazione di prodotto, da rapida crescita di fatturato, da acquisizioni ed incorporazioni societarie, da radicali cambiamenti nei processi produttivi. Ho di conseguenza sviluppato politiche, sistemi e strumenti di gestione delle risorse umane finalizzati ad integrare le diverse culture aziendali, a reperire nuovi talenti, a sviluppare le competenze individuali, a premiare e motivare il personale; politiche e strumenti che hanno permesso di attuare, senza conflittualità, i necessari cambiamenti organizzativi ed il tempestivo adeguamento produttivo alle diverse situazioni congiunturali. 
Dal 2010 collaboro con Università ed Associazioni Professionali sulle tematiche di Gestione delle Risorse Umane, Invecchiamento Attivo, Sistemi Pensionistici. 
il mio impegno è per la difesa delle pensioni, la solidarietà con chi lavora e con i giovani, per il rinnovamento del Paese.
Sarò lieto di rispondere se scriverete a: mino@schianchi.net
Aderisco al Gruppo: INNOVAZIONE E SVILUPPO

Sibilia Giampaolo · 1964 · Hyster-Yale Italia SpA - div. Nuvera Fuel Cells Europe

Ingegnere aeronautico. Direttore della divisione europea di Nuvera Fuel Cells, azienda americana del settore idrogeno e pile a combustibile. Ufficiale di Aeronautica e appassionato di volo, sono da 30 anni impegnato in settori ad alta tecnologia caratterizzati da un elevato livello di innovazione, con esperienze presso STMicroelectronics e Leonardo. 
In Aldai sono stato consigliere e membro di giunta, nonché membro della commissione energia di Federmanager.
Ritengo molto importante che Aldai aumenti la sua attrattiva verso tutti i dirigenti, siano essi  in servizio o in pensione, identificando e fornendo servizi in modo da incentivarne l'iscrizione e la partecipazione attiva alla vita sociale di ALDAI.
Penso in particolare, oltre ai già eccellenti servizi da Aldai, al potenziamento delle occasioni di incontro sia tra soci che con esponenti del mondo dell’imprenditoria, delle professioni, della politica, in modo da favorire la crescita personale e relazionale di ognuno di noi.
Vorrei rappresentare e valorizzare la figura manageriale in Italia e promuoverne il merito in modo da aumentare le opportunità per la categoria e la competitività del Paese. 
E’ altresì importante avere un sistema di rappresentanza in cui tutti si possano sentire protagonisti, possano esprimere le proprie opinioni e far sentire la propria voce, e in ultima istanza partecipare alla vita associativa.
Aderisco al Gruppo: TUTTI PROTAGONISTI IN ALDAI

Signoretti Renato · 1949 · Pensionato Edison SpA

Conseguita laurea in ingegneria elettrotecnica presso l’Università di Bologna. Dirigente Industria dal 1989, iscritto ad ALDAI dal 1995. Svolta tutta l’attività lavorativa in Montedison settore energia elettrica, in seguito divenuto Selm e ora EDISON, a partire dal 1977 e fino al passaggio in quiescenza, avvenuto nel 2016. Ricoperti in azienda vari ruoli, quali: Resp. della progettazione elettrica e, a seguire, Resp. Funzione Servizi e sistemi di gestione qualità, sicurezza ed ambiente della Direzione Engineering. Sono stato consigliere ALDAI per 3 consigliature e membro, a più riprese, del Consiglio Naz. e della Commissione Lavoro e Welfare che ha provveduto al rinnovo del CCNL Dirigenti del 2015. Metterò il mio impegno per lo sviluppo di ALDAI compreso il rinnovo del suo statuto, per l’affermazione in sedi istituzionali del ruolo dirigenziale, per la promozione della figura del dirigente in ambito universitario e per la salvaguardia della solidarietà intergenerazionale fra dirigenti in servizio ed in quiescenza.
Aderisco al Gruppo: TUTTI PROTAGONISTI IN ALDAI

