Cinque anni di servizio Tutoring

Ben 694 incontri realizzati con 191 colleghi seguiti dai 14 Tutor associati ALDAI-Federmanager, che hanno offerto gratuitamente circa 90 ore di solidarietà ciascuno per un totale di 1.280 ore. Sono i numeri del servizio Tutoring di solidarietà fra colleghi il cui gradimento è stato superiore a 9 su 10.

Silvia Romagnoli

Responsabile Orientamento e Formazione ALDAI  -  silvia.romagnoli@aldai.it
Servizio Tutoring ALDAI  –  tutoring@aldai.it 
L’iniziativa lanciata e sperimentata dal Gruppo (VDS) Valorizzazione Dei Senior è diventata nel 2013 un servizio permanente dell’associazione ALDAI a favore dei dirigenti in servizio e dei disoccupati che desiderano confrontarsi con un collega, “un fratello maggiore”, preparato con corsi ICF ed aggiornato con continuità per favorire l’ascolto attivo e sviluppare il confronto utile a superare le criticità, i cambiamenti di ruolo e d’azienda.
È un viaggio alla scoperta di sé dove il Tutor ed il collega che beneficia del servizio, il Tutoree, camminano insieme verso l’obiettivo: In sintesi è una potente relazione di collaborazione tra i due, come l’atleta ed il suo allenatore, sviluppando il potenziale umano per raggiungere l’obiettivo. Un processo preciso, che parte dalla focalizzazione del problema, identificando gli obiettivi, le strategie e le azioni per giungere alla realizzazione dei risultati. La crescente richiesta del servizio ha consolidato un programma strutturato di supporto fra colleghi che permette alla categoria di cogliere le opportunità di crescita e affrontare le difficoltà insite nel ruolo dirigenziale, difficilmente gestibili in famiglia e tanto meno con amici e colleghi. Il percorso, che comprende in media cinque incontri distribuiti in alcuni mesi, aiuta a “tirar fuori” il potenziale che c’è dentro di sé, stimolandolo a fare di più e più velocemente per raggiungere meglio gli obiettivi prefissati.
Ho avuto in questi anni il piacere di ricevere le 191 richieste di dirigenti interessati al servizio, di 51 anni di età media, avviando il percorso attraverso il primo colloquio con il Coordinatore e l’assegnazione al Tutor più idoneo rispetto al background professionale e settore aziendale, nel pieno rispetto della privacy.
I Tutor che contribuiscono volontariamente al servizio sono soci ALDAI di prossimo pensionamento o pensionati, con almeno 20 anni di dirigenza, con spiccate attitudini relazionali e capacità di ascolto, che hanno frequentato corsi con metodologia I.C.F. (International Coach Federation). I profili dei Tutor sono pubblicati nell’articolo “Albo dei Tutor ALDAI” pubblicato su Dirigenti Industria di febbraio scorso e sul sito www.aldai.it nel menù "Servizi/Tutoring".
È confortante notare il costante impegno di solidarietà e la passione che ci mettono i Tutor. La valutazione data dai beneficiari del servizio, superiore nove e mezzo su dieci, testimonia oggettivamente l'ottimo risultato degli interventi realizzati.
Sarò lieta di fornire maggiori informazioni ai dirigenti interessati. 
WhatsApp
Archivio storico dei numeri di DIRIGENTI INDUSTRIA in pdf da scaricare, a partire da Gennaio 2013.

I più visti

Contratto Dirigenti Industria 2019-2023

Il Contratto Nazionale di Lavoro dei dirigenti industria costituisce l’impegno fra le rappresentanze dei dirigenti e quelle datoriali sulla regolamentazione e gestione del rapporto di lavoro. Un documento Confindustria-Federmanager di 63 pagine aggiornato con l'accordo del 30 luglio 2019 è riassunto di seguito per facilitarne la consultazione.
01 ottobre 2019

Rinnovo cariche sociali ALDAI – Triennio 2021-2023

Introduzione ai profili ed alle modalità di votazione.
A cura del Comitato Elettorale 
13 aprile 2021

Rinnovo del Consiglio Direttivo ALDAI 2021

Di seguito i 78 profili dei candidati per il rinnovo del Consiglio Direttivo ALDAI per il triennio 2021-2023
03 aprile 2021

Videoconferenza ZOOM

Le restrizioni agli incontri per evitare il contagio coronavirus impongono soluzioni alternative per evitare la paralisi delle attività. È l'occasione per scoprire le soluzioni Smart Working: per lavorare in team, realizzare riunioni, partecipare ai seminari, sempre a distanza. Sono numerose e gratuite le soluzioni per videoconferenza, dalle più diffuse come Skype alle più professionali come ZOOM che ALDAI-Federmanager utilizza da due anni per favorire la partecipazione gratuita agli incontri milanesi senza muovere un passo.
A cura della redazione 
01 aprile 2020

Un Paese più illuminato

Nonostante l'emergenza Covid la Lombardia non ha mai smesso di essere la regione con i migliori risultati, l'unica in grado di competere con le altre principali aree industriali europee. Un patrimonio e un modello economico italiano ed europeo da salvaguardare e sostenere con risorse Next Generation EU
01 febbraio 2021