Gli errori da evitare dopo l’assunzione

Tanto impegno nella ricerca di un nuovo lavoro rischia di essere vanificato da errori banali per mancanza d’esperienza. Nel seminario accessibile anche in diretta streaming, realizzato martedì 26 giugno alle 17:30, abbiamo condiviso come stabilire subito relazioni efficaci e superare il periodo di prova.

Claudio Ceper  

Medico delle Carriere
Il seminario completa il ciclo dei quattro incontri realizzati e approfondisce le criticità dei primi mesi nel nuovo lavoro e gli errori più frequenti che ho visto commettere nei miei 28 anni in Egon Zehnder e ancor più negli ultimi 4 anni da Medico delle Carriere.
Il seminario descrive cosa bisogna fare o non fare prima di accettare un nuovo lavoro, ed è la continuazione ideale, con il seminario “La carriera perfetta’, realizzato lo scorso 14 maggio in ALDAI-Federmanager.
A parte le differenze fondamentali tra il lavoro in una azienda padronale rispetto alla manageriale, prima di accettare un nuovo lavoro ci sono sei domande chiave che varrebbe la pena di porre a chi ci intervista nelle fasi di selezione e, in particolare, al direttore HR (spesso fedele vestale della cultura aziendale) e soprattutto al proprio futuro capo, da cui dipenderà il nostro futuro professionale in quella azienda.
Successivamente si passa ad elencare le cose da fare o non fare nei primi cruciali 90 giorni, nei quali una cosa importante è trasmettere ai nuovi colleghi una immagine di sé realistica, ma anche rassicurante, riducendo al minimo il rischio di misunderstanding e quindi di licenziamenti precoci: in questo periodo infatti si viene giudicati più in base agli atteggiamenti che non tenendo conto dei risultati che incominceranno ad arrivare solo dopo.
Claudio Ceper

Claudio Ceper

La parte centrale del seminario sviluppa a fondo il tema della LEADERSHIP: si parte dal POWER DISTANCE INDEX del sociologo olandese Geert Hofstede e si passano poi in rassegna 3 elementi importanti per sviluppare una valida leadership:
  1. L’ascolto
  2. La flessibilità
  3. Il coraggio
Un buon leader, cioè un buon capo, lo si misura anche dalla sua capacità di creare ENGAGEMENT con i propri collaboratori e a questo tema dedico 2 slide molto importanti, che sono delle vere e proprie check- list da imparare bene.
Chiude il seminario uno spezzone riveduto e corretto, tratto dal film IL DIAVOLO VESTE PRADA che dà lo spunto per introdurre e dibattere il tema del FEEDBACK, altro strumento fondamentale spesso trascurato per fare carriera; purtroppo la maggior parte dei miei "mentee" non sa usarlo in modo efficace e talvolta ne paga le conseguenze in termini di non conferma del periodo di prova, mancata promozione, aumento di stipendio rifiutato, e così via. 

Prima di chiudere ritorna l’eterna domanda: "Leader si nasce o si diventa?" a cui daremo una risposta puntuale prima di chiudere.

È stato possibile partecipare in diretta streaming al seminario dal sito Federmanager oppure cliccando il video disponibile su questo articolo alle ore 17:30 di martedì 26 giugno.
È stato possibile partecipare anche in Videoconferenza "interattiva" utilizzando il sistema Web Seminar Zoom, leggendo l'articolo "Videoconferenza ZOOM" per apprendere come usare l'applicazione e come scaricarla gratuitamente.  Dopo aver scaricato e aperto l'applicazione Zoom l'accesso al seminario è stato possibile inserendo il codice della Conference Zoom 3483234759 oppure cliccando "Web Seminar".

CLICCANDO QUI gli associati Federmanger registrati sulla rivista Dirigenti Industria potranno scaricare la presentazione e il video del seminario.

Archivio storico dei numeri di DIRIGENTI INDUSTRIA in pdf da scaricare, a partire da Gennaio 2013.

I più visti

Contratto Dirigenti Industria 2018

Il Contratto Nazionale di Lavoro dei dirigenti industria costituisce l’impegno fra le rappresentanze dei dirigenti e quelle datoriali sulla regolamentazione e gestione del rapporto di lavoro. Un documento Confindustria-Federmanager di 63 pagine riassunto di seguito per evidenziare gli aspetti essenziali, facilitare la consultazione e valutare aree di miglioramento da proporre alla Commissione Sindacale.
01 ottobre 2018

Quota 100 per i manager

L’anno appena iniziato ha portato significative novità in tema di pensioni rispetto alla normativa in vigore alla fine del 2018. Alcune (la maggior parte a dire il vero) sono contenute nel decreto Legge che il Governo ha approvato il 17 gennaio sul reddito di cittadinanza e sulla cosiddetta “Quota 100”, altre. Invece, sono disciplinate dalla Legge di Bilancio per il 2019.
01 febbraio 2019

Contratti a confronto

Proseguendo nell’esercizio iniziato con il confronto tra il CCNL Nazionale Dirigenti Industria ed il contratto Fiat, proponiamo ora il confronto del testo di riferimento con il CCNL Nazionale Dirigenti Commercio.
01 gennaio 2017

FASI Siamo Noi

Il Fondo, da sempre ispirato ai principi di mutualità e solidarietà intergenerazionale, modificherà le norme di iscrizione premiando la fedeltà degli iscritti e ricompensando il loro senso di appartenenza. Ultima chiamata: i dirigenti che ad oggi non risultano iscritti, pur avendone i requisiti, possono inoltrare l’iscrizione entro il 31.03.2019, acquisendo in questo modo il diritto al mantenimento dell’iscrizione una volta in pensione.
01 febbraio 2019

Novità FASI

Tutti insieme siamo chiamati a partecipare alla sostenibilità del Fondo Assistenza Sanitaria Integrativa assicurando l'equilibrio fra i contributi e i costi crescenti delle prestazioni sanitarie.
01 febbraio 2019

Contratto Dirigenti in scadenza nel 2018

Il contratto Confindustria-Federmanager in vigore dal 1° gennaio 2015 scadrà il 31 dicembre 2018. I lettori che hanno ricevuto e attivato l'accesso agli articoli riservati agli associati possono scaricare di seguito il contratto in vigore per aprire un consapevole confronto per il rinnovo del contratto.

A cura della redazione Dirigenti Industria 
01 novembre 2017