Soletti Francesco · 1963 · ultima azienda Recordati SpA

Biologo, Direttore Marketing Corporate in multinazionale Farmaceutica. Membro della Commissione Chimico-Farmaceutica di Federmanager.
Nella scorsa consiliatura ho lavorato per favorire un ruolo più attivo e propositivo nei confronti di Confindustria e Federmanager.
Vorrei una ALDAI proattiva ed autorevole, credibile punto di riferimento per il mondo politico e imprenditoriale, trasparente ed aperta agli iscritti. Una ALDAI che faccia del dirigente l’obiettivo e non lo strumento delle attività associative. In quest’ottica, nella scorsa consiliatura, mi sono sempre fortemente impegnato con tutti gli strumenti dello Statuto per difendere questi principi.
Lavorerò per:
  • Aumentare la trasparenza, favorendo la diffusione degli atti degli Organi Istituzionali.
  • Rafforzare ALDAI in sede nazionale. Gli eletti ALDAI negli organi federali DEVONO agire coerentemente (senza derogare) con il mandato ricevuto dal Consiglio Direttivo dell'Associazione.
  • Creare coerenza tra le dichiarazioni di Valore del dirigente e le attività in cui siamo coinvolti, prima fra tutte il Contratto Collettivo.
  • Favorire nuovi modelli di Governance basati su Meriti e Competenze
  • Rafforzare l’unitarietà di categoria, con pensionati e dirigenti in servizio impegnati a supportare le reciproche istanze
Contatti: 3484035845 o e-mail france631@hotmail.com
Aderisco al Gruppo: NEXT GENERATION MANAGER

Spiazzi Carmen · 1964 · Fondazione Piccolo Teatro di Milano Teatro d’Europa

Laureata in Bocconi, ho ricoperto ruoli di Responsabilità amministrativa nei settori della grande distribuzione, dell’edilizia e dal 2000 nello spettacolo dal vivo. Direttore Amministrazione Finanza e Sistemi dal 2000, la mia funzione comprende Amministrazione e Controllo di gestione, Finanza, Gestione del Personale, Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza, bandi e appalti, affari legali.
Il Piccolo Teatro rappresenta una realtà complessa trattandosi di fondazione di diritto privato in controllo pubblico. Questa peculiarità comporta la necessità di tener conto di normative e processi organizzativi eterogenei. Questi aspetti hanno portato negli anni ad innovare avendo sempre grande rispetto per la dimensione creativa del “prodotto artistico” e della sua diffusione e accessibilità. Tutti i processi aziendali evidenziano la centralità delle competenze e delle abilità personali e professionali di tutte le aree. 
Ritengo fondamentale impegnarmi per lo sviluppo delle competenze e della meritocrazia, per l’innovazione di metodologie e per la condivisione delle esperienze anche nella pubblica amministrazione. Credo in un contesto associativo inclusivo, dinamico e propositivo che favorisca la condivisione delle metodologie dell’industria 4.0 per la crescita del ruolo dei dirigenti e, conseguentemente, delle nostre aziende e del sistema Paese.  
Aderisco al Gruppo: INNOVAZIONE E SVILUPPO

Stocco Claudia · 1970 · Saipem SpA

Dirigente dal 2011, da oltre 25 anni in aziende Oil & Gas leader sul mercato internazionale - ABB e Saipem. Esperienze estero. Rappresentante RSA Saipem 2012-2018, membro del Consiglio Direttivo dal 2015. 
Ci aspetta un futuro sfidante, competitivo, di ripartenza e di ricostruzione economica.
Mi impegnerò affinché ALDAI sia un’associazione rappresentativa della dirigenza in una prospettiva europea, un punto di riferimento autorevole, credibile ed influente; un modello da seguire per promuovere valori positivi e modelli di sviluppo innovativi e sostenibili. I Dirigenti sono una categoria di riferimento nel Paese e vogliamo contribuire allo sviluppo della competitività internazionale del sistema Italia.  È importante promuovere le pari opportunità e il ruolo delle donne manager, fondamentali per il rilancio del Paese. E’ importante difendere il potere d’acquisto dei redditi da lavoro e delle pensioni sostenendo politiche basate sul riconoscimento del merito e della parità di genere. 
Aderisco al Gruppo: INNOVAZIONE E SVILUPPO

Tarelli Giorgio · 1953 · Pensionato Siemens SpA

Ingegnere elettrotecnico, ho svolto l'attività lavorativa in SIEMENS in Italia e in Germania come direttore vendite Europa. Rientrato a Milano come responsabile di divisione Industry ho dedicato l'ultimo periodo a promuovere le soluzioni SIEMENS per grandi progetti di infrastrutture pubbliche e private nel segno di sostenibilità e innovazione
Mi propongo di:
  • Offrire esperienza ai soci attivi ed essere di aiuto agli inoccupati 
  • Promuovere i servizi ALDAI presso le Aziende rendendole partecipi degli strumenti disponibili e svilupparne di nuovi
  • Dare voce ai soci pensionati contribuendo a sviluppare iniziative sociali e supporti puntuali e affidabili come Fasi e Assidai 
La sostenibilità è già il nostro presente e va sviluppata giorno per giorno per il nostro futuro.
Aderisco al Gruppo: SOSTENIBILITÀ FUTURO

