Piccola Industria Confindustria e 4.Manager insieme per la crescita delle PMI

La collaborazione nasce dall’esigenza di accelerare il processo di crescita manageriale delle PMI, fornendo un contributo in termini di competenze, aggiornamento e progettualità, estendendo al maggior numero possibile di imprese modelli organizzativi efficienti, eccellenza aziendale, buona governance, capitale umano esperto e aggiornato.

A cura del comitato di redazione 

Roma, 20 Giugno 2018 - Con l’intento di supportare la crescita competitiva delle imprese e dei manager italiani, Piccola Industria Confindustria e 4.Manager hanno firmato questa mattina un progetto di collaborazione per incentivare la cultura d’impresa, la managerialità e l’imprenditorialità. 

Questa partnership è finalizzata alla realizzazione di iniziative comuni - con il coinvolgimento di attori ed enti istituzionali - e opera per individuare, condividere e divulgare best practice operative, che hanno avuto impatti positivi sulle performance aziendali. Un focus è dedicato alla valorizzazione e alla promozione di strumenti a beneficio di associazioni, imprese e manager.

«La crescita delle PMI deve essere il nostro mantra» - ha sottolineato Carlo Robiglio, presidente Piccola Industria Confindustria. «Per stare nel mercato con successo bisogna puntare sulla cultura d’impresa, sulla capacità di innovare e migliorare la governance, in poche parole facendo crescere l’impresa a tutto tondo. Implementare  le competenze manageriali è di vitale importanza  per le piccole e medie imprese italiane. L’intesa siglata oggi punta anche a un’evoluzione della gestione di tipo familiare, che spesso caratterizza le nostre PMI, verso un modello in cui le imprese, senza perdere il proprio dna e la propria tradizione, si aprono a competenze nuove, innovative in grado di creare opportunità di business e anticipare le esigenze dei consumatori».

Per sviluppare questa partnership, si è lavorato anche sulla dimensione territoriale. Come ha spiegato il Presidente di 4.Manager, Stefano Cuzzilla: «Dal coinvolgimento del sistema produttivo locale possono essere raccolti gli input necessari a sviluppare iniziative su misura per imprese e manager. Oggi – ha continuato Cuzzilla - nasce una sinergia importante per l’avvio di progetti specifici ideati per promuovere lo sviluppo della cultura di impresa e della managerialità, e favorire la continuità di impresa. Vogliamo sostenere concretamente i passaggi generazionali all’interno delle aziende per mettere in condizione le PMI di far fronte velocemente alle sfide di Industry 4.0, adottando nuovi modelli di sviluppo industriale».

Pensata per rispondere ai fabbisogni presenti dei territori e alle sfide future del contesto industriale italiano 4.Manager, l’Associazione nata dalla convergenza di interessi comuni tra Confindustria e Federmanager, si muove attraverso il proprio network operativo e si propone di intercettare le reali esigenze dei territori, creando un meccanismo che incrocia domanda e offerta di managerialità in maniera strutturale.
Archivio storico dei numeri di DIRIGENTI INDUSTRIA in pdf da scaricare, a partire da Gennaio 2013.

I più visti

Contratti a confronto

Proseguendo nell’esercizio iniziato con il confronto tra il CCNL Nazionale Dirigenti Industria ed il contratto Fiat, proponiamo ora il confronto del testo di riferimento con il CCNL Nazionale Dirigenti Commercio.
01 gennaio 2017

Le 10 competenze più richieste

Il World Economi Forum ha indicato le dieci più importanti competenze per il lavoro nel 2020. Leggendo questa breve sintesi potrai confrontare la tua preparazione per le prospettive di lavoro.
A cura della redazione 
01 luglio 2018

Nuovo contratto Confapi-Federmanager

In anticipo rispetto alla scadenza, lo scorso 16 novembre 2016 si è raggiunto l’accordo tra le parti per il rinnovo del CCNL dei dirigenti e quadri superiori delle piccole e medie aziende produttrici di beni e servizi. La decorrenza del CCNL va dal 01.01.2017 al 31.12.2019. L’obiettivo delle Parti è stato quello di apportare quegli interventi contrattuali necessari a favorire il rilancio della competitività delle PMI attraverso l’incremento delle professionalità manageriali.

 
01 marzo 2017

Gli errori da evitare dopo l’assunzione

Tanto impegno nella ricerca di un nuovo lavoro rischia di essere vanificato da errori banali per mancanza d’esperienza. Nel seminario accessibile anche in diretta streaming, realizzato martedì 26 giugno alle 17:30, abbiamo condiviso come stabilire subito relazioni efficaci e superare il periodo di prova.
26 giugno 2018

Termine presentazione domanda Naspi a seguito di licenziamento individuale

Hot mail con il nostro esperto INPS. Sono un dirigente di 56 anni licenziato a maggio 2016 per giustificato motivo oggettivo con dispensa dal preavviso lavorato e corresponsione della relativa indennità sostitutiva di 12 mesi.
26 settembre 2016

Contratto Dirigenti in scadenza nel 2018

Il contratto Confindustria-Federmanager in vigore dal 1° gennaio 2015 scadrà il 31 dicembre 2018. I lettori che hanno ricevuto e attivato l'accesso agli articoli riservati agli associati possono scaricare di seguito il contratto in vigore per aprire un consapevole confronto per il rinnovo del contratto.

A cura della redazione Dirigenti Industria 
01 novembre 2017