Da manager a imprenditore

Il salto per mettersi in proprio richiede preparazione e confronto.

Claudio Ceper  

Medico delle Carriere

Il prossimo 22 giugno 2022 terrò per Federmanager il seminario sui segreti per affermarsi come imprenditore, argomento che stimola da sempre molto interesse.

Il seminario nasce dalla constatazione che i dirigenti italiani sono diminuiti anche per effetto della crisi Covid e che, essendo la disoccupazione giovanile elevata, la soluzione lavorativa per molti è quella di “mettersi in proprio” e cioè trasformarsi in imprenditori.

La conclusione di una esperienza manageriale è l'occasione per valutare le proprie competenze e passioni in un'ampia prospettiva di sviluppo lavorativo. Quando c'è un progetto imprenditoriale interessante, una forte motivazione e una buona preparazione manageriale può essere una buona scelta dedicarsi a creare un'impresa.
 
Ma quali sono le doti di un buon imprenditore? Su quali aree concentrare la propria attenzione per diventare un imprenditore di successo?  Quale è la modalità più frequente per tentare questa strada? 

Claudio Ceper

Claudio Ceper

Nel seminario analizzeremo i fattori di successo, le criticità e i rischi, nonché le differenze comportamentali tra il lavorare in un'impresa classica e una startup; la modalità più frequente per iniziare la nuova professione.

Utilizzeremo due interessanti studi, uno del Cfmt e l’altro di Warren Buffet, che svelano cosa fanno i manager che hanno successo come imprenditori. Approfondiremo le differenza tra MANAGING (in azienda) e LEADING in un contesto imprenditoriale.

Dedicheremo alle donne imprenditrici e alla loro DIVERSITY rispetto ai colleghi maschi, un'attenzione specifica.

Approfondiremo questi aspetti insieme a un paio di colleghi che vorranno condividere le esperienze imprenditoriali.

Come in altri seminari daremo spazio all'interazione e alle domande, dando a tutti l’opportunità di chiare dubbi e interagire con gli altri partecipanti in un’ottica di sano NETWORKING, che, come  molti ormai sanno, è la parola magica alla base del successo professionale e personale.

I partecipanti al seminario "Da manager a imprenditore" avranno la possibilità di comprendere i passaggi critici e le esperienze di successo per intraprendere un nuovo stimolante percorso professionale.


La partecipazione al seminario del 22 giugno 2022 dalle 17:30 alle 19:30 sarà in videoconferenza Zoom e in presenza se permesso dalle regolamentazioni vigenti e con almeno 25 iscritti.
Per registrarsi e ricevere il link per collegarsi all'evento www.aldai.it 

CLICCANDO QUI gli associati Federmanager registrati sulla rivista Dirigenti Industria potranno scaricare la presentazione e il video del seminario "Da manager a imprenditore"  di una precedente edizione.

Archivio storico dei numeri di DIRIGENTI INDUSTRIA in pdf da scaricare, a partire da Gennaio 2013.

I più visti

Contratto Dirigenti Industria 2019-2023

Il Contratto Nazionale di Lavoro dei dirigenti industria costituisce l’impegno fra le rappresentanze dei dirigenti e quelle datoriali sulla regolamentazione e gestione del rapporto di lavoro. Un documento Confindustria-Federmanager di 63 pagine aggiornato con l'accordo del 30 luglio 2019 è riassunto di seguito per facilitarne la consultazione.
01 ottobre 2019

Il danno alla salute del dirigente per eccessivi carichi di lavoro

La possibilità per il dirigente di modulare la prestazione lavorativa anche in relazione ai carichi di lavoro e alla fruizione di ferie e riposi non esclude la responsabilità del datore di lavoro per i danni alla salute conseguenti all’attività lavorativa
01 maggio 2022

Italia a rischio povertà energetica

Articolo scritto a gennaio e diventato d'attualità con il conflitto in Ucraina, per il quale esprimo solidarietà nei confronti delle vittime e di sostegno nei principi di libertà e fratellanza fra tutti i popoli. L’importazione di petrolio, gas e di elettricità espone il Paese alla crescita dei prezzi e al rischio sostenibilità, in particolare per le imprese industriali. Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza dovrebbe investire in energie rinnovabili nazionali - fotovoltaico, eolico, dal mare e dal nucleare sicuro di nuova generazione - per ridurre quanto possibile la dipendenza dall’estero; senza se e senza ma.
01 marzo 2022

Basterà un GOL?

Nell'ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza è previsto il finanziamento di un programma di Politiche Attive per la Garanzia Occupabilità Lavoratori (GOL). In un contesto aggravato dalle conseguenze della guerra in Ucraina, scarsità e aumento dei prezzi delle materie prime saremo in grado di far fronte al susseguirsi delle crisi?
01 maggio 2022

Conviene riscattare gli anni di Università per anticipare la pensione?

Il 24 febbraio si è tenuto un webinar con partecipazione record di centinaia di manager, sul tema "Riscatto di laurea in forma ordinaria o agevolata?"
01 aprile 2022