Toffetti Elena · 1961 · ultima azienda Beta Utensili SpA

Laurea in Economia Aziendale (Università Bocconi), competenze di Marketing,  Vendite e Organizzazione acquisite in grandi multinazionali americane (Kraft, Gillette) e aziende imprenditoriali italiane. Dirigente dal ‘97, ho lavorato a Milano e Londra gestendo, con responsabilità crescenti, complessi e articolati progetti di integrazione e globalizzazione. Oggi affianco Manager e Imprenditori nella focalizzazione delle proprie scelte strategiche e operative e, come Executive Coach, supporto persone e organizzazioni in percorsi di crescita o criticità professionali. 
Sono membro del Consiglio Direttivo Aldai (3° mandato), membro del CDA di Arum Srl. Dal 2013 offro il mio impegno pro-bono con passione e dedizione nell’ambito del servizio Tutoring Aldai; nel 2015 ho ideato e coordinato per 3 anni il Gruppo di Lavoro Mind the Gap con l’obiettivo di individuare nuove strade di employability per la categoria. Consigliere Nazionale Federmanager 2012-2015.
I miei valori: correttezza, trasparenza, onestà intellettuale e senso di responsabilità.
Vorrei continuare a dare il mio contributo, con energia ed integrità, per rinnovare il ruolo del dirigente in un contesto in continuo cambiamento valorizzando competenze e professionalità, individuare opportunità professionali alternative a sostegno di chi ha perso il lavoro e promuovere con fermezza le pari opportunità. Vorrei che ALDAI fosse davvero un punto di riferimento concreto per i dirigenti in ogni momento della propria vita professionale.
Aderisco al Gruppo: TUTTI PROTAGONISTI IN ALDAI

Trabace Vincenzo · 1961 · Lanxess Srl

Nato a Milano nel ‘61, al temine degli studi ho iniziato come Controller poi come Commerciale Div. Ind. in HOECHST ITALIA SpA. Nel ‘95 sono entrato in DUPONT come CFO e successivamente di Production & SC Head. Nel ‘99 sono passato in BAYER SpA, dove ha assunto la Resp. di Inform. System Finance. Trasferito in BAYER Germania dove ho gestito progetti internazionali. Nel 2002 torno in s BAYER HEALTH CARE SpA con la Resp. dell'organizzazione CAO. Nel 3/2004 sono entrato in BAYER CHEMICALS come CFO e ho gestito lo spin-off delle attività Chemicals/Polymers di BCH-BMS e dell'avvio della LANXESS Srl, azienda in cui dall’ott.2005 sono l’Amm.Del.to. Da 6/2017 sono anche il Presidente del CdA della LANXESS Solutions Italy Srl. Rappresento LANXESS AG in Italia come Country Head e Compliance Officer. Collaboro con Federchimica,  Federmanager-Aldai, Cam.di Comm.Italo-Germanica. Relatore c/o forum in diverse Università.
“Sostenibilità futuro è per noi un nuovo modo per mettersi insieme, è un’opportunità per dimostrare di essere capaci di rimanere insieme per promuovere il progresso, capitalizzare il passato e creare valore ma soprattutto è una nuova modalità per lavorare insieme ed ottenere successo tutti insieme ….. !!! "
Aderisco al Gruppo: SOSTENIBILITA' FUTURO

