Premio Giovane Manager semifinale Lombardia

Mai come quest’anno il Premio Giovane Manager Lombardia è stato vissuto con entusiasmo e grande partecipazione, quasi fosse visto come il simbolo da un lato del riconoscimento che si vuole dare al duro lavoro di tutta la categoria dei Manager d'Industria che nell’annus horribilis 2020 ha dimostrato più che mai grandi doti di leadership e professionalità, e dall’altro lato simbolo di una grande voglia di ripresa, per ricominciare non dove ci eravamo fermati prima della pandemia, bensì da questa nuova realtà di cui consapevolmente noi Dirigenti prendiamo atto e su cui siamo pronti a costruire nuove Vision

Sara Cattaneo

Global Procurement Manager  ABB - Socia ALDAI-Federmanager e membro del comitato di redazione 
Giovedì 8 Luglio 2021, selezionati tra circa 600 profili, 11 giovani talentuosi manager under44 sono stati riconosciuti con il premio di Silver Manager Lombardia, in attesa di partecipare poi alla finale che assegnerà il premio di miglior Giovane Manager 2020, in un evento organizzato da Francesca Boccia con il supporto organizzativo ALDAI-Federmanager.
Anche la scelta di gestire l’evento in presenza, presso Palazzo Reale a Milano, ha voluto rappresentare una ripartenza; ripartenza sancita anche dalla presenza dal nuovo Presidente di ALDAI-Federmanager Manuela Biti, fresca di nomina, che ha aperto l’evento con un discorso proprio incentrato sui giovani e sulla ripresa, seguita poi dal coordinatore nazionale del Gruppo Giovani, Renato Fontana, che ha messo il focus sul filo conduttore di questi eventi del gruppo giovani, intitolati EXTRA (EXcellence & TRAining), ovvero l’unione tra la conoscenza e l’azione, e ha poi spiegato come avviene il processo di selezione dei premiati: il Comitato di valutazione è costituito dal Coordinamento nazionale Giovani e dagli esperti della società specializzata Hays Italia - partner dell'iniziativa insieme ad Allianz e Manager Solutions.

All’evento è intervenuto Filippo Barberis, Presidente del Gruppo Consigliare Partito Democratico del Comune di Milano, che ha sottolineato da un lato l’importanza dell’esperienza all’estero per i giovani manager che vogliono crescere nel proprio percorso professionale, e dall’altro l’importanza della capacità delle aziende sia pubbliche che private di riconoscere il merito e l’eccellenza tra i propri dipendenti.

A seguire abbiamo potuto assistere all’affascinante intervista a un uomo simbolo dell’eccellenza italiana all’estero: Roberto Gianola, Direttore Musicale del Teatro dell’Opera di Istanbul che ha commentato così il tema della serata legato all’eccellenza: “In ogni opera musicale, ogni elemento rappresenta un tassello fondamentale e compito del Direttore, come di un Manager, è quello di guidare, veicolare l’eccellenza per il buon funzionamento dell’orchestra come dell’impresa. Valorizzare le eccellenze è segno di miglioramento continuo”.

I giovani talenti premiati sono stati:
  1. Alex Davide Carini, Direttore Generale Humanitas S.Pio X e Direttore Sviluppo Humanitas,
  2. Francesca Diso, Innovation beyond the core Manager, Nestlé Italiana, 
  3. Matteo Fiorentini, Head of Franchise Lung, AstraZeneca,
  4. Linda Gigante, Direttore stabilimento di Desio Adler Pelzer Group,
  5. Mattia Giovanardi, Partner Be Shaping the Future SpA,
  6. Andrea Lanuzza, Direttore Generale gestione Gruppo Cap,
  7. Elena Moretti, Country Business Unit Head Building Products Siemens S.p.A,
  8. Alessio Panni, Director of Solutions, Portfolio & Business Development Engineering D.HUB Spa,
  9. Daniele Pugliese, Product Director Divisione Frigoriferi Whirlpool EMEA,
  10. Francesco Vallone, International Business Development Manager - Bolton Group.
  11. Come Expat, è stato premiato: Daniele Quintarelli, Area Manager Middle East Tecnimont SpA and Managing Director Tecnimont Arabia LTD.

Nell’entusiasmo generale dell’evento, a nome del Gruppo Giovani ALDAI-Federmanager, rinnoviamo le congratulazioni ai Manager premiati, e soprattutto porgiamo loro i nostri migliori auguri per un futuro brillante a beneficio della loro personale e professionale crescita, ma anche a beneficio del Paese a cui orgogliosamente apparteniamo.

L’evento si è concluso con i saluti di Eros Andronaco, Vice Presidente Federmanager. 

Notizie della settimana

Archivio storico dei numeri di DIRIGENTI INDUSTRIA in pdf da scaricare, a partire da Gennaio 2013.

I più visti

Contratto Dirigenti Industria 2019-2023

Il Contratto Nazionale di Lavoro dei dirigenti industria costituisce l’impegno fra le rappresentanze dei dirigenti e quelle datoriali sulla regolamentazione e gestione del rapporto di lavoro. Un documento Confindustria-Federmanager di 63 pagine aggiornato con l'accordo del 30 luglio 2019 è riassunto di seguito per facilitarne la consultazione.
01 ottobre 2019

Politiche Attive per lo Sviluppo delle Piccole e Medie Imprese

I risultati in Lombardia: 107 Assessment e 14 Progetti di Sviluppo a favore delle PMI, 43 Manager coinvolti e 22 percorsi Mentor2Manager.

Conviene riscattare gli anni di Università per anticipare la pensione?

Il 24 febbraio si è tenuto un webinar con partecipazione record di centinaia di manager, sul tema "Riscatto di laurea in forma ordinaria o agevolata?"
01 aprile 2022

L’inflazione è una tassa ingiusta sugli onesti

L'inflazione è la conseguenza di uno squilibrio economico generato dai cambiamenti di mercato che comporta l'erosione dei capitali monetari e la perdita del potere di acquisto dei redditi di lavoro dipendente e delle pensioni
01 agosto 2022

Politiche Attive per i manager e per lo Sviluppo PMI

Il programma lombardo di Politiche Attive Sviluppo PMI ha superato gli obiettivi delle 200 giornate di supporto manageriale sperimentale alle PMI e si avvia alla conclusione con soddisfazione dei manager e delle imprese
01 agosto 2022