Da 4.Manager uno strumento per l’outplacement dei dirigenti

L’associazione, costituita da Confindustria e Federmanager, offre percorsi selezionati per trovare una nuova opportunità di lavoro, concorrendo alla copertura dei costi sostenuti dalle imprese. Previsti almeno 3 colloqui con aziende in linea con le esigenze emerse durante gli incontri

a cura della redazione 4.Manager

4.Manager è in prima linea per sostenere le politiche attive del lavoro e favorire la competitività delle imprese attraverso la valorizzazione del patrimonio manageriale italiano. Come previsto dal Contratto collettivo nazionale di lavoro “Dirigenti di aziende produttrici di beni e servizi” del 30 luglio 2019, 4.Manager concorre alla copertura del costo del percorso di outplacement del dirigente, fino a un massimo di 3mila euro ciascuno, sostenuto da imprese interessate da processi di ristrutturazione e/o riorganizzazione aziendale o che, comunque, intendano risolvere il rapporto di lavoro per fondati motivi. 
La procedura avviata da 4.Manager rappresenta una novità importante nell’ambito del panorama nazionale delle politiche attive del lavoro. La qualità dei percorsi riservati ai manager e il contributo economico sono misure concrete e immediatamente percepibili. Questo strumento è ancora più rilevante in un periodo contrassegnato dalle incertezze e turbolenze dovute alla pandemia e al conflitto in Ucraina, che stanno generando diverse difficoltà nel sistema produttivo italiano e nel quale le politiche attive del lavoro assumono un ruolo sempre più importante.
Il percorso di outplacement punta ad avvicinare i manager coinvolti ad altre aziende potenzialmente interessate ad acquisire le loro competenze e può essere attivato soltanto dalle imprese aderenti all’associazione. 

Per le iscrizioni è possibile consultare il sito www.4manager.org 

Una volta effettuata la registrazione, per ottenere il contributo è sufficiente inoltrare la domanda tramite il portale 4.Manager; attendere l’esito positivo di verifica dei requisiti; realizzare il percorso di outplacement seguendo le linee guida e le Faq disponibili sul portale e consegnare la documentazione finale per ricevere il contributo.

Il percorso di outplacement può essere realizzato esclusivamente avvalendosi di società convenzionate con 4.Manager, selezionate per garantire elevati standard di affidabilità e qualità. 
L’elenco è disponibile qui.

Il costo non deve essere inferiore a 7mila euro + Iva. In particolare, sono previsti la realizzazione di nove incontri, la produzione di otto output e lo svolgimento di almeno tre colloqui del dirigente con imprese in linea con le esigenze emerse nel percorso. 
Fra i punti di forza dell’iniziativa, la strategia di ricerca di nuove opportunità professionali, la rapidità, l’autoanalisi e la valorizzazione e la promozione del proprio sistema di competenze. 
4.Manager ha attivato circa 90 percorsi, 41 si sono già conclusi con ben 39 manager ricollocati a tempo indeterminato, andando a ricoprire posizioni di responsabilità, oppure come temporary manager o ancora attraverso iniziative di autoimprenditorialità.

Una brochure informativa è scaricabile sul sito www.4manager.org

Infine, per ogni tipo di supporto, le aziende interessate possono rivolgersi al Contact Center (06-45235302 dal lunedì al venerdì ore 10-13 e 14-17) oppure inviare una e-mail a aziende@4manager.org (per assistenza in merito all’iscrizione a 4.Manager) o a outplacement@4manager.org (per informazioni sul percorso di outplacement).

Archivio storico dei numeri di DIRIGENTI INDUSTRIA in pdf da scaricare, a partire da Gennaio 2013.

I più visti

Contratto Dirigenti Industria 2019-2024

Il Contratto Nazionale di Lavoro dei dirigenti industria costituisce l’impegno fra le rappresentanze dei dirigenti e quelle datoriali sulla regolamentazione e gestione del rapporto di lavoro. Un documento Confindustria-Federmanager di 63 pagine aggiornato con l'accordo del 30 luglio 2019 è riassunto di seguito per facilitarne la consultazione.
01 ottobre 2019

Il Fasi presenta importanti novità per il 2024

Assistenza per la non autosufficienza, tariffe uniformate e aumento dei rimborsi: alcune delle novità in casa Fasi
06 febbraio 2024

Cariche sociali e lavoro dipendente

Il tema della sovrapposizione tra cariche sociali e rapporto di lavoro subordinato è sempre attuale e di estrema rilevanza, ed è stato oggetto negli anni di approfondimenti, tesi giurisprudenziali e dottrinali altalenanti. Di seguito un articolo in materia redatto dall’Avv. Riccardo Arnò, esperto in diritto del lavoro e previdenza, sulla base di una recente pubblicazione – apparsa su una rivista specialistica – a opera di Giulia Colombo, Dottoranda di ricerca in Diritto del lavoro, Università degli Studi di Udine. Il tema sarà approfondito dall'Avv. Arnò nel corso di un webinar che si terrà mercoledì 16 novembre 2022 alle ore 18
01 ottobre 2022

Prossimi al rinnovo

Il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro dei Dirigenti Industria scade a fine anno, a conclusione di un periodo di inflazione e perdita del potere d'acquisto da recuperare
01 settembre 2023

Riforma fiscale: quanto gli italiani pagano più dei francesi?

La legge delega per la riforma fiscale, approvata dal Consiglio dei Ministri il 16 marzo 2023, apre un confronto sull'equità e sulla semplificazione tributaria. Un'occasione per un confronto con le politiche tributarie di altri Paesi europei che iniziamo - in questa prima puntata - con la Francia, per rilevare che una famiglia italiana con due figli e un reddito di 100mila euro paga 26mila euro di tasse in più rispetto all'analoga famiglia francese.
01 maggio 2023