Trabucchi Fiorenza · 1949 · Pensionata Enel Produzione SpA

Avvocato, già Responsabile Legale in Enel Produzione. In Federmanager Presidente del Collegio Nazionale Probiviri (due mandati). In ALDAI già membro di Giunta, Consigliere ALDAI (più mandati), membro Commissione previdenza assistenza sanitaria.  Nel sociale ho organizzato nel 2011 il Gruppo milanese di VISES, Onlus di Federmanager nella quale collaboro. 
Convinta della necessità di una rappresentanza unitaria della categoria nel principio di solidarietà tra generazioni, mi attiverò affinché ALDAI persegua in tutte le sedi la tutela dei dirigenti senza differenze di genere con riconoscimento della professionalità e del merito, il sostegno ai dirigenti in difficoltà, la salvaguardia della stabilità del welfare (previdenza e sanità) con un impegno rafforzato in considerazione della complessità e gravità dell’attuale momento. 
Ritengo che ALDAI debba implementare per gli associati iniziative di informazione ed aggiornamento sull' innovazione tecnologica e sulle dinamiche economiche, valorizzare il ruolo peculiare del dirigente nello sviluppo della collettività civile e produttiva nonché il contributo dell’esperienza del dirigente senior nel contesto sociale. Garantire validi servizi per tutti gli associati.  
Con VISES Gruppo Milano continuare a promuovere l'apporto volontaristico nella formazione giovanile e nel sociale come fondamentale sinergia nel rapporto tra generazioni.
Aderisco al Gruppo: INNOVAZIONE E SVILUPPO

Tromby Maria Giovanna · 1962 · Philips SpA

Ho un'esperienza lavorativa nel campo Salute e Sicurezza, Ambiente e Sostenibilità in aziende principalmente Farmaceutiche e di Dispositivi Medici in ruoli con responsabilità manageriali e direttive anche internazionali e con coordinamento di team estesi.
Occuparmi di temi che supportano le aziende a minimizzare gli impatti ambientali, incrementare l’economia circolare, proteggere la salute dei lavoratori mi ha sempre appassionata molto e motivata nel lavoro potendo contribuire attivamente al benessere dei dipendenti ed a un mondo più sostenibile per le generazioni a venire.
Sono stata componente della Commissione Direttiva di Aschinfarma per quattro anni e componente di Leadership Team nelle aziende in cui ho lavorato.
Ho frequentato e concluso positivamente il corso di Valore D InTheBoardroom (ottava edizione), programma di formazione per la promozione di Leadership femminile nei Consigli di Amministrazione. 
Sono iscritta ad ALDAI dalla mia nomina a Dirigente nel  2000.
Avendo usufruito di vari servizi e partecipato a varie attività ho una conoscenza di ALDAI ventennale e ne apprezzo molto la valenza per gli iscritti.
Mi candido al Consiglio Direttivo di ALDAI per mettere a disposizione la mia energia, esperienza e capacità per supportare ALDAI nell'essere ancora di più punto di riferimento per gli associati (che siano giovani o senior, in servizio, in attesa di ricollocazione o pensionati) e interessare chi non è ancora associato.
Desidero contribuire alla valorizzazione del ruolo del Manager promuovendo anche la Diversity e supportando iniziative per un rinnovamento del ruolo ove necessario per adattarci alle modifiche e richieste del mercato del lavoro sempre più digitale e innovativo.
Tutto questo operando in Team nell’ambito del Consiglio Direttivo ed ascoltando le richieste ed esigenze degli iscritti.

Vallone Francesco · 1980 · Bolton Group

40 anni, Manager, Marito e Papà. Il motto è meglio PROVARE a RIUSCIRE che non riuscire a provare. Curioso, appassionato e tenace sono le caratteristiche che completano il modo di approcciare, lavoro e vita privata.
CAMBIAMENTO è la parola che mi accompagna da sempre, con la convinzione che solo INSIEME si può raggiungere un risultato importante che individualmente sarebbe stato impossibile. Non è più tempo di fare promesse, servono AZIONI, e come rappresentante della categoria il mio IMPEGNO è quello di incarnare i valori condivisi, ascoltando e coinvolgendo i SOCI, che sono i primi attori coinvolti, per dare risposte concrete ed efficaci, non dettate da scopi elettorali ma con effetti VERI e di lungo periodo. In una parola: DIRI(tto)GENTE!
Aderisco al Gruppo: NEXT GENERATION MANAGER

Vergani Paolo · 1960 · Tecnimont SpA

Ingegnere chimico, lavoro nel settore dell'impiantistica da oltre 30 anni (SNIA, TECNIMONT). Dal 2008 sono membro della RSA di Tecnimont.
In ALDAI faccio parte dell’attuale Consiglio Direttivo e della Giunta e sono un componente della Commissione Sindacale e Lavoro. In Federmanager sono un consigliere nazionale ed un delegato al Congresso. In questo triennio ho avuto modo di portare in Consiglio e in Federmanager la mia esperienza come dirigente in servizio.
Ritengo basilare che la voce di noi dirigenti venga ascoltata, specialmente all’interno delle nostre organizzazioni locali (ALDAI) e nazionali (Federmanager).
Considero fondamentale il tema della difesa della categoria: i dirigenti d’azienda, sia in servizio che in pensione, sono spesso presentati come dei “privilegiati” senza valutare le responsabilità e il lavoro che svolgono nelle aziende.  Penso sia indispensabile continuare a valorizzare la struttura di ALDAI, una realtà che garantisce servizi di qualità a tutti gli associati.
Aderisco al Gruppo: TUTTI PROTAGONISTI IN ALDAI

Veronesi Sergio · 1937 · Pensionato Snamprogetti SpA

Laurea ingegneria chimica Università di Bologna. Dirigente Gruppo Eni come production manager e direttore di stabilimento in Italia e in Inghilterra. RSA Enichem dal 1992 al 1997. Consigliere Fondo Pensioni FOPDIRE.
Consigliere ALDAI dal 2006. Consigliere Federmanager dal 2009. Membro Comitato Pensionati.
Promuovere un nuovo modo di fare sindacato. Salvaguardare centralità del contratto e ruolo della categoria.
Recuperare ruolo delle RSA e creare rete RSA Grandi Aziende. Recuperare trasparenza e unitarietà di azione verso Federmanager. Sviluppare azioni di sostegno dei dirigenti in difficoltà. Salvaguardare i pensionati da provvedimenti discriminatori e populisti.

Villani Bruno · 1955 · Pensionato Combi Arialdo Snc

Manager con significativa esperienza professionale maturata in multinazionali e PMI, in funzioni di responsabilità operative e gestionali, sia a livello nazionale che internazionale, è stato Direttore Commerciale BU, Direttore di Divisione e Consigliere Delegato MICHELIN SpA in Ecopneus, Direttore BU, Direttore Pianificazione Strategica, VP Mkg&Sales, Direttore Generale Commerciale, General Manager. È stato Membro di Steering Committee e ha gestito progetti a livello EU. E' stato Presidente di PRAESIDIUM SpA e Consigliere d'Amministrazione di 4.MANAGER. Già Vice Presidente della Commissione Studi ALDAI, Vice Presidente ALDAI 2015-18.  Attuale Presidente di ALDAI, è Componente della Giunta Nazionale e del Consiglio Nazionale FEDERMANAGER, dell'Assemblea PREVINDAI e Consigliere di Amministrazione di VISES. È Membro dell’Advisory Board di Value@Work e del Consiglio Direttivo dell'ISTITUTO STUDI SUPERIORI sulla DONNA-UPRA. 
Dalle parole ai fatti! Dobbiamo chiederci chi e cosa vogliamo essere tra 10 anni. Ripensare e ridisegnare il ruolo del Dirigente alla luce della Digital Trasformation e della Sostenibilità. Vista la crisi pandemica, TUTTI INSIEME, Uniti e coesi, con obiettivi condivisi, per una Associazione sempre più moderna e al passo coi tempi, per fare GRANDE il SISTEMA FEDERMANAGER, per la ripresa, crescita e sviluppo del nostro PAESE. Con la stella polare della sostenibilità, operare con visione strategica di lungo termine, PROTAGONISTI del cambiamento che vogliamo vedere!
Aderisco al Gruppo: SOSTENIBILITÀ FUTURO

Volonghi Maurizio · 1955 · Pensionato Siemens SpA

Laurea in Ingegneria Chimica Nucleare, nel giugno 1980. Dirigente dal 1989.
Già General Electric, Pirelli, Roche, Siemens.
In pensione dal 2018, consulente di Direzione Strategica, Facilitatore: sempre pronto a sostenere chi vuole crescere. 
Consigliere ALDAI 2009-11 e 2019 ad oggi.
Nei consigli di Amministrazione IWS SpA (IndustriaWelfareSalute) dal 2021 ad oggi e ARUM dal 2020 ad oggi.
Presente nelle Commissioni Sindacale e Salute ALDAI, a supporto del gruppo MtG.
Partecipo al Gruppo Vises, attivo nel PCTO (Percorsi per le Competenze Trasversali e l'Orientamento) con tre classi, anche in quest’anno di pandemia.
Nel passato:
Consigliere Federmanager 2009-12 e 2019-20.
Nel CdA FASI 2011-16, promozione dell’innovazione digitale: invio di documenti in forma digitale e l’invio immediato degli stessi.
Ricostituzione dell’RSDA in Siemens nel 2010.
Fermamente convinto nel valorizzare la diversity e la competenza dei dirigenti: uomini e donne, giovani e pensionati. Impegnato per dare Impulso alle politiche attive per far crescere le PMI grazie ai dirigenti. Impegnato ad innovare il rapporto Azienda/Dirigente, a difesa dei valori e dell’esperienza dei Pensionati.
e-mail: mvolonghi@gmail.com
Aderisco al gruppo: SOSTENIBILITA FUTURO

Zanini Giancarlo · 1954 · Pensionato Saipem SpA

Fino al 2020 dirigente in servizio, prima in Snamprogetti SpA e poi in Saipem SpA dove ho ricoperto, prevalentemente, le funzioni di Responsabile Sviluppo Internazionale, Responsabile Contract Management, Responsabile Contract Administration, Presidente e Membro degli Organismi di Vigilanza di società del gruppo in Italia ed all’Estero. In Aldai ho ricoperto il ruolo di Membro del Collegio dei Probiviri in un mandato e di Presidente del Collegio dei Probiviri in un secondo mandato.
Il mio impegno sarà teso a tutelare e promuovere l’interesse dei dirigenti tutti, siano essi in servizio, inoccupati o in pensione, offrendo ampia disponibilità di ascolto ed attenzione alle esigenze ed aspettative di ciascuno. Mi adopererò affinché la figura del dirigente d’azienda abbia il dovuto riconoscimento per le capacità professionali,
la levatura etica e morale ed il contributo che fornisce non solo al settore industriale, ma anche allo sviluppo ed al benessere della società civile tutta.

Zardoni Roberto · 1959 · ultima azienda Lindt & Sprüngli SpA

Ingegnere Elettronico, master in Digital Transformation, Innovation Manager (disciplinare Federmanager), Esperto Privacy e Manager Coach certificato.
Tre anni in IBM, 5 di consulenza in KPMG, 25 come Direttore Sistemi Informativi e Organizzazione in medio-grandi filiali locali di multinazionali estere. Dal 2020 collaboro con il DIH Lombardia in virtù del progetto AMa-DIH promosso da Federmanager e Confindustria.
Mi occupo di trasformazione digitale, industria 4.0 e dell’applicazione a questi ambiti delle Leggi di Bilancio. Affianco le aziende, in particolare PMI Lombarde, nella valutazione della loro maturità digitale e nell’indirizzarle e accompagnarle nei progetti di adeguamento tecnologico ed organizzativo.
Dalla mia esperienza professionale e, in età giovanile, come volontario e Presidente di una onlus ho imparato che con il giusto mix di competenze, motivazione, entusiasmo, tenacia, creatività amalgamate da una attenta leadership nulla, o quasi, è impossibile. Prestare ascolto al contesto, ai cambiamenti in atto, all’evoluzione tecnologica, alle esigenze ed alle aspettative di tutti gli stakeholder e sintetizzarli in piani e progetti operativi è l’approccio che mi ha consentito di portare a termine con successo i progetti e le iniziative che mi hanno visto coinvolto.
Il mio intento è di contribuire al progetto Sviluppo PMI atto a favorire l’incontro tra manager e aziende.
Aderisco al Gruppo: INNOVAZIONE E SVILUPPO

Zenatelli Antonio · 1960 · Biochim Srl

Tesoriere ALDAI dal 2009 al 2015, Consigliere ALDAI dal 2009 ad oggi, Consigliere Nazionale dal 2015 al 2018 e quale subentrante dal 2020.
CFO in una PMI Italiana. con per esperienze nel ruolo per Società multinazionali in Italia: U.S., Giapponesi ed UK nel mentre ho partecipato a due start up in Italia.
Dottore. Commercialista Revisore Contabile (già sindaco di un Fondo di Previdenza), laureato Bocconi.
ALDAI vicina ai soci, attiva sul territorio, ispiratrice di Federmanager, capace di sostenere la continuità generazionale ed il rafforzamento del contratto, come di affrontare i temi nuovi di questi anni di forzate ed accelerate trasformazioni economiche. ALDAI capace di sostenere i dirigenti anche delle piccole aziende.
Aderisco al Gruppo: TUTTI PROTAGONISTI IN ALDAI
Archivio storico dei numeri di DIRIGENTI INDUSTRIA in pdf da scaricare, a partire da Gennaio 2013.